martedì , 7 aprile 2020
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Lettera del 11 marzo di FME a tutti i fornitori

Lettera del 11 marzo di FME a tutti i fornitori

In relazione al diffondersi del contagio da Coronavirus Covid-19 che sta repentinamente e drammaticamente mettendo a dura prova l’intero sistema Paese, coinvolgendo non solo gli aspetti sanitari legati alla salute pubblica ma con enormi ripercussioni anche sulla vita economica della nazione, FME Federazione Nazionale dei Distributori di Materiale Elettrico, che rappresenta una fetta importante di Aziende che operano nella settore elettrico, tiene con forza a precisare che la Distribuzione intende continuare a svolgere, come ha sempre fatto, il proprio lavoro quotidiano per supportare la catena distributiva mantenendo in essere, compatibilmente con i provvedimenti emessi dal Governo, tutti i servizi necessari al normale svolgersi delle attività economiche. E’ nostra ferma intenzione cercare di fare il possibile per tutelare quella che gioco forza è la catena più esposta ai rischi di crisi della filiera, quindi i nostri sforzi andranno orientati a tutti i nostri clienti per dare loro supporto creando una rete di aiuti e collaborazione. Chiaro è che, pur non tirandoci indietro davanti ad un’emergenza sociale di portata inimmaginabile come quella che stiamo vivendo ma anzi ribadendo la ferma volontà a fare il nostro dovere per tutelare la Filiera in cui operiamo, chiediamo alle stesso modo e con la stessa forza che i Fornitori tutti, quale anello più forte e strutturato della catena, facciano la loro parte garantendo a loro volta la massima collaborazione e disponibilità a prendere tutte quelle misure che si renderanno necessarie per affrontare assieme quella che è a tutti gli effetti una emergenza mondiale dagli effetti e dalle conseguenze non ancora prevedibili. Tante volte si è detto che fare sistema può aiutare, che uniti si vince: FME ritiene che mai come in questo momento questo corrisponda a verità: solo con la massima collaborazione di tutti, istituzioni, parti sociali, cittadini, forze produttive si può pensare di fronteggiare un fenomeno di tale portata che, se combattuto singolarmente pensando ognuno solo al proprio interesse, porterà sicuramente a danni ben peggiori di quelli che purtroppo già stiamo vedendo accadere giorno dopo giorno. E’ interesse di tutti noi, Fornitori e Distributori collaborare affinché si possano creare fin da ora le condizioni necessarie per poter ripartire al più presto cercando assieme di limitare il con danni inestimabili per tutti, nessuno escluso. FME quindi conta sulla massima disponibilità da parte di tutti i Fornitori a dialogare per cercare assieme le soluzioni più efficaci a quella che si preannuncia essere una battaglia da vincere tutti assieme.
Cordiali saluti e un grande incoraggiamento a tutti NOI.

 

24.03.20