martedì , 20 novembre 2018
AE NEWS
Home < VISTO PER VOI < Funzionalità integrate

Funzionalità integrate

È migliorabile quanto all’apparenza non lo è? Sembra proprio di sì: Scame infatti ha reso intelligenti i propri prodotti, grazie al progetto AMR (Automated Meter Reading) in grado di integrare in un apparato per la distribuzione dell’energia, sia esso una presa, un quadro di distribuzione, una colonnina da campeggio, funzionalità aggiuntive fino ad oggi possibili tramite l’utilizzo di molteplici e differenti strumenti specifici. In risposta alla crescente attenzione verso l’efficienza energetica, il sistema AMR garantisce infatti funzionalità di data logger, misurando e registrando i consumi di energia di qualsiasi utilizzatore, rivelandosi così un valido alleato nell’ottemperare alle prescrizioni della Direttiva 2012/27/UE (Dlgs. 102/14 in Italia) sull’Efficienza Energetica. Molteplici sono i campi di applicazione del sistema AMR: raccolta dati energetici in termini quantitativi e qualitativi; monitoraggio del corretto funzionamento della presa; controllo presenza connessione di terra; verifica presenza spina; controllo stato fusibili; monitoraggio consumi; controllo da remoto; gestione di allarmi; invio comandi per attivazione e disattivazione dei carichi; etc. Si tratta di parametri d’interesse legati alla sicurezza ed all’efficienza energetica per industria, terminal container, porti, aeroporti, cantieri, camping o marine.

 

 

Hardware ed installazione
Ciò che si presenta esternamente come una normale presa interbloccata industriale, un quadro di distribuzione o una scatola di derivazione, quando dotato di funzionalità AMR integra al suo interno una scheda elettronica che non prevede ulteriori operazioni di cablaggio oltre a quelle necessarie per l’alimentazione dell’apparecchio, con risparmio di tempo, materiali e costi di installazione. Grazie a questa scheda l’apparato di distribuzione avrà una duplice funzione, fornendo l’energia elettrica per il regolare funzionamento del carico collegato e contemporaneamente svolgendo le funzioni di monitoraggio e gestione con una classe di precisione dell’1% per quanto riguarda corrente/ tensione e dell’1,5% per potenza/ energia. Una tecnologia concepita per semplificare la vita all’utente, non può complicarla in fase di installazione. Per questo tramite l’app AMR Configurator è sufficiente la scansione tramite smartphone o tablet del QR code associato al prodotto installato per scaricare da ambiente cloud i file di configurazione della scheda elettronica.
Software e funzionalità
Il software di gestione, con dati e grafici sempre consultabili online, è accessibile collegandosi via web al server aziendale, oppure accedendo allo Storage Cloud AMR, abbattendo, in quest’ultima modalità, i costi di infrastruttura e manutenzione legati alla presenza di un server fisico. La funzionalità AMR si basa su un energy meter versatile e preciso, che si adatti alle applicazioni più sofisticate di monitoraggio dei parametri elettrici e dei consumi energetici, consentendo la lettura via web in tempo reale di tutti i dati acquisiti, restituiti in un intuitivo formato grafico. La misurazione dell’energia non avviene solo in termini quantitativi, ma anche qualitativi: tramite un monitoraggio costante dello stato dell’impianto sarà garantita l’eliminazione degli sprechi tipici di una scarsa qualità dell’energia erogata, mettendo al riparo dalle penali legate ad un fattore di potenza basso e permettendo manutenzione preventiva al fine di azzerare le spese di riparazione degli apparati e dei fermi produttivi. Il sistema AMR è predisposto per la gestione dei carichi, anche da remoto, sia come risposta ad un allarme ricevuto a fronte di anomalie, sia come risultato di programmazione tramite la comoda funzione calendario, utile per pianificare interventi di manutenzione periodica o per modulare automaticamente l’erogazione dell’energia a fronte di eventi prefissati. La funzionalità di gestione dei carichi, proprio per il fatto di generare allarmi al minimo segnale di malfunzionamento dell’impianto, previene i rischi di sovraccarico con il conseguente sgancio degli interruttori di protezione ed il disservizio che ne deriverebbe per fermo macchina. Il software AMR è inoltre integrabile con sistemi PLC, SCADA o altri di terze parti, permettendo così di superare i classici problemi di incompatibilità tra piattaforme differenti, all’origine di dannosi rallentamenti dei processi aziendali. Al contrario con AMR è garantita l’acquisizione dei dati nei sistemi ERP aziendali per successive valutazioni di carattere strategico. In virtù di ciò gli apparecchi Scame, dotati di funzionalità AMR, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento INDUSTRY 4.0 COMPLIANT.

 

Scame Parre spa
Via Costa Erta 15
24020 Parre (BG)
tel. 035 705000 – fax 035 703122
scame@scame.com – www.scame.com

N°7-2018