giovedì , 20 luglio 2017
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Il mercato dell’efficienza energetica nel settore residenziale

Il mercato dell’efficienza energetica nel settore residenziale

Mce – Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione leader nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, che si svolgerà dal 15 al 18 marzo in Fiera Milano, ha presentato “L’utente finale e le tecnologie di risparmio energetico”, i dati di una ricerca commissionata all’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano, per avere un quadro dei trend di mercato delle tecnologie per l’efficienza energetica nel settore residenziale italiano nei prossimi tre anni.
Quali tecnologie, quali investimenti e quali benefici arriveranno al cittadino dall’installazione di soluzioni per l’efficienza energetica nella sua casa? Lo studio prende in considerazione le tecnologie per l’efficienza energetica, quelle di generazione distribuita da fonti rinnovabili e quelle capaci di integrare più soluzioni, arrivando a disegnare il loro sviluppo nelle differenti aree geografiche del nostro Paese, l’entità dell’investimento economico, dei tempi di recupero e le possibilità di ottimizzazione dello stesso negli anni.
In sintesi, da qui al 2020 l’integrazione solare fotovoltaico + pompa di calore arriverà ad un grado di penetrazione di circa il 5% – 10% degli edifici residenziali di nuova costruzione, generando un volume d’affari stimabile in circa 180 milioni di € medi annui. Per quanto riguarda gli edifici esistenti, i vincoli strutturali limitano notevolmente la diffusione di questa soluzione.
La soluzione solare termico + caldaia a condensazione raggiungerà un grado di penetrazione, pari circa al 10 – 15% di tutte le nuove costruzioni e circa del 5% negli edifici che, attualmente, ne sono sprovvisti, generando un volume d’affari stimabile in circa 70 milioni di € medi annui. La soluzione home appliances efficienti + sistemi di building automation raggiungerà un grado di penetrazione di circa il 5% negli edifici residenziali di nuova costruzione, generando un volume d’affari stimabile in circa 250 milioni di € medi annui.
Dalla ricerca arrivano quindi spunti e stimoli importanti per tutto il mondo dell’impiantistica che si ritroverà a Mce – Mostra Convegn Expocomfort 2016, evento di riferimento per tutto il comparto. La ricerca verrà inoltre utilizzata per generare informazione anche presso l’utente finale, attraverso una comunicazione ad hoc e la realizzazione di un video ad uso social media e canali online che spieghi in maniera facile ed intuitiva al consumatore quali sono le migliori opportunità per rendere la sua casa più efficiente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

29.02.16