martedì , 20 novembre 2018
AE NEWS
Home < NOVITA' < Fluke: un aiuto indispensabile

Fluke: un aiuto indispensabile

I registratori di rete trifase Fluke 1736 e 1738, costruiti con la app mobile Fluke Connect® e compatibilità con il software per desktop forniscono i dati che servono per prendere le decisioni più corrette in termini di energia e qualità dell’alimentazione in tempo reale. Sono gli strumenti ideali perché rilevano e registrano automaticamente oltre 500 parametri sulla qualità dell’alimentazione, in modo da avere una maggiore visibilità dei dati che servono per ottimizzare affidabilità e risparmi del sistema. Gli Analizzatori Fluke 1736 e 1738 sono alimentati direttamente dai cavi di misura della tensione. Spesso in queste misure è necessario collegare 4 sonde di tensione e corrente nell’ordine e nella polarità adeguata altrimenti la misurazione non sarà corretta. Gli Analizzatori Fluke 1736 e 1738 correggono automaticamente l’assegnazione delle sonde di tensione e corrente. Gli Analizzatori eseguono la registrazione simultanea di tutti i parametri elettrici, per non dimenticarne mai uno e non avere problemi di memoria. Con gli Analizzatori Fluke 1736 e 1738 si possono scaricare i dati senza interrompere la registrazione via Wifi, cavo USB o memoria USB e misurano e registrano secondo le prescrizioni della norma CEI EN 50160. Progettati per misurare i parametri trifase più critici, il 1736 e il 1738 possono registrare contemporaneamente tensione RMS, corrente RMS, eventi di tensione e corrente, THD di tensione e corrente, armoniche di tensione e corrente fino alla 50^ armonica, potenza attiva, potenza reattiva, fattore di potenza, energia attiva e reattiva e altro ancora. Con una memoria sufficiente ad oltre un anno di registrazione dei dati, il 1736 e il 1738 sono in grado di scoprire problemi intermittenti o difficili da individuare che altrimenti potrebbero non venire scoperti.

 

N°7-2018