venerdì , 22 settembre 2017
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Con Urmet a Beirut la comunicazione cresce in altezza

Con Urmet a Beirut la comunicazione cresce in altezza

web--UrmetSi affacciano su una delle spiagge più belle di Beirut, in Libano, i 125 appartamenti di lusso del progetto “Beirut Terraces” per cui Urmet, realtà italiana con presenza internazionale che progetta, sviluppa e commercializza prodotti e sistemi nei settori della comunicazione e sicurezza integrata dell’edificio, ha fornito gli innovativi sistemi digitali IperVoice, a garanzia della massima comunicazione tra i diversi ambienti e a tutela dei più elevati standard di sicurezza. Sicurezza, dialogo e verifica: il sistema IperVoice di Urmet assicura una maggiore automazione e controllo degli appartamenti. Nello specifico, i quattro centralini in dotazione del complesso trasformano la portineria in un vero e proprio centro servizi, permettendo la gestione di tutti i flussi di comunicazione e l’integrazione con ogni tipo di periferica. Inoltre, con IperVoice, i custodi sono in grado di gestire i segnali di allarme degli appartamenti, che possono essere integrati nel sistema videocitofonico e direttamente inoltrati alla portineria, oltre ad essere segnalati con una sirena o un’indicazione luminosa sul pianerottolo. A Zaytuna Bay la tecnologia Urmet assicura una vasta possibilità di dialogo sia tra gli appartamenti che tra le varie postazioni presidiate nelle aree comuni, grazie a iModo, il monitor 7” touchscreen full IP di Urmet per la comunicazione ed il controllo della home automation. I 93 monitor con telecamera da 2Mpx di cui ogni abitazione è dotata, infatti, consentono agli abitanti del palazzo di effettuare chiamate con qualsiasi altro terminale in modalità audio-video, con invio dell’immagine all’interlocutore a discrezione dell’utente, a garanzia del massimo rispetto della privacy. La parola chiave di questo progetto è “personalizzazione”: i 29 posti esterni Elekta installati nel complesso residenziale permettono a ciascun utente di abbinare il proprio nome ad un logo o un’immagine e di visualizzare su una mappa grafica il percorso che il visitatore deve fare per raggiungere l’interno desiderato. Infine, gli accessi dei visitatori all’edificio sono controllati e registrati con IperVoice, che ad ogni passaggio associa una specifica chiave o codice, a favore della totale sicurezza degli abitanti del palazzo. Ulteriori funzionalità della soluzione a marchio Urmet sono la funzione anti pass-back, per inibire gli ingressi multipli con la medesima chiave ed il controllo ascensori, con possibilità di invio dell’ascensore all’ospite al piano esatto.

 

 

06.02.17