venerdì , 15 novembre 2019
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Nobel ai precursori delle batterie agli ioni di litio

Nobel ai precursori delle batterie agli ioni di litio

Il Premio Nobel 2019 per la chimica è stato assegnato ai ricercatori che hanno sviluppato e portato alla commercializzazione la tecnologia delle batterie agli ioni di litio, che contribuiscono a facilitare la ricerca di strade alternative ai combustibili fossili e lo sviluppo di sistemi di stoccaggio di energia elettrica da fonti rinnovabili. L’onoreficenza e la somma complessiva di 9 milioni di corone svedesi, circa 900.000 €, è stata riconosciuta a tre scienziati John B Goodenough, M Stanley Whittingham e Akira Yoshino, La batteria agli ioni di litio, leggera, ricaricabile e d efficiente, è utilizzata nei telefoni cellulari, nei laptop e nei veicoli elettrici. Può anche immagazzinare quantità significative di energia da energia solare ed eolica, rendendo possibile una società senza combustibili fossili”
La Commissione premiatrice ha affermato: “Le batterie agli ioni di litio vengono utilizzate a livello globale per alimentare l’elettronica portatile che utilizziamo per comunicare, lavorare, studiare, ascoltare musica e cercare conoscenza. Le batterie agli ioni di litio hanno anche consentito lo sviluppo di auto elettriche a lungo raggio e lo stoccaggio di energia da fonti rinnovabili, come l’energia solare e eolica”.

 

16.10.19