martedì , 23 aprile 2019
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Chiude come sempre in positivo Elettromondo

Chiude come sempre in positivo Elettromondo

Si è conclusa sabato 23 marzo in Fiera a Rimini l’ottava edizione di Elettromondo, l’evento dedicato agli operatori del settore elettrico, installatori e progettisti, che ancora una volta si è distinto come un appuntamento di riferimento per il comparto, sia in termini di marchi esposti che in termini di visitatori. La manifestazione vanta 7 edizioni di successo, quattro nel Nord-est e tre nell’area Adriatica; è ideata e promossa da Elettroveneta e Ferri Elettroforniture, distributori di materiale elettrico presenti con 49 punti vendita sul territorio nazionale che proprio quest’anno celebrano per Elettroveneta i 40 anni di presenza nel mercato della distribuzione di materiale elettrico. I due giorni di manifestazione hanno visto la presenza di 4960 visitatori provenienti in particolare da Emilia Romagna, Abruzzo, Marche e Molise ma anche dal Veneto, dal Friuli Venezia Giulia e dalla Lombardia. Ad accoglierli un team di oltre 250 operatori e specialisti disponibili ad illustrare le novità del mercato e le offerte commerciali e in grado di favorire il dialogo tra gli oltre 150 marchi esposti e gli operatori professionali in visita. Come di consueto, la manifestazione ha riservato un’attenzione particolare all’aggiornamento professionale grazie ai workshop e ai convegni curati da relatori esperti, con un focus su sostenibilità degli edifici, impiantistica integrata e fotovoltaico. La manifestazione ha preso il via venerdì 22 marzo con il convegno “L’edificio connesso e sostenibile: l’impiantistica integrata” che ha visto il tutto esaurito in sala, merito anche della presenza di relatori altamente qualificati. Nel corso dell’intervento sono stati affrontati i concetti chiave su cui si basa un edificio moderno: la fruibilità degli impianti, la riduzione dei consumi, la classificazione degli edifici in base ai sistemi di automazione presenti, la realizzazione di un’infrastruttura fisica multiservizio passiva interna. Al centro dell’attenzione il giorno successivo le opportunità offerte dal fotovoltaico nel convegno “Impianti FV oggi e domani: nuove opportunità all’orizzonte”. Il fotovoltaico sta vivendo una seconda giovinezza, grazie anche allo sviluppo di tecnologie parallele (come le auto elettriche e i sistemi di accumulo domestici) e all’accorciarsi dei tempi di ritorno dell’investimento. Un impianto completo offre più della somma delle singole tecnologie, poiché assicura le migliori prestazioni energetiche in tutte le condizioni di impiego. Questi interventi si sono configurati come un’occasione di aggiornamento professionale imperdibile per gli operatori settore. A completamento del programma convegnistico i 9 workshop curati dalle aziende espositrici e da alcune associazioni di categoria: momenti di incontro e di dialogo tra i produttori e fornitori di prodotti e servizi da una parte e il target di riferimento dall’altra.

 

01.04.19