mercoledì , 26 luglio 2017
AE NEWS
Home < IN QUESTO NUMERO < L’automazione in mostra

L’automazione in mostra

webfiera-(8)Si è conclusa con successo la settima edizione di SPS a Parma. Ecco alcune considerazioni di chiusura su cosa è stato presentato e su quanto è avvenuto
Si è conclusa con un successo la settima edizione di SPS a Parma. Riuscita a ottenere il consenso da parte di tutti i fornitori di automazione operanti nel mercato italiano, SPS Italia ha incrementato il numero degli espositori arrivando a 738 (+15% di espositori diretti sul 2016), l’area espositiva con 62.000 metri quadrati (+20% rispetto al 2016) e complessivamente un +16% di visitatori in più, confermandosi così il riferimento dell’automazione industriale in Italia. Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia, ha dichiarato: “Siamo giunti alla settima edizione di SPS IPC Drives Italia con grande entusiasmo, toccando ancora una volta una crescita a doppia cifra. Un momento atteso per confrontarsi con le novità di mercato e intrecciare relazioni, far circolare una nuova cultura di impresa e nuovi modelli di business. Un ringraziamento alla stampa e alle associazioni che ci supportano, agli espositori che ci danno fiducia, ai visitatori che ci danno conferme”. Francesca Selva, Marketing & Events Messe Frankfurt Italia, a sua volta ha espresso “La soddisfazione di vedere una nuova edizione di SPS Italia, con un nuovo assetto espositivo e ancora in crescita, è grande. Ogni anno cerchiamo di offrire ai nostri espositori e visitatori delle ragioni in più per essere presenti e partecipi di un evento che non si limita al solo business, ma coniuga cultura, formazione e dialogo. Gli stimoli sono molteplici e tutte le aziende espositrici hanno costruito insieme a noi un percorso in grado di soddisfare le esigenze del presente e quelle per il futuro del manifatturiero italiano”. Tra i temi di questa settima edizione spicca la trasformazione digitale che le fabbriche stanno affrontando per recuperare competitività e portare innovazione nei loro processi e prodotti. Il piano del Governo Industria 4.0 sta muovendo il mercato con dati superiori alle aspettative, le aziende stanno reagendo allo stimolo fiscale.

 

………….articolo completo sul numero di Luglio/Agosto