venerdì , 28 luglio 2017
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < ABB rafforzerà l’infrastruttura elettrica delle isole Canarie

ABB rafforzerà l’infrastruttura elettrica delle isole Canarie

abb-elk-04145kvABB si è aggiudicata ordini per la fornitura di interruttori isolati in gas (GIS) e reattori di spianamento da Red Eléctrica de España, (REE) agente e operatore del sistema di trasmissione elettrica spagnolo, per supportare l’upgrade dell’infrastruttura di trasmissione delle isole Canarie. Il turismo qui rappresenta l’80% dell’economia dell’arcipelago, rendendo l’affidabilità della fornitura di energia indispensabile.
La rete di trasmissione delle isole Canarie conta circa 1.350 chilometri di linee e 50 sottostazioni. REE lavora dal 2011 all’upgrade della rete di trasmissione secondo un piano ambizioso denominato MAR (miglioramento degli asset della rete), il cui scopo è quello di adattare l’infrastruttura elettrica alla qualità delle strutture di REE presenti sul territorio della penisola spagnola. Si affronteranno le insufficienze dell’infrastruttura esistente e si integreranno le risorse necessarie per il buon funzionamento dei sistemi di controllo di REE per facilitare una fornitura stabile di energia all’arcipelago.
All’interno di questo progetto di upgrade, ABB si occuperà della progettazione, della fornitura e del commissioning di interruttori GIS a 145 kV e a 72 kV che saranno installati all’interno di tre sottostazioni indoor sulle isole di Lanzarote e Fuerteventura. Una volta completato il progetto nel 2017, i GIS consentiranno l’interconnessione tra i sistemi elettrici delle isole. La tecnologia GIS di ABB, solida e compatta, consente una riduzione fino al 90% degli spazi rispetto all’AIS (interruttore isolato in aria). La sua impronta più snella consente alla sottostazione GIS di essere conservata all’interno di edifici, evitando così di deturpare il territorio circostante.
La tecnologia compatta GIS di ABB consentirà di rafforzare l’infrastruttura di trasmissione delle suggestive isole Canarie, aumentando la fornitura di energia e preservandone al contempo la naturale bellezza grazie all’impatto ambientale pressoché minimo.
Il progetto include anche la progettazione, la fornitura e il commissioning di tre reattori di spianamento a 6 MVA 72 kV e uno a 9 MVA 132 kV, per l’installazione nelle stesse sottostazioni indoor di Lanzarote e Fuerteventura. I reattori consentono una riduzione delle perdite e verranno utilizzati per compensare l’energia capacitiva dei cavi sottomarini tra le isole. In aggiunta ABB supporterà REE nell’upgrade dell’infrastruttura di trasmissione della penisola spagnola con l’utilizzo di sette autotrasformatori a fase singola a 200 MVA 429 kV.

 

 

 

 

 

 

 

 

10.10.16