martedì , 7 aprile 2020
AE NEWS
Home < NOVITA' < Lampada d’emergenza portatile

Lampada d’emergenza portatile

Luce pronta all’uso in ogni momento: la mini-lampada multifunzione ricaricabile Smart-Lite è la soluzione a marchio Lyvialed di Arteleta per qualsiasi esigenza di illuminazione immediata. Pratica, maneggevole e ad alta efficienza energetica, in grado di garantire la migliore qualità di illuminazione sia come apparecchio portatile sia come lampada fissa, Smart-Lite è il dispositivo adatto per una moltitudine di occasioni professionali e domestiche. È una lampada portatile dotata di base di ricarica con spina 10A 2P+T italiana. Il corpo lampada rimovibile può essere utilizzato come torcia a mano, oppure come luce notte, segnapasso e lampada d’emergenza, se inserito nella base di ricarica. È dotata di due modalità alternative di emissione di luce: un diffusore frontale ad ampia superficie luminosa con led bianco caldo, per garantire il comfort visivo notturno, e una torcia sommitale con led bianco freddo per massimizzare l’efficienza luminosa. Il selettore multifunzione consente di impostare Smart-Lite secondo una varietà di opzioni per far fronte a tutte le necessità d’uso: in modalità notte il dispositivo emette una luce automatica, in modalità torcia è invece possibile scegliere tra illuminazione frontale bianco caldo e luce sommitale diretta bianco freddo per adattare la qualità del flusso luminoso ad esigenze specifiche. Utilizza una batteria di tipo Li-On 3,7 V – 500 mA, non sostituibile. La base di ricarica è alimentata dalla rete elettrica, con voltaggio di 230 V/50 Hz, con un consumo di 1,3 W max. Il tempo richiesto per ricaricare completamente l’apparecchio è di 15 ore, a fronte di 3 ore di autonomia non-stop per la luce frontale e 3,5 ore per la torcia sommitale. La lampada ha una potenza luminosa pari a 30 lm, abbassata a 20 lm in modalità luce notturna per un migliore comfort visivo. In funzione luce automatica, Smart-Lite Lyvialed by Arteleta può contare su una distanza di rilevazione di 3 metri e un tempo di intervento di circa 30 secondi.

 

N°8-2019