mercoledì , 21 novembre 2018
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < Norme CEI Aprile 2018

Norme CEI Aprile 2018

Elenco pubblicazioni CEI del mese di APRILE 2018

 

1/25 – Terminologia, grandezze e unità

CEI 25-17;Ab CEI EN 80000-14:2018-04 (Italiano)

Grandezze ed unità di misura – Parte 14: Telebiometria relativa alla fisiologia umana

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI EN 80000-14 (CEI 25-17:2009-07) è abrogata dal 1° maggio 2018

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 16164

 

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione

(**) CEI 9-30 CEI EN 50155:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Equipaggiamenti elettronici

La presente Norma si applica a tutte le apparecchiature elettroniche per il controllo, regolazione, protezione, diagnostica, alimentazione, ecc. installate a bordo di rotabili ferroviari.

La Norma copre le condizioni di funzionamento, i requisiti di progettazione, la documentazione le prove, ed i requisiti hardware e software.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50155:2008-05, che rimane applicabile fino al 13-10-2020.

108 pp. – 162,00 Euro / 130,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16125 E

 

(***) CEI 9-35/1 CEI EN 50121-1:2018-04 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 1: Generalità

La serie delle Norme EN 50121 tratta l’interscambio tra il sistema ferroviario globale ed il mondo esterno in relazione alla compatibilità elettromagnetica. La presente Norma descrive il comportamento elettromagnetico delle ferrovie, tranvie, filovie e metropolitane e specifica i criteri di valutazione delle prestazioni per l’intero sistema. Essa fornisce un procedimento di gestione per ottenere la compatibilità elettromagnetica all’interfaccia tra l’infrastruttura ferroviaria ed il materiale rotabile. Sono esclusi i seguenti fenomeni: impulsi elettromagnetici nucleari, condizioni di funzionamento anomale (per esempio condizioni di guasto) ed effetti di induzione dovuti a fulminazione diretta. Non sono coperti inoltre gli aspetti di sicurezza, così pure gli effetti biologici delle radiazioni non ionizzanti su apparati medicali (ad esempio pacemaker).

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50121-1:2016-06, che rimane applicabile fino al 07-11-2019.

16 pp. – 27,00 Euro / 22,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16162

 

(***) CEI 9-35/2 CEI EN 50121-2:2018-04 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 2: Emissione dell’intero sistema ferroviario verso l’ambiente esterno

La presente Norma stabilisce i limiti di emissione elettromagnetica del sistema globale ferroviario, tranviario, filoviario e metropolitano verso l’ambiente esterno. Essa definisce inoltre i metodi di misura per la verifica delle emissioni e riporta i più frequenti valori tipici dei campi elettromagnetici alle frequenze di rete ferroviaria.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50121-2:2016-07, che rimane applicabile fino al 07-11-2019.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN 50211.

28 pp. – 44,00 Euro / 35,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16155

 

(***) CEI 9-35/3-1 CEI EN 50121-3-1:2018-04 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 3-1: Materiale rotabile – Treno e veicolo completo

La presente Norma specifica le prescrizioni di emissione e di immunità per tutti i tipi di materiale rotabile. Essa copre il materiale di trazione, rimorchiato ed i convogli, inclusi i veicoli utilizzati in città. Lo scopo della presente Norma termina all’interfaccia del materiale rotabile con i propri ingressi ed uscite di potenza.

La presente Norma deve essere utilizzata con la Norma EN 50121-1.

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 50121-3-1:2016-07, che rimane applicabile fino al 24-10-2019.

24 pp. – 37,00 Euro / 30,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16156

 

(***) CEI 9-35/3-2 CEI EN 50121-3-2:2018-04 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 3-2: Materiale rotabile – Apparecchiature

La presente Norma si applica agli aspetti dell’emissione e dell’immunità elettromagnetica per le singole apparecchiature elettriche ed elettroniche realizzate per utilizzo su materiale rotabile. La Norma si applica per l’integrazione di apparecchiature su materiale rotabile.

Il campo di frequenze considerato è compreso tra la continua e 400 GHz.

L’applicazione delle prove previste nella Norma dipenderà dalla tipologia dell’apparecchiatura, dalla sua configurazione, dalla sua tecnologia e dalle condizioni di funzionamento. La Norma tiene conto delle condizioni ambientali esterne ed interne del materiale rotabile e delle interferenze delle apparecchiature con radio trasmettitori portatili.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN 50121-1.

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 50121-3-2:2016-07 che rimane applicabile fino al 24-10-2019.

26 pp. – 44,00 Euro / 35,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16157

 

(***) CEI 9-35/4 CEI EN 50121-4:2018-04 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 4: Emissione ed immunità delle apparecchiature di segnalamento e telecomunicazioni

La presente Norma si applica alle apparecchiature di segnalamento e di telecomunicazione installate in ambiente ferroviario. La Norma stabilisce i limiti di emissione e di immunità e fornisce i criteri per le prestazioni delle suddette apparecchiature che possano interferire con altre nell’ambiente ferroviario oppure accrescere le emissioni elettromagnetiche del mondo ferroviario verso l’ambiente esterno. Il campo di frequenze considerato è compreso tra la continua e 400 GHz.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN 50121-1.

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 50121-4:2016-07 che rimane applicabile fino al 24-10-2019.

20 pp. – 32,00 Euro / 26,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16158

 

(**) CEI 9-58 CEI EN 50126-1:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – La specificazione e la dimostrazione di Affidabilità, Disponibilità, Manutenibilità e Sicurezza (RAMS) – Parte 1: Processo generale RAMS

La presente Norma definisce il RAMS in termini di affidabilità, disponibilità, manutenibilità e sicurezza e le loro interazioni. Definisce anche un processo per la gestione del RAMS e mette in evidenza la specificità dell’ambito ferroviario.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50126-1:2000-03, che rimane applicabile fino al 03-07-2020.

106 pp. – 157,00 Euro / 126,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16123 E

 

(**) CEI 9-102 CEI EN 50126-2:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – La specificazione e la dimostrazione di Affidabilità, Disponibilità, Manutenibilità e Sicurezza (RAMS) – – Parte 2: Approccio di sistema per la sicurezza

La presente Norma considera gli aspetti generici relativi alla sicurezza durante le diverse fasi del ciclo di vita RAMS ed è applicabile a tutti i sistemi che possono ricadere nell’ambito di applicazione della Norma EN 50126-1.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI CLC/TR 50126-2:2008-05, che rimane applicabile fino al 03-07-2020.

82 pp. – 120,00 Euro / 96,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16124 E

 

(***) CEI 9-112 CEI EN 50502:2018-04 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Equipaggiamenti elettrici nei filoveicoli – Requisiti di sicurezza e sistemi di captazione della corrente

La presente Norma si applica ai sistemi elettrici a bordo di filobus alimentati da linea aerea con tensione continua di valore nominale compreso tra 600 V e 750 V c.c.

La Norma definisce i requisiti e gli aspetti costruttivi, particolarmente al fine di evitare rischi elettrici per i passeggeri e il personale di bordo. Per i casi nei quali esistano requisiti specifici per i filobus, vengono fornite indicazioni per la sicurezza meccanica e funzionale così come per la protezione al fuoco.

La Norma copre i filobus a due aste di alimentazione così come i filobus utilizzanti una sola asta (o eventualmente il pantografo) e una rotaia, immersa nel manto stradale, con funzione di guida e ritorno dell’alimentazione.

La Norma non copre i veicoli ibridi, i veicoli diesel-elettrici, quelli alimentati a celle di combustibile e quelli alimentati a batterie.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI CLC/TS 50502:2009-06, che rimane applicabile fino al 30-03-2018.

70 pp. – 71,00 Euro / 57,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16159

 

(*) CEI 9-153 CEI EN 50463-1:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Misura dell’energia a bordo treno – Parte 1: Generalità

La serie EN 50463 tratta i requisiti per la progettazione, produzione e verifica dei Sistemi di Misura dell’Energia e si applica a sistemi nuovi, alimentati sia in corrente continua sia in corrente alternata.

La presente Norma in particolare definisce i requisiti generali del Sistema di Misura dell’Energia nella sua globalità e di tutti i dispositivi che implementano uno o più funzioni del Sistema di Misura stesso.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50463-1:2013-05, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16126 E

 

(*) CEI 9-154 CEI EN 50463-2:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Misura dell’energia a bordo treno – Parte 2: Misura dell’energia

La presente Norma definisce i requisiti della funzione EMF (Funzione di Misura dell’Energia) di un Sistema di Misura dell’energia a bordo treno. La Norma fornisce i requisiti delle tre funzioni elementari che la compongono:

– CMF la funzione di misura della corrente;

– VMF la funzione di misura della tensione;

– ECF la funzione di calcolo dell’energia.

La Norma descrive anche la procedura di verifica, sia per le funzioni componenti sia per la funzione completa.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50463-2:2013-05, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

96 pp. – 141,00 Euro / 113,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16127 E

 

(*) CEI 9-155 CEI EN 50463-3:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Misura dell’energia a bordo treno – Parte 3: Trattamento dei dati

La presente Norma definisce i requisiti della funzione DHS, la funzione di trattamento dei dati, di un Sistema per la Misura dell’Energia. La Norma riporta anche i requisiti di base che deve rispettare il DCS (Data Collecting Service) a terra, per l’acquisizione, l’immagazzinamento e l’esportazione dei dati compilati CEBD, (Compiled Energy Billing Data). La Norma descrive inoltre le procedure di verifica di conformità per le funzioni DHS e DCS.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50463-3:2013-05, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16128 E

 

(*) CEI 9-156 CEI EN 50463-4:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Misura dell’energia a bordo treno – Parte 4: Comunicazione

La presente Norma si applica ai servizi di comunicazione a bordo e da bordo a terra. La Norma copre i sistemi di comunicazione dati che usano interfacce digitali:

– tra funzioni implementate con EMS;

– tra funzioni EMS e altri sotto sistemi a bordo; e

– tra EMS e sistemi di comunicazione a terra.

La Norma riporta inoltre requisiti di verifica della conformità.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50463-4:2003-05, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

168 pp. – 252,00 Euro / 202,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16129 E

 

(*) CEI 9-157 CEI EN 50463-5:2018-04 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Misura dell’energia a bordo treno – Parte 5: Verifiche di conformità

La Norma definisce i requisiti per la verifica della conformità di nuovi EMS, i sistemi di misura dell’energia a bordo treno. La Norma include requisiti per la verifica della conformità per il dispositivo componente EMS, per il sistema EMS integrato e/o installato, per la riverifica a livello componente e/o sistema in caso di sostituzioni o verifiche periodiche. La Norma non cancella, non cambia e non interpreta i requisiti generali per le procedure di “conformity assessment” per le quali viene fatto riferimento alla EN/ISO/IEC 17000.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50463-5:2013-05, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16130 E

 

13 – Misura e controllo dell’energia elettrica

(***) CEI 13-41;V1 CEI EN 62053-11/A1:2018-04 (Italiano)

Apparati per la misura dell’energia elettrica (c.a.) – Prescrizioni particolari – Parte 11: Contatori elettromeccanici di energia attiva (classi 0,5, 1 e 2)

Il presente documento costituisce la Variante 1 alla CEI EN 62053-11 che tratta dei contatori elettromeccanici di energia attiva (classi 0,5, 1 e 2).

Lo scopo della Variante è quello di identificare e rimuovere dalla Norma tutte le prescrizioni di sicurezza e prove relative, demandandone la trattazione, in modo esteso, alla CEI EN 62052-31.

10 pp. – 22,00 Euro / 18,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16143

 

(***) CEI 13-43;V1 CEI EN 62053-21/A1:2018-04 (Italiano)

Apparati per la misura dell’energia elettrica (c.a.) – Prescrizioni particolari – Parte 21: Contatori statici di energia attiva (classi 1 e 2)

Il presente documento costituisce la Variante 1 alla CEI EN 62053-21 che tratta dei contatori statici di energia attiva (classi 1 e 2).

Lo scopo della Variante è quello di identificare e rimuovere dalla Norma tutte le prescrizioni di sicurezza e prove relative, demandandone la trattazione, in modo esteso, alla CEI EN 62052-31.

10 pp. – 22,00 Euro / 18,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16144

 

(***) CEI 13-44;V1 CEI EN 62053-22/A1:2018-04 (Italiano)

Apparati per la misura dell’energia elettrica (c.a.) – Prescrizioni particolari – Parte 22: Contatori statici di energia attiva (classi 0,2 S e 0,5 S)

Il presente documento costituisce la Variante 1 alla CEI EN 62053-22 che tratta dei contatori statici di energia attiva (classi 0,2 S e 0,5 S).

Lo scopo della Variante è quello di identificare e rimuovere dalla Norma tutte le prescrizioni di sicurezza e prove relative, demandandone la trattazione, in modo esteso, alla CEI EN 62052-31.

10 pp. – 22,00 Euro / 18,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16145

 

(***) CEI 13-47;V1 CEI EN 62052-21/A1:2018-04 (Italiano)

Apparati per la misura dell’energia elettrica (c.a.) – Prescrizioni generali, prove e condizioni di prova – Parte 21: Apparati per il controllo delle tariffe e del carico

Il presente documento costituisce la Variante 1 alla CEI EN 62052-21 che fornisce le prescrizioni generali, le prove e le condizioni di prova per gli apparati di controllo del carico e la tariffazione.

Lo scopo della Variante è quello di identificare e rimuovere dalla Norma tutte le prescrizioni di sicurezza e prove relative, demandandone la trattazione, in modo esteso, alla CEI EN 62052-31.

Inoltre nell’Allegato F è stato introdotto il riferimento alla CEI EN 62058-11.

20 pp. – 37,00 Euro / 30,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16141

 

(***) CEI 13-79 CEI EN 62052-31:2018-04 (Italiano)

Apparati per la misura dell’energia elettrica (c.a.) – Prescrizioni generali, prove e condizioni di prova – Parte 31: Prescrizioni e prove per la sicurezza

La presente Norma definisce le prescrizioni per la sicurezza degli apparati di misura e controllo dell’energia elettrica. Essa è applicabile alle apparecchiature nuove di fabbrica progettate per la misura ed il controllo dell’energia elettrica sulle reti a 50 Hz o 60 Hz con una tensione fino a 600 V, in cui tutti gli elementi funzionali, moduli aggiunti compresi, sono inclusi in o formano un unico contenitore. Essa è inoltre applicabile alle apparecchiature di misura che contengono interruttori di alimentazione e di controllo del carico, ma solo quelli con funzionamento elettromeccanico ed è anche applicabile ai circuiti ausiliari di ingresso e di uscita.

200 pp. – 220,00 Euro / 176,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16142

 

14 – Trasformatori

(**) CEI 14-52 CEI EN 50588-1:2018-04 (Inglese)

Trasformatori di media potenza a 50 Hz, con tensione massima per l’apparecchiatura non superiore a 36 kV – Parte 1: Prescrizioni generali

Questa Norma riguarda i trasformatori di media potenza. Si definisce “trasformatore di media potenza” un trasformatore di potenza la cui tensione massima per l’apparecchiatura è superiore a 1,1 kV, ma non superiore a 36 kV e la cui potenza nominale è uguale o superiore a 5 kVA ma inferiore a 40 MVA.

Lo scopo di questa Norma è quello di stabilire prescrizioni relative alle caratteristiche elettriche e alla progettazione di trasformatori di media potenza.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50588-1:2016-06, che rimane applicabile fino al 03-07-2020.

36 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16132 E

 

17 – Grossa apparecchiatura

(***) CEI 17-142 CEI EN 62271-212:2018-04 (Italiano)

Apparecchiatura ad alta tensione – Part 212: Assieme compatto di apparecchiature per sottostazioni di distribuzione (CEADS)

La presente Norma specifica le condizioni di servizio, le caratteristiche nominali, le prescrizioni costruttive generali e i metodi di prova degli assiemi costituiti dalle principali unità funzionali elettriche di una sottostazione di distribuzione AT/BT, adeguatamente interconnesse, previste per l’uso in corrente alternata, con tensioni di esercizio nominali, sul lato AT, superiori a 1 kV e sino a 52 kV e con una frequenza di esercizio di 50 Hz o 60 Hz. L’assieme compatto di apparecchiature per sottostazioni di distribuzione, previsto per il collegamento alla rete mediante cavo e per installazione in aree di servizio elettrico all’aperto o chiuse, in questa Norma è progettato e provato come singolo prodotto con un unico numero di serie ed un’unica documentazione tecnica di riferimento.

Le relative funzioni sono: la manovra e il comando per l’esercizio delle linee AT in arrivo, la protezione dell’unità funzionale trasformatore AT/BT, la trasformazione AT/BT, la manovra e il comando per l’esercizio e la protezione delle linee BT in partenza.

Le disposizioni contenute in questa Norma sono applicabili anche a progetti in cui non tutte queste funzioni sono presenti (per es. apparecchiatura comprendente soltanto la trasformazione AT/BT e la manovra e il comando per l’esercizio e la protezione delle linee BT in partenza, oppure le apparecchiature prive delle funzioni di manovra e di comando per l’esercizio delle linee AT in arrivo).

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla CEI EN 62271-1:2010-02.

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 50532:2011-08 che rimane applicabile fino al 30-11-2019.

78 pp. – 132,00 Euro / 106,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16154

 

20 – Cavi per energia

(***) CEI 20-34/201;V1 CEI EN 60811-201/A1:2018-04 (Italiano)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 201: Generalità sulle prove – Misura dello spessore isolante

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

6 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16147

 

(***) CEI 20-34/202;V1 CEI EN 60811-202/A1:2018-04 (Italiano)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 202: Generalità sulle prove – Misura dello spessore delle guaine non metalliche

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

6 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16148

 

(***) CEI 20-34/401;V1 CEI EN 60811-401/A1:2018-04 (Italiano)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 401: Prove varie – Trattamenti di invecchiamento termico accelerato – Invecchiamento in stufa ad aria

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

6 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16149

 

(***) CEI 20-34/410;V1 CEI EN 60811-410/A1:2018-04 (Italiano)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 410: Prove varie – Metodo di prova per la degradazione dovuta all’ossidazione catalizzata del rame dei conduttori isolati con poliolefine

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

6 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16150

 

(***) CEI 20-34/508;V1 CEI EN 60811-508/A1:2018-04 (Italiano)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 508: Prove meccaniche – Prova di pressione ad alta temperatura per isolanti e guaine

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

8 pp. – 21,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16151

 

(***) CEI 20-34/509;V1 CEI EN 60811-509/A1:2018-04 (Italiano)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 509: Prove meccaniche – Prove di resistenza alla fessurazione per isolanti e guaine (prova del colpo di calore)

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16152

 

(***) CEI 20-34/511;V1 CEI EN 60811-511/A1:2018-04 (Italiano)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 511: Prove meccaniche – Misura dell’indice di fluidità a caldo di mescole in polietilene e polipropilene

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

8 pp. – 21,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16153

 

29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni

(*) CEI 29-3 CEI EN 60645-1:2018-04 (Inglese)

Elettroacustica – Apparecchi audiometrici – Parte 1: Apparecchi per audiometria a toni puri

Il documento specifica i requisiti generali per gli audiometri e i particolari requisiti per gli audiometri a toni puri progettati per essere usati nella determinazione dei livelli di soglia di udibilità, relativi a livelli di soglia normalizzati stabiliti mediante metodi di prove psicoacustiche. L’obiettivo di questa Norma è di assicurare:

  1. a) che le prove dell’udito nel campo di frequenza da 125 Hz a 16000 Hz su un dato orecchio umano, eseguite con audiometri differenti che sono conformi a questa norma debbano dare sostanzialmente gli stessi risultati;
  2. b) che i risultati ottenuti rappresentino un valido confronto tra l’udito dell’orecchio provato e il riferimento di soglia di udibilità;
  3. c) che gli audiometri siano classificati in base alla gamma di segnali di prova che generano, secondo il modo di funzionamento o secondo la complessità della gamma di funzioni uditive che sono in grado di provare.

Questa edizione cancella e sostituisce la precedente CEI EN 60645-1:2016-03 e la CEI EN 60645-2:1997-09 che rimangono applicabili fino al 06-10-2020 e ne costituisce una revisione editoriale.

50 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16167 E

 

31 – Materiali antideflagranti

(*) CEI 31-95 CEI EN 60079-13:2018-04 (Inglese)

Atmosfere esplosive

– Parte 13: Protezione delle apparecchiature mediante locali pressurizzati “p” e locali con ventilazione artificiale “v”

La presente Norma definisce i requisiti per la progettazione, la costruzione, la verifica e la marcatura di locali usati per proteggere apparecchiature interne mediante pressurizzazione e ventilazione artificiale o entrambe, applicabili quando queste siano localizzate in aree pericolose con atmosfere esplosive per presenza di gas o polveri combustibili, con o senza sorgenti interne di un gas o vapore infiammabile.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60079-13:2011-11, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

44 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16131 E

 

34 – Lampade e relative apparecchiature

(**) CEI 34-143 CEI EN 62442-1/A11:2018-04 (Inglese)

Prestazione energetica per unità di alimentazione di lampada – Parte 1: Unità di alimentazione per lampade fluorescenti – Metodo di misura per determinare la potenza totale assorbita dai circuiti delle unità di alimentazione e l’efficienza delle unità di alimentazione

Questa Variante alla Norma CEI EN 62442-1 modifica i paragrafi 4.7, 5.7 e aggiunge l’Allegato ZZ relativo alla rispondenza con i requisiti del Regolamento Ecodesign n. 245/2009.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16133 E

 

(**) CEI 34-146;V1 CEI EN 62442-2/A11:2018-04 (Inglese)

Prestazione energetica per le unità di alimentazione di lampada – Parte 2: Unità di alimentazione per lampade a scarica ad alta intensità (escluse le lampade fluorescenti) – Metodo di misura per determinare l’efficienza delle unità di alimentazione

Questa Variante alla Norma CEI EN 62442-2 modifica i paragrafi 4.7, 5.5 e aggiunge l’Allegato ZZ relativo alla rispondenza con i requisiti del Regolamento Ecodesign n. 245/2009.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16134 E

 

(**) CEI 34-147;V1 CEI EN 62442-3/A11:2018-04 (Inglese)

Prestazione energetica per le unità di alimentazione di lampada – Parte 3: Unità di alimentazione per lampade ad alogeni e moduli LED – Metodo di misura per determinare l’efficienza delle unità di alimentazione

Questa Variante alla Norma CEI EN 62442-3 modifica i paragrafi 4.6, 5.4 e aggiunge l’Allegato ZZ relativo alla rispondenza con i requisiti del Regolamento Ecodesign n. 1194/2012.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16135 E

 

(***) CEI 34-157;EC1 CEI EN 62838/EC:2018-04 (Italiano)

Lampade LED semi-integrate per illuminazione generale con tensioni di alimentazione non superiori a 50 V in c.a. efficaci o 120 V in c.c. piatta – Specifiche di sicurezza

Il presente fascicolo recepisce l’Errata Corrige alla Norma CEI EN 62838:2016-11 che modifica la Tabella 1 del paragrafo 6.1 “Intercambiabilità dell’attacco”.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16161

 

56 – Fidatezza

(***) CEI 56-9 CEI EN 60300-1:2018-04 (Italiano)

Gestione della fidatezza – Parte 1: Guida per la gestione e le applicazioni

La presente Norma fornisce le linee guida per la gestione della fidatezza dei prodotti, dei sistemi, dei processi o dei servizi che coinvolgono hardware, software, aspetti umani o una qualsiasi combinazione e integrazione di tali elementi. Essa guida alla pianificazione e all’implementazione di attività di fidatezza e di processi tecnici nelle varie fasi del ciclo di vita del prodotto, tenendo conto, tra gli altri, di requisiti quali la sicurezza e l’ambiente.

Le linee guida contenute nella Norma sono principalmente indirizzate al management ed al personale tecnico, al fine di ottimizzare la fidatezza.

Non è inteso utilizzare la Norma per la certificazione.

Rispetto alla precedente edizione di cui costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– aggiornamento delle definizioni per allinearsi alla IEC 60050-191:2014;

– miglioramento della descrizione della fidatezza e delle sue proprietà;

– definizione di un approccio meno specifico alla gestione della fidatezza;

– revisione delle linee guida per l’applicazione della gestione della fidatezza;

– definizione di un approccio meno specifico al ciclo di vita;

– definizione di una configurazione strutturata per le norme di fidatezza.

La Norma in oggetto sostituisce completamente le Norme CEI EN 60300-1:2004-04 e

CEI EN 60300-2:2009-01.

46 pp. – 171,00 Euro / 137,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16139

 

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare (CT 59/61 + ex SC 59/61A, SC 59/61J)

(*) CEI 61-230;V2 CEI EN 60335-2-86/A12:2018-04 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per apparecchi elettrici per pescare

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere informativo della Norma CEI EN 60335-2-86:2005-07, inclusa la sua Variante V1, relativa alla sicurezza elettrica delle macchine per la pesca con cui poter creare nell’acqua barriere di natura elettrica.

La modifica introdotta riguarda l’aggiornamento dell’Allegato informativo ZB, “Deviazioni di tipo A” relativo alle variazioni dovute ai regolamenti nazionali, avendo introdotto per la Svizzera una deviazione al paragrafo 22.101.

6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16116 E

 

(**) CEI 61-239;V2 CEI EN 60335-2-89/A2:2018-04 (Inglese)

Apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Sicurezza – Parte 2: Norme particolari per apparecchi per la refrigerazione commerciale comprendenti un’unità di condensazione del fluido frigorifero o un compressore, incorporato o remoto

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 60335-2-89:2011-11, inclusa la sua Variante V1, relativa alla sicurezza degli apparecchi per la refrigerazione commerciale.

Le principali modifiche introdotte riguardano l’art. 5 “Condizioni generali per le prove”, avendo leggermente aggiornato il paragrafo relativo al numero di apparecchi campione da testare, nonché aggiornato il paragrafo inerente all’installazione degli apparecchi per l’esecuzione delle prove previste dalla Norma ed in particolare fornendo indicazioni per l’installazione degli apparecchi che incorporano unità refrigeranti remote o motocompressori remoti, includendo indicazioni sull’installazione del dispositivo di riduzione della pressione negli apparecchi che utilizzano sistemi refrigeranti transcritici; l’Art. 22 “Costruzione”, all’interno del quale il paragrafo relativo alle prove meccaniche sui pannelli accessibili in vetro è stato completamente sostituito, come anche completamente sostituita la Tabella 102 riguardante i parametri relativi all’infiammabilità del fluido frigorigeno.

14 pp. – 26,00 Euro / 21,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16117 E

 

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico

CEI 62-5;Ab:2018-04 (Italiano)

Apparecchi elettromedicali – Norme generali di sicurezza

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 62-5:1980-01 è abrogata dal 1° maggio 2018 in quanto obsoleta e superata da edizioni successive.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 16163

 

65 – Misura, controllo e automazione nei processi industriali

(*) CEI 65-330 CEI EN 61987-24-3:2018-04 (Inglese)

Controllo e misura dei processi industriali – Elementi e struttura dei dati nella documentazione tecnica delle apparecchiature di processo – Parte 24-3: Elenchi di proprietà (LOP ) del flusso di modifica degli accessori per lo scambio elettronico dei dati

Questa Parte della serie di Norme CEI EN 61987 fornisce l’elenco delle proprietà operative (OLOP) per la descrizione dei parametri operativi e la raccolta delle prescrizioni per il flusso delle modifiche agli accessori per le valvole automatizzate. Essa fornisce inoltre l’elenco delle proprietà dei dispositivi (DLOP) per il flusso delle modifiche agli accessori per le valvole automatizzate.

22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16099 E

 

(*) CEI 65-331 CEI EN 62657-1:2018-04 (Inglese)

Reti di comunicazione industriali – Reti di comunicazione wireless – Parte 1: Prescrizioni per comunicazione wireless e considerazioni sullo spettro

La presente Norma fornisce le prescrizioni per comunicazioni wireless dettate per mezzo delle applicazioni dei sistemi di comunicazioni wireless nell’automazione industriale e le prescrizioni per il relativo scenario.

70 pp. – 105,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16100 E

 

69 – Macchine elettriche dei veicoli stradali elettrici

(*) CEI 69-16 CEI EN 61851-21-1:2018-04 (Inglese)

Carica conduttiva dei veicoli elettrici – Parte 21-1: Requisiti EMC del caricabatteria a bordo del veicolo per la connessione conduttiva ad un’alimentazione in c.a./c.c.

La Presente Norma, insieme alla Norma EN/IEC 61851-1:2010, fornisce i requisiti per la connessione conduttiva di un veicolo elettrico (EV) ad un’alimentazione in c.a./c.c.

Questo documento copre i requisiti di compatibilità elettromagnetica (EMC) per i veicoli a propulsione elettrica in qualsiasi modalità di ricarica mentre è collegato all’alimentazione di rete. Questa prima edizione, insieme alla Norma IEC 61851-21-2, annulla e sostituisce la Norma CEI EN 61851-21:2003-03.

58 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16166 E

 

79 – Sistemi elettronici di sicurezza e allarme

(***) CEI 79-89 CEI EN 62676-4:2018-04 (Italiano)

Sistemi di videosorveglianza per applicazioni di sicurezza – Parte 4: Linee guida di applicazione

Questa Parte della serie EN 62676 fornisce requisiti e raccomandazioni per la scelta, progettazione, installazione, messa in servizio e manutenzione di sistemi di videosorveglianza per applicazioni di sicurezza.

La Norma in oggetto supera la Norma CEI EN 50132-7:2014-11.

74 pp. – 184,00 Euro / 147,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16140

 

(*) CEI 79-105 CEI EN 50398-1:2018-04 (Inglese)

Sistemi di allarme – Sistemi combinati ed integrati – Parte 1: Prescrizioni generali

Questa Norma specifica i requisiti minimi, necessari per integrare applicazioni di allarme in altri sistemi di allarme e non. Questo documento specifica i requisiti e le procedure di verifica degli aspetti specifici di funzionalità ed integrità riguardanti l’integrazione di componenti e sistemi, al fine di completare le norme relative ai singoli sistemi di allarme.

La presente Norma sostituisce la Norma CEI CLC/TS 50398:2013-10 che rimane applicabile fino al 11-07-2020.

22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16101 E

 

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare

(*) CEI 82-22 CEI EN 50380:2018-04 (Inglese)

Requisiti per la marcatura e la documentazione dei moduli fotovoltaici

La presente Norma descrive i requisiti per la marcatura, la documentazione e i dati di targa dei moduli fotovoltaici non a concentrazione. Essa prescrive le informazioni obbligatorie che devono essere incluse nella documentazione che accompagna separatamente i moduli o fissate ai medesimi in modo indelebile al fine di garantire un utilizzo appropriato e sicuro. Nel documento sono anche fornite linee guida, derivanti dalla best practice, riguardanti informazioni aggiuntive utili quali, ad esempio le prestazioni del modulo a differenti livelli di irraggiamento.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50380:2003-09, che rimane applicabile fino al 17-07-2020.

24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16102 E

 

85/66 – Strumentazione di misura, di controllo e da laboratorio

(***) CEI 85-30;EC1 CEI EN 61557-9/EC:2018-04 (Italiano)

Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 000 V c.a. e 1 500 V c.c. – Apparecchi per prove, misure o controllo dei sistemi di protezione – Parte 9: Apparecchi per la localizzazione di guasti di isolamento nei sistemi IT

I presenti documenti rappresentano due Errata Corrige alla Norma CEI EN 61557-9:2016-10

relativa alle prescrizioni per i sistemi di localizzazione dei guasti d’isolamento nei sistemi IT.

Nel primo Errata Corrige, applicato solo alla versione francese, sono state effettuate correzioni su:

– titolo;

– sistema di localizzazione dei guasti d’isolamento (DLD);

– segnalazione a distanza di localizzazione;

– esempi di un DLD (IFLS in inglese).

Nel secondo Errata Corrige sono state effettuate correzioni su:

– tempo di risposta;

– corrente e tensione di localizzazione;

– prova della corrente di localizzazione.

10 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16146

 

86 – Fibre ottiche

(*) CEI 86-165 CEI EN 60794-2:2018-04 (Inglese)

Cavi ottici – Parte 2: Cavi per interni – Specifica intermedia

Il documento è una specifica intermedia che stabilisce le prescrizioni che riguardano i cavi ottici per interni da impiegarsi nelle reti di telecomunicazioni.

Possono essere considerate altre applicazioni che richiedano questa tipologia di cavi.

Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto all’edizione precedente:

– la struttura del documento è stata allineata con la EN 60794-3, ed è stato aggiunto l’articolo 4 sulle fibre ottiche;

– nell’articolo 4 sono state aggiunte le prescrizioni trasmissive;

– nell’articolo 5 sugli elementi del cavo e la costruzione sono stati introdotti i conduttori elettrici e lo schema degli elementi del cavo;

– l’articolo sull’identificazione è stato separato nel codice colori di fibre, moduli

e guaine;

– le proposte di codice colori sono state estese per recepire le più recenti categorie di fibre;

– è stato aggiunto l’articolo 6 sull’installazione e le condizioni operative;

– le prove sugli elementi di cavo e sui cavi sono state semplificate mediante l’uso di tabelle anziché testi;

– è stata aggiunta la Bibliografia.

Parole chiave: cavi ottici per interni per reti di comunicazione.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60794-2:2003-05, che rimane applicabile fino al 27-10-2020.

24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16110 E

 

(*) CEI 86-246 CEI EN 60793-1-48:2018-04 (Inglese)

Fibre ottiche – Parte 1-48:Metodi di misura e procedure di prova – Dispersione di polarizzazione

Il documento fa riferimento a tre metodi di misura della dispersione di polarizzazione (PMD). Stabilisce requisiti univoci per misurare la PMD delle fibre monomodali, contribuendo così al collaudo di fibre e cavi per gli aspetti commerciali.

In questa edizione il riferimento alla IEC 61282-9 ha comportato la rimozione degli Allegati E, F, G e H e la creazione del nuovo Allegato E.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60793-1-48:2009-05, che rimane applicabile fino al 27-09-2020.

60 pp. – 89,00 Euro / 71,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16165 E

 

(*) CEI 86-333 CEI EN 61753-121-2:2018-04 (Inglese)

Norma di prestazione di dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche

– Parte 121-2: Cordoni a una via e a due vie con fibre monomodali e con connettori a ferula cilindrica per Categoria C – Ambiente controllato

Il documento specifica le prescrizioni di prova per cordoni connettorizzati utilizzati come cordoni di collegamento, cordoni di impianto e cordoni di apparato per applicazioni in ambiente controllato (tipo C), aderenti alla Norma EN 61753-1, nella quale i connettori sono già conformi alle prescrizioni della Categoria C previste dalla Norma EN 61753-1. I cordoni consistono di cavi ottici a una via o a due vie, terminati ad ogni estremità con connettori per fibre ottiche monomodali, dotati di ferule cilindriche lappate angolate (APC) o non angolate (PC). La lunghezza d’onda operativa è compresa tra

1 260 nm e 1 625 nm.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61753-121-2:2012-04, che rimane applicabile fino al 20-10-2020.

28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16111 E

 

(*) CEI 86-401 CEI EN 62343:2018-04 (Inglese)

Moduli e dispositivi dinamici – Generalità e linee guida

Il documento si applica a tutti i moduli dinamici (DM) e dispositivi ottici dinamici disponibili in commercio. Descrive i prodotti coperti dalla serie EN/IEC 62343, definisce terminologia, considerazioni fondamentali e approcci di base. Lo scopo di questo documento è di stabilire requisiti uniformi per il funzionamento, l’affidabilità e le proprietà ambientali dei moduli dinamici da inserire nello standard specifico, nonché fornire assistenza all’acquirente dei DM sia nella selezione di prodotti di alta qualità per sue particolari applicazioni sia nella consultazione di standard specifici sui DM. Questo documento tratta modelli di prestazioni, standard di prestazione, requisiti di qualificazione per l’affidabilità, interfacce hardware e software e relativi metodi di prova. Poiché un modulo dinamico integra un modulo/dispositivo ottico, schede di circuito stampato e software/firmware, gli standard sviluppati nella serie replicheranno i corrispondenti standard esistenti. D’altro canto, poiché il “modulo dinamico” è una categoria di prodotto relativamente nuova, la serie di standard per moduli dinamici non sarà limitata da tali standard esistenti ove i relativi requisiti differiscono. Gli standard di sicurezza relativi ai moduli dinamici sono per lo più considerazioni sulla potenza ottica, che sono coperte dalla Norma EN TC 76: “Sicurezza della radiazione ottica e apparecchiature laser”. Questa edizione annulla e sostituisce la CEI EN 62343:2014-04 che rimane applicabile fino al 20-10-2020. Questa edizione comprende il seguente cambiamento tecnico significativo rispetto alla precedente edizione: l’inclusione delle definizioni per il commutatore selettivo in lunghezza d’onda.

34 pp. – 52,00 Euro / 42,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16113 E

 

(*) CEI 86-485 CEI EN 61757-2-2:2018-04 (Inglese)

Sensori a fibra ottica – Parte 2-2: Misura di temperatura – Rilevamento distribuito

Il documento definisce le specifiche di dettaglio per la misurazione distribuita della temperatura da parte di un sensore a fibra ottica, noto anche come sensore di temperatura distribuito in fibra ottica (DTS). Un DTS può far uso degli effetti dello scattering di Raman, scattering di Brillouin e scattering di Rayleigh. Le misurazioni che si basano sugli scattering di Raman e di Rayleigh vengono eseguite solo con la configurazione a fibra ottica da un solo estremo, quelle basate sullo scattering di Brillouin vengono eseguite con una configurazione della fibra ottica sia da un solo estremo sia da entrambi gli estremi. La tecnica in cui si accede da entrambi gli estremi allo stesso tempo (ad esempio l’analisi ottica di Brillouin nel dominio del tempo, BOTDA) è qui indicata come configurazione ad anello. Le specifiche generiche dei sensori a fibra ottica sono definite nella EN/IEC 61757-1:2012. Questa Parte della EN/IEC 61757 specifica i parametri prestazionali più importanti dei sensori DTS e definisce le procedure per la loro determinazione. Oltre al gruppo di parametri di prestazione, è stato definito un elenco di parametri aggiuntivi per avvalorare la definizione delle specifiche di misura e le procedure di prova associate. Le definizioni di questi parametri aggiuntivi sono fornite a scopo informativo e sono da includere nei gruppi dei parametri prestazionali. Viene definita una configurazione di prova generale in cui tutti i parametri possono essere raccolti in una serie di prove. Le prove specifiche sono descritte all’interno della sezione relativa a ciascun parametro da misurare. Questa configurazione generale di prova è descritta nell’art. 4 insieme a un elenco di informazioni generali da registrare in base allo specifico DTS ed alla configurazione di prova utilizzata per misurare questi parametri secondo la EN/IEC 61757-2-2. L’Allegato A fornisce una tabella quadro dei parametri delle prestazioni che dovrebbe essere utilizzata per registrare, per la configurazione di prova ottica scelta, i valori dei parametri delle prestazioni per un determinato sensore DTS. L’Allegato B fornisce le linee guida per l’eventuale determinazione degli effetti dei punti di funzionamento difettosi.

Parole chiave: rilevamento distribuito della temperatura con sensori a fibra ottica (DTS)

Questa pubblicazione deve essere letta congiuntamente alla Norma CEI EN 61757-1:2013-04.

40 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16112 E

 

88 – Sistemi di generazione da fonte eolica

(*) CEI 88-12 CEI EN 61400-25-5:2018-04 (Inglese)

Sistemi di generazione da fonte eolica – Parte 25-5: Comunicazioni per la supervisione e il controllo di impianti eolici – Verifica di conformità

La presente Norma fa parte della serie CEI EN 61400-25, che tratta delle comunicazioni tra i componenti di un impianto eolico e i sistemi di controllo ed acquisizione dati del tipo SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition).

Questa Parte della serie EN/IEC 61400-25 definisce in particolare:

– i metodi ed i casi prova per la verifica di conformità di server e dispositivi utente utilizzati negli impianti eolici;

– le tecniche di misura e le misure da effettuare nei dispositivi utente in accordo con i requisiti di comunicazione specificati nelle varie Parti della serie suddetta.

Rispetto all’edizione precedente di cui costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– armonizzato il documento con la struttura ed i casi prova della CEI EN 61850-10;

– ridotta la sovrapposizione tra norme e aumentata la semplificazione grazie a maggiori riferimenti alla serie CEI EN 61850.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61400-25-5:2007-09, che rimane applicabile fino al 25-10-2020.

66 pp. – 99,00 Euro / 79,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16104 E

 

(*) CEI 88-23 CEI CLC/TS 61400-26-1:2018-04 (Inglese)

Sistemi di generazione da fonte eolica – Parte 26-1: Disponibilità degli aerogeneratori su base temporale

La presente Specifica Tecnica fornisce un modello informativo costituente la base per l’allocazione del tempo, per poter effettuare rapporti di disponibilità e determinare gli indicatori di affidabilità degli aerogeneratori.

Il documento definisce infatti generiche categorie informative alle quali possono essere assegnate frazioni del tempo della vita degli aerogeneratori, considerando condizioni interne ed esterne che ne influenzano l’operatività.

In particolare sono specificate:

– categorie informative generiche con relativa disponibilità e indicatori prestazionali;

– priorità delle categorie informative al fine di poter discriminare fra categorie tra loro concorrenti;

– definizioni di punto di inizio e punto di fine di ciascuna categoria informativa;

– Allegati informativi con esempi vari.

62 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16105 E

 

(*) CEI 88-24 CEI CLC/TS 61400-26-2:2018-04 (Inglese)

Sistemi di generazione da fonte eolica – Parte 26-2: Disponibilità degli aerogeneratori in base alla produzione

La presente Specifica Tecnica fornisce una configurazione informativa dalla quale possono essere derivati indicatori prestazionali per aerogeneratori basati sulla produzione. Essa descrive in modo chiaro la categorizzazione dei dati e fornisce esempi di utilizzo dei medesimi dati per derivare indicatori prestazionali. Rispetto alla Parte 1 della medesima serie, sono stati aggiunti, per la registrazione, due nuovi strati al modello di allocazione temporale: produzione reale di energia e produzione potenziale di energia. Nel documento sono inoltre inclusi vari Allegati che contengono i seguenti esempi di:

– determinazione della produzione persa;

– algoritmi per il calcolo di indicatori basati sulla produzione;

– indicatori prestazionali diversi;

– scenari applicativi.

56 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16106 E

 

(*) CEI 88-25 CEI CLC/TS 61400-26-3:2018-04 (Inglese)

Sistemi di generazione da fonte eolica – Parte 26-3: Disponibilità delle centrali eoliche

La presente Specifica Tecnica fornisce una configurazione dalla quale possono essere derivati indicatori di disponibilità basati sul tempo e sulla produzione di una centrale eolica. Essa descrive in modo chiaro come i dati siano categorizzati e fornisce esempi sulle modalità di utilizzo dei dati al fine di ricavarne indicatori di disponibilità. L’approccio seguito è quello di applicare i termini e le definizioni dei modelli informativi già introdotti nelle Parti 1 e 2 della medesima serie normativa

128 pp. – 189,00 Euro / 151,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16107 E

 

(*) CEI 88-26 CEI CLC/TS 61400-14:2018-04 (Inglese)

Sistemi di generazione da fonte eolica – Parte 14: Dichiarazione dei valori dei livelli di potenza sonora apparente e della tonalità

La presente Specifica Tecnica fornisce le linee guida per la dichiarazione dei valori dei livelli di potenza sonora apparente e della tonalità. Essa deve essere utilizzata congiuntamente alla EN/IEC 61400-11 che tratta delle tecniche di misura del rumore acustico prodotto dalle turbine eoliche. Il documento è considerato di rilevante importanza per le Smart Grid.

20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16103 E

 

94/95 – Relè

(*) CEI 94-16 CEI EN 61810-2:2018-04 (Inglese)

Relè elettromeccanici elementari – Parte 2: Affidabilità

Questa Norma tratta le condizioni di prova e le disposizioni per la valutazione delle prove di durata mediante appropriati metodi statistici per ottenere le caratteristiche di affidabilità dei relè elettromeccanici elementari.

Le modifiche tecniche più significative di questa edizione rispetto alla precedente sono le seguenti:

– sono stati aggiunti non solo i metodi grafici ma anche quelli numerici;

– è stato ridotto il numero di campioni in casi specifici;

– sono stati aggiunti nuovi paragrafi di intervalli di confidenza;

– l’approccio WeiBayes è stato aggiunto per facilitare le prove di conformità (routine test) con minori sforzi;

– gli Allegati sono stati rivisti con un Allegato A (normativo) per l’analisi dei dati e l’Allegato B (informativo) in cui vengono forniti vari esempi di analisi dei dati.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61810-2:2012-04, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

52 pp. – 78,00 Euro / 62,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16136 E

 

(*) CEI 94-21 CEI EN 61810-2-1:2018-04 (Inglese)

Relè elettromeccanici elementari – Parte 2-1: Affidabilità – Procedura per la verifica dei valori B10

Questa Norma specifica le procedure per le prove di affidabilità per i relè elettromeccanici elementari quando si applicano maggiori requisiti per la verifica di affidabilità. Disposizioni particolari sono fornite per i relè incorporati in sistemi di controllo relativi alla sicurezza delle macchine in accordo con la IEC 62061 e la ISO 13849-1. Per tali relè, i valori B10 per guasti pericolosi (valori B10d) sono derivati da prove specificate nella presente Norma.

Le modifiche tecniche più significative di questa edizione rispetto alla precedente sono le seguenti:

– limitazione delle prove a cicli di 10 M (articolo 5);

– riduzione del numero richiesto di campioni di prova a 5 in casi specifici;

– introduzione dell’analisi di WeiBayes per le prove di accettazione (articolo 4).

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61810-2-1:2012-04, che rimane applicabile fino al 06-10-2020.

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16137 E

 

96 – Trasformatori, reattori, unità di alimentazione e loro combinazioni

(**) CEI 96-26 CEI EN 50645:2018-04 (Inglese)

Requisiti di Ecodesign per piccoli trasformatori di potenza

La presente Norma fornisce i requisiti di Ecodesign per piccoli trasformatori di potenza conformi alla serie EN 61558 e in ottemperanza al Regolamento della Commissione n. 548/2014 che implementa la Direttiva Europea 2009/125/EC. Questa Norma Europea si applica ai trasformatori con ingresso e uscita a 50 Hz c.a. con una potenza nominale di 1 kVA o superiore e una tensione inferiore a 1 kV, ad eccezione di quelli esclusi nel Regolamento. Per i trasformatori aventi una tensione tra 1 kV e 1,1 kV, questa Norma può essere utilizzata come guida.

14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16138 E

 

100 – Sistemi e apparecchiature audio, video e multimediali

(*) CEI 100-242 CEI EN 60680-1-3:2018-04 (Inglese)

Interfacce del bus seriale universale per i dati e l’alimentazione – Parte 1-3: Componenti comuni – Specifica per il cavo ed il connettore USB di tipo CTM

Il documento è inteso come supplemento alle specifiche esistenti USB 2.0, USB 3.1 e USB per fornire potenza (USB Power Delivery). Riguarda solo gli elementi necessari per implementare e supportare prese, spine e cavi USB di Tipo-C. Vengono fornite informazioni di natura normativa per consentire l’interoperabilità di componenti progettati secondo questa specifica. Le indicazioni informative, quando fornite, possono illustrare possibili implementazioni progettuali.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62680-1-3:2017-04, che rimane applicabile fino al 30-10-2020.

308 pp. – 456,00 Euro / 365,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16115 E

 

(*) CEI 100-245 CEI EN 62680-1-2:2018-04 (Inglese)

Interfacce per bus universali seriali per dati e alimentazione elettrica – Parte 1-2: Componenti comuni – Specifiche di alimentazione tramite USB

Il documento definisce un sistema per fornire potenza che copre tutti gli elementi di un sistema USB, includendo: apparati (host), dispositivi, ripartitori (hub), caricabatterie e cavi. Questa Norma descrive l’architettura, i protocolli, il comportamento dell’alimentatore, i connettori ed il cablaggio necessari per gestire l’erogazione di potenza tramite USB fino a 100 W. Questa specifica è pensata per essere pienamente compatibile ed ampliare l’infrastruttura USB esistente. È inteso che consentirà agli OEM del sistema, agli sviluppatori dell’alimentatore e delle periferiche un’adeguata flessibilità per la versatilità del prodotto e la differenziazione del mercato senza perdere la retro-compatibilità. La fornitura di potenza tramite USB (USB Power Delivery) è progettata per funzionare indipendentemente dai meccanismi definiti dal bus USB esistente utilizzati per negoziare la potenza, che sono:

– [USB 2.0], [USB 3.1] richieste di banda per interfacce ad alta potenza;

– meccanismi [USBBC 1.2] per fornire maggiore potenza (non obbligatori per questa specifica);

– meccanismi [USB Tipo-C 1.2] per fornire maggiore potenza.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60680-1-2:2017-10, che rimane applicabile fino al 27-10-2020.

506 pp. – 745,00 Euro / 596,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16114 E

 

106 – Esposizione umana ai campi elettromagnetici

(*) CEI 106-7 CEI EN 50385:2018-04 (Inglese)

Norma di prodotto per dimostrare la conformità delle apparecchiature delle stazioni radio base ai limiti di esposizione ai campi elettromagnetici a radio frequenza (110 MHz – 100 GHz) quando immesse sul mercato

Questa Norma di prodotto è relativa all’esposizione umana ai campi elettromagnetici a radiofrequenza trasmessi dalle apparecchiature delle stazioni base nella gamma di frequenze da 110 MHz a 100 GHz. L’obiettivo è valutare la conformità di tali apparecchiature alle restrizioni di base per il pubblico in generale (direttamente o indirettamente tramite la conformità ai livelli di riferimento) e ai valori limite di esposizione per i lavoratori (direttamente o indirettamente tramite la conformità ai livelli di azione), quando immesse sul mercato. Per i dispositivi a bassa potenza, la Norma di prodotto applicabile è la EN 50663:2017.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50385:2003-07 che rimane applicabile fino al 24-07-2020.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16119 E

 

(*) CEI 106-15 CEI EN 50401:2018-04 (Inglese)

Norma di prodotto per dimostrare la conformità delle apparecchiature di stazioni radio base ai limiti di esposizione ai campi elettromagnetici a radio frequenza (110 MHz – 100 GHz) quando messe in servizio

Questa Norma di prodotto è relativa all’esposizione umana ai campi elettromagnetici a radiofrequenza trasmessi dalle apparecchiatura delle stazioni radio base nella gamma di frequenze da 110 MHz a 100 GHz. Lo scopo è di valutare la conformità di tali apparecchiature alle restrizioni di base per il pubblico in generale (direttamente o indirettamente tramite la conformità ai livelli di riferimento) e ai valori dei limiti di esposizione per i lavoratori (direttamente o indirettamente tramite la conformità ai livelli di azione), quando vengono messe in servizio nel proprio ambiente di funzionamento.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma 50401:2007-09, che rimane applicabile fino al 24-07-2020.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16120 E

 

(*) CEI 106-34 CEI EN 50566:2018-04 (Inglese)

Norma di prodotto per dimostrare la conformità dei dispositivi di comunicazione senza fili alle restrizioni di base e ai valori limite di esposizione relativi all’esposizione umana ai campi elettromagnetici nell’intervallo di frequenza da 30 MHz a 6 GHz: apparecchi tenuti in mano o da portare in stretta vicinanza del corpo umano

Questa Norma di prodotto si applica ai dispositivi di comunicazione senza fili utilizzati a una distanza inferiore o uguale a 200 mm dal corpo umano, ovvero quando sono tenuti in mano o di fronte al viso, portati sul corpo, in combinazione con altri dispositivi di trasmissione e non o accessori (per es. fotocamera o dispositivi bluetooth agganciati alla cintura) o inseriti negli indumenti. L’intervallo di frequenza applicabile è compreso tra 30 MHz e 6 GHz. L’obiettivo di questa Norma è dimostrare la conformità di tali dispositivi alle restrizioni di base e ai valori limite di esposizione relativi all’esposizione umana ai campi elettromagnetici a radiofrequenza. Per i dispositivi utilizzati vicino all’orecchio si applica la Norma EN 50360:2017. Per i dispositivi a bassa potenza la Norma di prodotto applicabile è la EN 50663:2017.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma 50566:2014-02, che rimane applicabile fino al 24-07-2020.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16121 E

 

(*) CEI 106-38 CEI EN 50360:2018-04 (Inglese)

Norma di prodotto per dimostrare la conformità dei dispositivi di comunicazione senza fili alle restrizioni di base e ai valori limite di esposizione relativi all’esposizione umana ai campi elettromagnetici nel campo di frequenza compreso tra 300 MHz e 6 GHz: apparecchi utilizzati in prossimità dell’orecchio

Questa Norma di prodotto si applica ai dispositivi di comunicazione senza fili utilizzati in stretta vicinanza delle orecchie (ad esempio telefoni cellulari, cuffie wireless). L’intervallo di frequenza applicabile è compreso tra 300 MHz e 6 GHz. Obiettivo di questa Norma è dimostrare la conformità di questi dispositivi alle restrizioni di base e ai limiti di esposizione relativi all’esposizione umana ai campi elettromagnetici a radiofrequenza. Per i dispositivi utilizzati in vicinanza del corpo o di fronte al viso, la Norma da applicare è la EN 50566:2017. Per i dispositivi a bassa potenza, la Norma di prodotto da applicare è la EN 50663:2017.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50360:2001-11, che rimane applicabile fino al 24-07-2020.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16118 E

 

121 – Apparecchiature e quadri protetti per bassa tensione

(**) CEI 121-9 CEI EN 60947-2:2018-04 (Inglese)

Apparecchiature a bassa tensione – Parte 2: Interruttori automatici

Questa Norma si applica agli interruttori automatici i cui contatti principali sono da inserire in circuiti di tensione nominale non superiore a 1 000 V c.a. e 1 500 V c.c.; essa contiene inoltre le prescrizioni addizionali per gli interruttori combinati con fusibili in un unico assieme.

La Norma include le seguenti aggiunte significative rispetto alla precedente edizione di cui è una revisione tecnica:

– prove per la verifica della selettività nell’allegato A (vedi A.5.3);

– prove di corrente di carico critico per gli interruttori automatici c.c.(vedi 8.3.9);

– nuovo Allegato P per gli interruttori per uso in applicazioni fotovoltaiche;

– nuovo Allegato R per gli interruttori automatici differenziali con funzioni di richiusura automatica.

Il documento contiene il corrigendum 1 IEC del novembre 2016.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60947-2:2007-07, che rimane applicabile fino al 13-10-2020.

254 pp. – 383,00 Euro / 306,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16122

 

309 – Componentistica elettronica

(*) CEI 91-4 CEI EN 61191-2:2018-04 (Inglese)

Assiemi di schede stampate – Parte 2: Specifica settoriale – Prescrizioni per assiemi con saldatura a montaggio superficiale

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61191-2:2014-08, che rimane applicabile fino al 13-10-2020.

42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16108 E

 

(*) CEI 309-89 CEI EN 62884-2:2018-04 (Inglese)

Tecniche di misura del piezoelettrico, oscillatori elettrostatici e dielettrici – Parte 2: Metodo di misura della stabilità di fase

34 pp. – 52,00 Euro / 42,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16109 E

 

501 – Valutazione, Attestazione e Certificazione della Conformità

(***) CEI 501-10 CEI UNI EN ISO/IEC 17025:2018-04 (Italiano)

Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura

La Norma specifica i requisiti generali per la competenza, l’imparzialità e il regolare e coerente funzionamento dei laboratori.

Essa è applicabile a tutte le organizzazioni che eseguono attività di laboratorio, indipendentemente dal numero degli addetti.

I clienti del laboratorio, le autorità in ambito legislativo, le organizzazioni e gli schemi che adottano la valutazione tra pari (peer-assessment), gli organismi di accreditamento e altri soggetti utilizzano la presente Norma per confermare o riconoscere la competenza dei laboratori.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI UNI EN ISO/IEC 17025:2008-10, che rimane applicabile fino al 31-12-2020.

36 pp. – 66,00 Euro / 53,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16160

 

 

 

 

 

Legenda:

 

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.