lunedì , 22 ottobre 2018
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < I focus del programma convegnistico di Elettromondo

I focus del programma convegnistico di Elettromondo

Sono tre gli approfondimenti tematici proposti dalla settima edizione di Elettromondo l’evento fieristico dedicato all’elettricità che si terrà in Fiera a Padova dal 19 al 21 aprile.

La manifestazione, con cadenza annuale, è ideata e promossa da Elettroveneta e Ferri Elettroforniture e conta alle spalle sei edizioni, tre nel nord-est e tre nell’area Adriatica, affermandosi come un appuntamento altamente qualificato per gli operatori del settore elettrico e termoidraulico, installatori e progettisti.

Una formula, quella di Elettromondo, che si è evoluta nel tempo: da piattaforma commerciale a vero e proprio contenitore di idee, spazio di confronti e di incontri, in cui poter toccare con mano i prodotti e le soluzioni tecnologicamente più avanzate e al contempo parlare di innovazione e scenari futuri, anche grazie ad un programma convegnistico ricco di contenuti e di occasioni di approfondimento formativo. Illuminazione, automazione e sicurezza i focus della manifestazione.

Si inizierà giovedì 19 aprile con un contributo sul tema dell’illuminazione nell’interior design, in cui verranno analizzate le nuove modalità e le nuove regole introdotte nel lavoro dei progettisti e degli installatori dal recente avvento dell’optoelettronica e della microelettronica nell’impiantistica illuminotecnica destinata agli ambienti interni. Una particolare attenzione verrà prestata alla strumentazione informatica, che consente di simulare, valutare e mettere in opera tutte le avanzate prestazioni dei prodotti elettronici ed optoelettronici, grazie alle funzioni funzioni dei software grafico-parametrici integrati con i software di calcolo illuminotecnico coniugato al rendering.

La mattinata di venerdì 20 aprile sarà interamente dedicata all’Industry 4.0: dalle tecnologie protagoniste dell’internet industriale e del flusso dati (IoT, Cloud Big Data/Analytics, Machine Learning) all’interconnessione e comunicazione remota tra macchine e sistemi (teleassistenza, telecontrollo, M2M, reti 5G e LPWan e Web App). Si entrerà poi “virtualmente” dentro la fabbrica analizzando i nuovi approcci per progettare (simulazione, prototipazione, realtà virtuale e aumentata) e produrre (robotica collaborativa, additive manufacturing, ecc.) in modalità 4.0, con un focus speciale sulle funzioni di supporto pre e post produzione.

La sicurezza sarà invece la protagonista assoluta della terza giornata di manifestazione: grazie alla presenza di avvocati esperti in materia, si parlerà di privacy e videosorveglianza alla luce del Nuovo Regolamento Europeo e a seguire degli obblighi e delle responsabilità civili e penali nella videosorveglianza. Il taglio di entrambe gli interventi sarà volto ad analizzare casi pratici e best practice, per entrare concretamente nel “vivo” della questione.

 

06.02.18