sabato , 8 agosto 2020
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Comelit e Blueprint: partnership strategica tra le due società

Comelit e Blueprint: partnership strategica tra le due società

Comelit Group, azienda multinazionale italiana con sede a Rovetta (BG) che opera nella progettazione vendita ed assistenza di sistemi di videocitofonia, domotica, videosorveglianza, sistemi di anti-intrusione e sistemi di rilevazione degli incendi, e Blueprint, azienda italiana con sede a Medolago (BG) nata nel 2003 e specializzata in sistemi di diffusione sonora e sistemi di Evac ossia sistemi evacuazione sonora certificati EN54, hanno recentemente siglato un importante accordo di partnership. Gianni Lazzari, presidente di Comelit, spiega: “Questo investimento strategico nel capitale Blueprint ha l’obiettivo di massimizzare le sinergie tra le due società portando indubbi benefici ai clienti di entrambe. Ha lo scopo continua Lazzari di garantire in futuro al gruppo Comelit una posizione di leadership tecnologica anche nel mondo audio professionale, potendo contare sulle competenze di Blueprint, che opera in questo mercato da oltre 15 anni, con una tecnologia ai massimi livelli e con ottimi risultati. I sistemi audio professionali sono perfettamente allineati con l’obiettivo di portare nel tempo al cliente Comelit un’offerta sempre più completa nel segmento della sicurezza, affiancandosi e integrandosi all’offerta attuale che oltre alla videocitofonia vede anche sistemi di antintrusione, anti-incendio, controllo accessi e videosorveglianza”. L’accordo permetterà a Blueprint di aumentare i livelli di investimento sia in R&D per accelerare lo sviluppo di nuovi importantissimi prodotti, sia nell’organizzazione industriale oltre che il potenziamento della struttura interna. Comelit e Blueprint, quindi, grazie a questo accordo, potranno godere rispettivamente delle sinergie che scaturiscono dalla partnership, facendo leva sui punti di forza reciproci.  Gli amministratori delle due società sottolineano l’importanza che il mercato sia consapevole della condivisa e ferma volontà di entrambe le parti di mantenere vive e sviluppare le due aziende, ciascuna con il proprio brand, con i propri prodotti e le proprie specificità.

 

10.01.20