venerdì , 28 luglio 2017
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < ABB e il tunnel del Gottardo

ABB e il tunnel del Gottardo

ImmagineABBQuando il Tunnel di Base del Gottardo entrerà ufficialmente in funzione alla fine del 2016, la strada ferrata da nord a sud passerà attraverso il tunnel ferroviario più grande al mondo. Le ultime tecnologie di ABB a basso consumo energetico garantiranno un’adeguata ventilazione e un approvvigionamento energetico sicuro per questa infrastruttura di rete ferroviaria.
In media ogni abitante svizzero prende un treno 40 volte l’anno. Il Paese ha una rete ferroviaria sofisticata con un facile accesso alle zone rurali e assicura anche un collegamento regolare tra le grandi città. Eppure le esigenze dei passeggeri continuano ad aumentare. Questo è il motivo per cui le Ferrovie Svizzere stanno aumentano non solo la frequenza dei loro orari, ma migliorano anche il loro materiale rotabile. ABB supporta questo processo, ad esempio con servizi che coprono l’intero ciclo di vita dei componenti del materiale rotabile e dell’infrastruttura ferroviaria, compresi gli interventi di manutenzione, di ampliamento e ammodernamento.
Il Tunnel di Base del Gottardo, il secondo valico transalpino ad essere costruito, e di circa 57 chilometri di lunghezza, sarà la galleria ferroviaria più lunga del mondo dopo la sua messa in servizio. ABB ha fornito anche tecnologie per l’energia, inclusi interruttori isolati in gas ad alta tensione e apparecchiature di protezione per la fornitura di energia all’infrastruttura del tunnel. Circa 900 unità di media tensione garantiscono un’alimentazione di energia affidabile all’infrastruttura. Le unità devono sopportare condizioni climatiche estreme. La temperatura dell’aria può raggiungere oltre 40 °C e l’umidità relativa può salire a circa il 70%.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

24.06.16