giovedì , 1 ottobre 2020
AE NEWS
Home < NOVITA' < Il drive ACH580 ULH, novità del catalogo ABB

Il drive ACH580 ULH, novità del catalogo ABB

L’impianto di climatizzazione è ormai parte integrante di qualsiasi edificio o struttura, indipendentemente dalla sua funzione. Più sofisticati sono gli impianti dell’edificio, maggiore è il numero di componenti elettrici ed elettronici non lineari, che generano armoniche che vengono re-immesse in rete. E’ sempre più importante quindi prestare attenzione oltre che alla compatibilità elettromagnetica (EMC) anche alla limitazione del contenuto armonico. Le armoniche inquinano la rete elettrica e possono causare danni ad apparecchiature elettroniche sensibili, interferenze con apparecchiature di comunicazione e false letture nei dispositivi di misura. Un altro effetto è il surriscaldamento di trasformatori, cavi, motori, generatori e condensatori, con conseguente funzionamento inaffidabile e, nei casi peggiori, interruzioni impreviste del processo. Invece di contrastare le armoniche con interventi spesso inefficaci o soluzioni ingombranti e costose (sovradimensionamento delle apparecchiature di potenza, filtri esterni). Il drive ACH580 ULH, novità del catalogo ABB, grazie alla integrata tecnologia active front end, consente di mitigare il contenuto armonico in rete garantendo un THDi inferiore al 3% anche a carichi parziali. senza l’installazione di componenti esterni per la mitigazione delle armoniche. Il drive ha un range di potenza fino a 110 kW per montaggio a parete e fino a 355 kW in modulo.

 

N°4-2020