martedì , 25 luglio 2017
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Il fotovoltaico in Italia

Il fotovoltaico in Italia

Per il settore fotovoltaico Il 2015 è stato in Italia un ulteriore anno di transizione: infatti la nuova potenza installata è stata di 301 MW, dato simile a quello del 2014. In particolare, il segmento dei piccoli impianti (applicazioni residenziali, fino a qualche kW di potenza) è quello di maggior successo con il 45% dell’installato complessivo, molto più ridotto il settore degli impianti “utility scale”, con taglia superiore al MW. È il quadro normativo attuale che influenza la diffusione del fotovoltaico nel nostro paese, in particolare, le detrazioni fiscali – si recupera in 10 anni il 50% dell’investimento iniziale- e il meccanismo dello Scambio Sul Posto. Non è comunque posizionata bene l’Italia rispetto agli altri paesi europei. Rispetto al mercato europeo nel suo complesso, poiché copre soltanto il 3,7% dell’installato nel 2015, contro i 3,5 GW installati in Gran Bretagna, 1,5 GW in Germania e quasi 1 GW in Francia. Nel mondo si piazzano bene 2015 la Cina (con 15 GW installati nel 2015) e il Giappone (10,6 GW). Purtroppo in Italia permangono ancora troppi fattori che prevedibilmente tenderanno a frenare lo sviluppo del fotovoltaico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

06.04.16