martedì , 21 gennaio 2020
AE NEWS
Home < NEL PROSSIMO NUMERO < Energia di qualità per applicazioni medicali

Energia di qualità per applicazioni medicali

Le apparecchiature elettriche di continuità devono garantire il mantenimento ininterrotto del servizio di alimentazione dell’utenza in caso di sospensione dell’alimentazione di rete. In tali categorie rientrano gli UPS o gruppi di continuità, gli STS o sistemi di trasferimento statici, i CPSS o sistemi di alimentazione centralizzata per l’emergenza, con relativi accessori e opzioni a corredo (es. filtri, batterie, trasformatori, ecc.). Il gruppo di continuità funziona da riserva di energia in caso di black out della rete. Grazie al tempo di intervento immediato, è in grado di garantire continuità e sicurezza in ambienti pubblici e in tutti quei casi in cui è fondamentale la continuità dell’alimentazione come, ad esempio, in tutte le applicazioni ospedaliere. La normativa di riferimento per i locali ad uso medico, è la CEI 64-8/7 2012 e riguarda qualsiasi locale sia esso ad uso medico o estetico, sia esso installato o ubicato in strutture pubbliche o private e riguarda in specie ospedali, cliniche, studi medici e dentistici ed estetici ed inoltre i locali ad uso medico nei luoghi di lavoro nonché gli ambulatori presenti nelle costruzioni sportive. La norma suddivide i locali in 3 gruppi.

 

…articolo completo sul numero di Gennaio/Febbraio