martedì , 23 aprile 2019
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Elettromondo: focus su impiantistica integrata e fotovoltaico

Elettromondo: focus su impiantistica integrata e fotovoltaico

Si rinnova l’appuntamento con Elettromondo, l’evento fieristico dedicato all’elettricità, che si svolgerà in Fiera a Rimini il 22 e 23 marzo 2019. La manifestazione, giunta all’ottava edizione, è ideata e promossa da Elettroveneta e Ferri Elettroforniture, distributori di materiale elettrico presenti con 49 punti vendita sul territorio nazionale. Con 7 edizioni alle spalle, quattro nel Nord-est e tre nell’area Adriatica, Elettromondo si attesta come un appuntamento altamente qualificato per gli operatori del settore elettrico, installatori e progettisti. Nove i settori merceologici in esposizione, dai complementi elettrici all’illuminazione e al fotovoltaico, dalla climatizzazione e riscaldamento all’automazione industriale e ai sistemi di sicurezza e televisivi, dagli accessori e attrezzature, alle soluzioni di sicurezza, ai prodotti per la termoidraulica.Ad esporre saranno i produttori più qualificati del mercato, con le novità, i prodotti e le soluzioni tecnologicamente più avanzate, per offrire ai visitatori quanto di più aggiornato esiste attualmente in ciascun ambito specialistico. Tutti gli aggiornamenti relativi alla nuova edizione saranno disponibili sul sito www.eventoelettromondo.it e sulla pagina Facebook e Linkedin Elettroveneta Spa – Ferri Com.
Convegni e workshop
La manifestazione, che ha ormai raggiunto la sua piena maturità a livello espositivo, riserverà, come di consueto, un’attenzione particolare all’aggiornamento professionale grazie ai convegni e ai workshop, con un focus su impiantistica integrata e fotovoltaico. Il convegno previsto per la mattinata di venerdì 22 marzo, “L’edificio connesso e sostenibile: l’impiantistica integrata”, illustrerà alcuni dei concetti chiave su cui si basa un edificio moderno: la fruibilità degli impianti, la riduzione dei consumi, la classificazione degli edifici in base ai sistemi di automazione presenti, la realizzazione di un’infrastruttura fisica multiservizio passiva interna. L’intervento vuole proporsi come un momento di aggiornamento sull’integrazione smart dei sistemi e sulle normative vigenti per realizzare gli impianti a regola d’arte . Sabato 23 marzo si parlerà invece di opportunità offerte dal fotovoltaico nel convegno “Impianti FV oggi e domani: nuove opportunità all’orizzonte”. Il fotovoltaico sta vivendo una seconda giovinezza, grazie anche allo sviluppo di tecnologie parallele (come le auto elettriche e i sistemi di accumulo domestici) e all’accorciarsi dei tempi di ritorno dell’investimento. Un impianto completo offre più della somma delle singole tecnologie, poiché assicura le migliori prestazioni energetiche in tutte le condizioni di impiego. Sul nuovo, così come nelle riqualificazioni, pensare a un impianto integrato rappresenta la strategia migliore per incrementare la produttività dell’impianto stesso e il valore dell’edificio. Un programma convegnistico decisamente interessante, che porta al centro l’impianto integrato come elemento progettuale in grado di migliorare l’efficienza e aumentare il valore dell’edificio. In questa logica la formazione e l’aggiornamento degli operatori del settore è necessaria per rassicurare il consumatore finale da un lato e per stare al passo con la nuova tecnologia adottata dalle aziende del comparto. A completamento del programma convegnistico, vi saranno, come di consueto, i workshop curati dalle aziende espositrici e da alcune associazioni di categoria: un’occasione unica di incontro e di dialogo tra i produttori e il target di riferimento.

 

28.01.19