sabato , 21 ottobre 2017
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < Norme CEI Gennaio 2017

Norme CEI Gennaio 2017

Elenco delle pubblicazioni edite nel mese di gennaio 2017

 

0 – Applicazione delle Norme e testi di carattere generale

CEI 0-4/1;Ab:2017-01 (Italiano)

Documenti CEI normativi e non normativi – Parte 1: Tipi, definizioni e procedure

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 0-4/1:1998-04 è abrogata dal 1° febbraio 2017

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15311

 

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione

(**) CEI 9-143;V1 CEI EN 50553/A1:2017-01 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Requisiti per il mantenimento della capacità di marcia in caso di incendio a bordo di veicoli ferroviari

La presente Variante 1 evidenzia in 6.2.2.1 b) una precisazione sul dispositivo di protezione della sovrapressione, e in 6.2.2.1 c) una precisazione sul limite di temperatura.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15316 E

 

(***) CEI 9-176 CEI EN 50526-3:2017-01 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Impianti fissi – Scaricatori di sovratensione e limitatori di tensione in corrente continua – Parte 3: Guida di applicazione

La presente Norma supporta l’applicazione delle Norme EN 50526-1 e EN 50526-2 per quanto riguarda gli aspetti di scelta ed applicazione degli scaricatori di sovratensione e dei limitatori di tensione per i sistemi di trazione elettrica in corrente continua.

58 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15309

 

11/7 – Linee elettriche aeree e materiali conduttori

(**) CEI 11-4/2-13 CEI EN 50341-2-13:2017-01 (Inglese)

Linee elettriche aeree con tensione superiore a 1 kV in c.a. – Parte 2-13: Aspetti Normativi Nazionali (NNA) per l’Italia (basati sulla EN 50341-1:2012)

Questa Norma indica i criteri generali di sicurezza, precisa le azioni che devono essere utilizzate nel progetto e le relative combinazioni, definisce le caratteristiche dei materiali e dei prodotti ed ogni altro aspetto attinente la sicurezza delle linee elettriche aeree. Ove indicato nel testo, a integrazione delle presente Norma, per quanto concerne aspetti specifici, si applicano le disposizioni delle Norme tecniche per le costruzioni, per quanto concerne la sicurezza elettrica si applicano le disposizioni delle Norma CEI EN 50341-1:2013-10.

La Norma si applica solo alle nuove linee elettriche aeree equipaggiate con conduttori nudi o cavi con tensioni superiori a 1 kV in corrente alternata; per gli aspetti strutturali può essere applicata anche alle linee in corrente continua.

La Norma non si applica alle linee esistenti prima della sua entrata in vigore, né per la manutenzione, né per la sostituzione dei conduttori; può invece trovare applicazione per le varianti significative di linee esistenti.

Questa Norma sostituisce completamente la CEI 11-4:2011-01 che rimane applicabile fino al 13-12-2019 e, limitatamente alle parti riguardanti l’Italia, la CEI EN 50341-3:2005-01 e la CEI EN 50423-3:2005-07 e relative Varianti ed Errata Corrige.

36 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15323 E

 

CEI 11-87 CEI EN 50341-2-22:2017-01 (Inglese)

Linee elettriche aeree con tensione superiore a 1 kV in c. a. – Parte 2-22: Aspetti Normativi Nazionali (NNA) per la Polonia (basati sulla EN 50341-1:2012)

74 pp. – 105,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15301 E

 

20 – Cavi per energia

(*) CEI 20-39/3 CEI EN 60702-3:2017-01 (Inglese)

Cavi per energia ad isolamento minerale e loro terminazioni con tensione nominale non superiore a 750 V – Parte 3: Guida all’uso

La presente Norma fornisce una guida per l’uso sicuro dei cavi con isolamento minerale e loro terminazioni con tensione nominale non superiore a 750 V che sono specificati nelle EN 60702-1 e EN 60702-2.

22 pp. – 35,00 Euro / 28,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15300 E

 

21/35 – Accumulatori e pile

(**) CEI 21-71 CEI EN 61427-2:2017-01 (Inglese)

Elementi e batterie di accumulatori per l’accumulo di energia rinnovabile – Prescrizioni generali e metodi di prova – Parte 2: Applicazioni collegate alla rete

La presente Norma si riferisce a batterie secondarie usate in applicazioni di accumulo di energia elettrica collegate alla rete e fornisce i metodi associati di prova per la verifica della loro resistenza, proprietà e prestazioni elettriche in tali applicazioni.

60 pp. – 85,00 Euro / 68,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15320 E

 

29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni

(*) CEI 29-62 CEI EN 61260-1:2017-01 (Inglese)

Elettroacustica – Filtri a banda di ottava e frazione di banda d’ottava – Parte 1: Specifiche di prestazione

La presente Norma specifica le richieste di prestazione per realizzazioni analogiche, a campionamento e numerali di filtri passa banda. L’estensione della banda passante dell’attenuazione relativa del filtro è una percentuale costante della frequenza centrale della banda per tutti i filtri di una data larghezza di banda. Uno strumento conforme alle richieste di questa Norma può contenere un numero qualsiasi di filtri passa banda contigui che coprono qualsiasi gamma di frequenza desiderata. Le richieste di prestazione sono fornite per due classi di filtri: classe 1 e classe 2. In generale le specifiche per i filtri di classe 1 e classe 2 hanno gli stessi obiettivi progettuali e differiscono principalmente per i limiti di accettazione e per la gamma di temperatura di funzionamento. I limiti di accettazione per la classe 2 sono maggiori o uguali a quelli della classe 1. Sono inoltre specificate le massime incertezze di misura estese permesse per le misurazioni. I filtri passa banda conformi alle richieste di prestazione di questa Norma possono essere una parte di vari sistemi di misura o possono essere un componente integrato di uno strumento definito come un analizzatore di spettro. Questa Norma specifica la gamma di condizioni ambientali per il funzionamento del filtro. La gamma richiesta dipende dal fatto che lo strumento che contiene i filtri sia progettato per funzionare in un ambiente controllato o più genericamente sul campo.

I filtri passa banda conformi alle richieste di questa Norma sono in grado di fornire un’informazione spettrale di banda di frequenza per una grande varietà di segnali, per esempio variabili nel tempo, intermittenti o costanti, a larga banda o a frequenze discrete, e per durate brevi e lunghe.

Questa edizione della CEI EN 61260-1, le future CEI EN 61260-2 e CEI EN 61260-3 eliminano e sostituiscono la prima edizione della CEI EN 61260:1997-11 e la sua Modifica 1 (2001). Questa edizione ne costituisce una revisione di natura tecnica e contiene i seguenti cambiamenti tecnici significativi:

– la EN 61260 è stata suddivisa in tre parti che coprono: specifiche di prestazione, prove per la valutazione del tipo e prove periodiche;

– la categoria di prestazione classe 0 è stata eliminata;

– gli obiettivi di progetto per le specifiche possono essere basate solo sulla base 10;

– le condizioni ambientali di riferimento sono cambiate da 20 °C / 65 % umidità relativa a 23 °C / 50 % umidità relativa;

– la EN 61260 (1995) specificava tolleranze senza considerare l’incertezza di misura per la verifica delle specifiche di prestazione.

La serie EN 61260 specifica limiti di accettazione per i valori osservati e la massima incertezza di misura ammessa per il laboratori che provano la conformità alle specifiche della Norma.

52 pp. – 75,00 Euro / 60,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15290 E

 

(*) CEI 29-63 CEI EN 61260-2:2017-01 (Inglese)

Elettroacustica – Filtri di banda di ottava e di frazione di ottava –   – Parte 2: Prove di valutazione del modello

La presente Norma fornisce i dettagli delle prove necessarie per verificare la conformità a tutte le specifiche obbligatorie fornite nella CEI EN 61260-1:2017-01 per i filtri di banda di ottava e di frazione di ottava.

Questa edizione della CEI EN 61260-2, le future CEI EN 61260-1 e CEI EN 61260-3 eliminano e sostituiscono la prima edizione della CEI EN 61260:1997-11 e la sua Modifica 1 (2001).

34 pp. – 50,00 Euro / 40,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15291 E

 

(*) CEI 29-64 CEI EN 61260-3:2017-01 (Inglese)

Elettroacustica – Filtri di banda di ottava e di frazione di ottava – Parte 3: Prove periodiche

La presente Norma descrive le procedure per le prove periodiche per i filtri di banda di ottava e di frazione di ottava che sono stati progettati per essere conformi alle specifiche per la classe 1 o la classe 2 fornite nella CEI EN 61260-1:2017-01.

Lo scopo di questa Norma è di assicurare che le prove periodiche siano eseguite in modo consistente da tutti i laboratori.

Questa edizione della CEI EN 61260-3, le future CEI EN 61260-1 e CEI EN 61260-2 eliminano e sostituiscono la prima edizione della CEI EN 61260:1997-11 e la sua Modifica 1 (2001).

32 pp. – 45,00 Euro / 36,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15292 E

 

34 – Lampade e relative apparecchiature

(***) CEI 34-40;V1 CEI EN 60357/A11:2017-01 (Italiano)

Lampade ad alogeni (veicoli esclusi) – Specifiche di prestazione

Questa Variante alla Norma CEI EN 60357:2012-04 modifica articoli e paragrafi della Norma base: vengono eliminati alcuni DATA SHEETS e i riferimenti di alcuni tipi di lampada dai DATA SHEETS. E’ stato modificato il paragrafo 1.4.3 “Dimensioni” e sono stati aggiunti nuovi paragrafi dopo il paragrafo 1.4.7. L’articolo A.2 “Procedura di prova per le prove fotometriche” viene sostituito completamente. Vengono aggiunti gli Allegati ZZA, ZZB e ZZC relativi alla rispondenza tra questa Norma e i requisiti di ecodesign del Regolamento 244/2009 (ZZA), i requisiti di ecodesign del Regolamento 1194/2012 (ZZB) e i requisiti di etichettatura energetica del Regolamento 874/2012 (ZZC).

18 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15312

 

(***) CEI 34-144;V1 CEI EN 62560/A1:2017-01 (Italiano)

Lampade LED con alimentatore incorporato per illuminazione generale con tensione > 50 V – Specifiche di sicurezza

Questa Variante alla Norma CEI EN 62560 introduce modifiche ai seguenti articoli/paragrafi della Norma base: 1, 2, 3, 5.2, 6.2, 8.3 e sostituisce tutto il testo degli articoli 9 (Resistenza meccanica), 13 (Condizioni di guasto) e dell’Allegato A (Informazioni per la progettazione degli apparecchi di illuminazione). Inoltre aggiunge i seguenti articoli: 15 (Funzionamento anormale), 16 (Condizioni di prova per lampade con variatore di luce), 17 (Sicurezza fotobiologica), 18 (Protezione contro le infiltrazioni), 19 (Informazione per la progettazione degli apparecchi di illuminazione).

18 pp. – 25,00 Euro / 20,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15313

 

(***) CEI 34-152 CEI EN 62733:2017-01 (Italiano)

Componenti programmabili in unità di alimentazione di lampada elettroniche – Prescrizioni generali e di sicurezza

Questa Norma fornisce le prescrizioni generali e di sicurezza per i componenti programmabili utilizzati nei prodotti coperti dalla IEC 61347. Le prescrizioni di questa Norma si applicano soltanto ai componenti programmabili (compreso il loro software integrato) nelle unità di alimentazione di lampada elettroniche. Per gli altri circuiti elettrici/elettronici e i loro componenti nelle unità di alimentazione di lampada elettroniche, si applicano le prescrizioni della serie EN/IEC 61347.

44 pp. – 50,00 Euro / 40,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15314

 

42 – Tecniche delle prove ad alta tensione e a correnti elevate

(***) CEI 42-3;V1 CEI EN 60270/A1:2017-01 (Italiano)

Tecniche di prova in alta tensione – Misure di scariche parziali

La presente Variante alla Norma CEI EN 60270 introduce modifiche e aggiunte negli articoli 3, 4, 5, 6 e 11 e negli allegati A, E ed H.

16 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15310

 

45 – Strumentazione nucleare

(*) CEI 45-90 CEI EN 62387:2017-01 (Inglese)

Strumentazione per la radioprotezione – Sistemi passivi ad integrazione per dosimetria personale, per monitoraggio ambientale e nei luoghi di lavoro di radiazione beta e fotonica

La presente Norma è applicabile a tutti i tipi di sistemi passivi ad integrazione per dosimetria utilizzati per la misura dell’equivalente di dose personale (dosimetro per l’intero corpo, dosimetro oculare, dosimetro per il corpo e le estremità) e per la misura dell’equivalente di dose ambientale o direzionale.

La Norma è applicabile a sistemi per dosimetria che misurano le radiazioni fotoniche e/o beta nell’intervallo di valori 0,01 mSv – 10 Sv ed in ampi intervalli di valori di energia.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62387-1:2012-11, che rimane applicabile fino al 04-01-2019.

114 pp. – 160,00 Euro / 128,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15285 E

 

56 – Fidatezza

(*) CEI 56-74 CEI EN 61882:2017-01 (Inglese)

Studi di pericolo e operabilità (HAZOP) – Guida applicativa

Questa Norma fornisce le linee guida per svolgere studi di pericolosità ed operabilità (HAZOP). Fornisce le indicazioni su come applicare questa tecnica e su come strutturare uno studio HAZOP, incluso la definizione, la preparazione e lo svolgimento delle sessioni di analisi, la redazione della documentazione ed il suo aggiornamento. Sono forniti, inoltre, esempi di documenti HAZOP così come esempi di studi HAZOP relativi a diversi contesti applicativi.

68 pp. – 100,00 Euro / 80,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15317 E

 

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare (CT 59/61 + ex SC 59/61A, SC 59/61J)

(**) CEI 61-191;V3 CEI EN 60335-2-37/A12:2017-01 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per friggitrici elettriche per uso collettivo

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 60335-2-37:2003-10, incluse le sue Varianti V1 e V2, relativa alla sicurezza elettrica delle friggitrici elettriche per uso collettivo.

Le principali modifiche introdotte riguardano l’Allegato normativo ZE “Prescrizioni specifiche aggiuntive relative ad apparecchi e macchine con parti mobili a motore e destinati all’uso commerciale”, inserendo delle modifiche al paragrafo 22.106 relativo agli aspetti costruttivi degli apparecchi con mensole e contenitori ribaltabili o aventi cestelli di frittura estraibili, ed al paragrafo 22.ZE.103 all’interno del quale viene sostituita la Norma di riferimento attinente alle prescrizioni igieniche degli apparecchi. Viene inoltre leggermente modificato anche l’Allegato informativo ZZ “Requisiti essenziali delle Direttive CE soddisfatti dalla presente Norma”.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15315 E

 

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico

(**) CEI 62-110;V3 CEI EN 60601-2-44/A2:2017-01 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali di apparecchi a raggi X per tomografia computerizzata

La Norma si applica alla sicurezza di base e alle prestazioni fondamentali delle apparecchiature di tomografia computerizzata (CT scanner). Lo scopo della Norma è limitato ai CT scanner destinati all’uso per la testa ed il corpo caratterizzati da un involucro della sorgente a raggi X e del rivelatore di immagine all’interno di una copertura protettiva comune di forma toroidale. La Norma include i requisiti di sicurezza per il generatore a raggi X usato nell’apparecchiatura di tomografia computerizzata, comprendendo i modelli i cui generatori di alta tensione sono integrati nell’assieme del tubo a raggi X. Questa edizione costituisce una revisione tecnica principalmente concernente il controllo e la protezione dalle radiazioni.

14 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15318 E

 

 

 

(**) CEI 62-162;V1 CEI EN 62563-1/A1:2017-01 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Sistemi di visualizzazione delle immagini mediche – Parte 1: Metodi di valutazione

La presente Variante descrive i metodi di valutazione per le prove dei sistemi di visualizzazione delle immagini mediche.

Essa mira a definire prove pratiche i cui i risultati possano essere valutati visivamente, oppure essere misurati utilizzando apparecchiature di prova di base.

Su questi dispositivi possono essere effettuate misure più approfondite o di carattere maggiormente quantitativo, le quali, però, non rientrano nel campo di applicazione del presente documento.

La presente Variante si applica ai sistemi di visualizzazione delle immagini mediche, che possono visualizzare le informazioni relative ad immagini monocromatiche, sotto forma di valori di una scala di grigi, sia su sistemi di visualizzazione delle immagini a colori che in scala di grigi (ad esempio monitor per i tubi a raggi catodici (CRT), monitor a schermo piatto, sistemi di protezione).

La presente Variante si applica ai sistemi di visualizzazione delle immagini mediche utilizzati per la diagnosi (interpretazione di immagini mediche ai fini della diagnosi clinica) o l’osservazione (osservazione di immagini mediche per scopi medici diversi dall’interpretazione medica) e che, di conseguenza, prevedono requisiti specifici in termine di qualità dell’immagine.

I sistemi di visualizzazione delle immagini montati in testa ed i sistemi di visualizzazione delle immagini utilizzati per confermare la posizione e per il funzionamento del sistema non rientrano nel campo di applicazione della presente Norma.

16 pp. – 25,00 Euro / 20,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15319 E

(***) CEI 62-229 CEI UNI EN/ISO 13485:2017-01 (Italiano)

Dispositivi medici – Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti per scopi regolamentari

La Norma specifica i requisiti per i sistemi di gestione per la qualità che permettono ad una organizzazione di dimostrare la sua capacità di fornire dispositivi medici e relativi servizi che siano conformi ai requisiti dei clienti e ai requisiti regolamentari applicabili a tali dispositivi medici.

58 pp. – 85,00 Euro / 68,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15307

 

(*) CEI 210-214 CEI UNI EN ISO 80369-3:2017-01 (Inglese)

Connettori di piccole dimensioni per liquidi e gas in applicazioni sanitarie – Parte 3: Connettori per applicazioni enterali

La presente parte della ISO 80369 specifica le dimensioni e i requisiti relativi alla progettazione e alle prestazioni funzionali di connettori di piccole dimensioni destinati ad essere utilizzati per connessioni tra dispositivi medici ed accessori enterali

54 pp. – 75,00 Euro / 60,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15299 E

 

80 – Apparati e sistemi per la navigazione e le radiocomunicazioni marittime

(*) CEI 80-44;V1 CEI EN 61162-450/A1:2017-01 (Inglese)

Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione – Interfacce digitali – Parte 450: Singoli punti di trasmissione e più punti di ascolto Interconnessione Ethernet

Questa Variante modifica i seguenti articoli e/o paragrafi della Norma CEI EN 61162-450: 3, 4, 7, 8, Allegato B, Allegato C.

18 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15294 E

 

 

86 – Fibre ottiche

(*) CEI 86-463 CEI EN 62343-1:2017-01 (Inglese)

Moduli Dinamici – Parte 1: Standard prestazionali – Condizioni generali

La Norma fornisce uno standard prestazionale delle condizioni generali di moduli dinamici. Tutti i moduli dinamici dovrebbero soddisfare i requisiti prestazionali definiti in tale Norma, tenendo conto che requisiti specifici possono essere contenuti in altre norme.

18 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15283 E

 

(*) CEI 86-464 CEI EN 62343-4-1:2017-01 (Inglese)

Moduli dinamici – Parte 4-1: Norma di interfaccia hardware e software – Commutatori selettivi in lunghezza d’onda 1 x 9

La Norma descrive e fornisce le specifiche per l’interfaccia hardware e software di commutatori selettivi in lunghezza d’onda 1 x 9. In particolare questa interfaccia ha lo scopo di permettere ad un utente o ad un computer di recuperare o impostare lo stato del commutatore

40 pp. – 60,00 Euro / 48,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15284 E

 

100 – Sistemi e apparecchiature audio, video e multimediali

CEI 100-7:2017-01 (Italiano)

Guida per l’applicazione delle Norme sugli impianti per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi

Questa Guida tratta degli impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi.

Nella presente Guida vengono anche esaminati gli sviluppi recenti degli impianti di distribuzione via cavo dei segnali televisivi, sonori e dei servizi interattivi, al fine di guidare il progettista e l’installatore alle esigenze che si presenteranno ed offrire all’utente i nuovi servizi disponibili evitando le condizioni discriminatorie, sia tra utenti dello stesso impianto, sia tra i segnali primari presenti nella zona di ricezione, sia tra i diversi mezzi trasmissivi.

Le novità che vengono introdotte in questa quinta edizione della Guida sono l’esclusiva considerazione dei segnali televisivi digitali e fra le principali:

– la definizione delle caratteristiche elettriche dei segnali televisivi digitali di seconda generazione insieme a quella di prima generazione (DVB-C/C2, DVB-T/T2) per televisione via cavo e diffusione terrestre, sia alla presa d’utente, sia all’entrata dell’appartamento (HNI: Home Network Interface);

– la definizione delle caratteristiche elettriche dei segnali ricevuti dall’antenna, che entrano nel terminale di testa, con codifica DVB-T2 al fine di ottimizzare la qualità dei segnali forniti alle prese d’utente;

– la definizione della interazione funzionale tra i segnali DVB e le diverse codifiche video;

– la definizione aggiornata del filtro per i segnali LTE;

– la definizione delle caratteristiche elettriche dei segnali radio DAB per la loro distribuzione attraverso l’impianto centralizzato;

– la classificazione degli Impianti TV, Dati e servizi interattivi installati nelle Unità Immobiliari.

La Guida in oggetto sostituisce completamente la Guida CEI 100-7:2012-12.

188 pp. – 120,00 Euro / 96,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15308

 

(*) CEI 100-238 CEI EN 60958-4-1:2017-01 (Inglese)

Interfaccia audio digitale – Parte 4-1: Applicazioni professionali – Contenuto audio

La Norma specifica il formato per la codifica audio del contenuto audio. Insieme con la EN/IEC 60958-1, la EN/IEC 60958-4-2 e la EN/IEC 60958-4-4 specifica un’interfaccia per la trasmissione digitale seriale di due canali audio con dati digitali campionati periodicamente e rappresentati linearmente fra un trasmettitore ed un ricevitore.

Questa edizione include le seguenti significative modifiche tecniche rispetto alla EN 60958-4:2003 con la sua Modifica 1:2008:

– supporto per una più ampia gamma di mezzi fisici;

– supporto per una più ampia gamma di frequenze di campionamento;

– disincentivazione per una “implementazione minima” dei dati di stato del canale.

La Norma in oggetto, unitamente alla CEI EN 60958-4-2:2017-01 e alla CEI EN 60958-4-4:2017-01, sostituisce completamente la Norma CEI EN 60958-4:2004-07, che rimane applicabile fino al 28-04-2019.

20 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15295 E

 

(*) CEI 100-239 CEI EN 60958-4-2:2017-01 (Inglese)

Interfaccia audio digitale – Parte 4-2: Applicazioni professionali – Metadati e sottocodice

La Norma specifica il formato per la codifica dei metadati, o del sottocodice, che si riferisce al contenuto audio e viene effettuata con esso. Questa Parte della EN 60958, insieme con la EN/IEC 60958-1, la EN/IEC 60958-4-1 e la EN/IEC 60958-4-4, specifica un’interfaccia per la trasmissione digitale seriale di due canali di dati audio digitali campionati periodicamente e rappresentati linearmente fra un trasmettitore ed un ricevitore. Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto alla EN 60958-4:2003 con la sua Modifica 1:2008:

– supporto per una più ampia gamma di mezzi fisici;

– supporto per una più ampia gamma di frequenze di campionamento audio;

– disincentivazione per una “implementazione minima” dei dati di stato del canale.

La Norma in oggetto, unitamente alla CEI EN 60958-4-1:2017-01 e alla CEI EN 60958-4-4:2017-01, sostituisce completamente la Norma CEI EN 60958-4:2004-07, che rimane applicabile fino al 28-04-2019.

32 pp. – 45,00 Euro / 36,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15296 E

(*) CEI 100-240 CEI EN 60958-4-4:2017-01 (Inglese)

Interfaccia audio digitale – Parte 4-4: Applicazioni professionali – Parametri fisici ed elettrici

La Norma specifica i parametri fisici ed elettrici per i differenti mezzi di trasmissione. Questa Parte, insieme con la EN/IEC 60958-1, la EN/IEC 60958-4-1 e la EN/IEC 60958-4-2, specifica un’interfaccia per la trasmissione digitale seriale di due canali di dati audio digitali campionati periodicamente e rappresentati linearmente fra un trasmettitore ed un ricevitore.

Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto alla EN 60958-4:2003 con la sua Modifica 1:2008:

– supporto per una più ampia gamma di mezzi fisici;

– supporto per una più ampia gamma di frequenze di campionamento audio;

– disincentivazione per una “implementazione minima” dei dati di stato del canale.

La Norma in oggetto, unitamente alla CEI EN 60958-4-1:2017-01 e alla CEI EN 60958-4-2:2017-01, sostituisce completamente la Norma CEI EN 60958-4:2004-07, che rimane applicabile fino al 28-04-2019.

32 pp. – 45,00 Euro / 36,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15297 E

 

101 – Elettrostatica

(**) CEI 101-3 CEI EN 61340-5-1:2017-01 (Inglese)

Elettrostatica – Parte 5-1: Protezione di dispositivi elettronici dai fenomeni elettrostatici – Prescrizioni generali

La presente Norma in particolare si occupa della protezione dei dispositivi elettronici dai fenomeni elettrostatici ed è applicabile alle attività di produzione e dei processi, di assemblaggio, installazione e imballaggio, di etichettatura, manutenzione, prove, ispezione e trasporto effettuate su parti elettriche o elettroniche assemblate o inserite nelle apparecchiature, sensibili ai danni provocati dalle scariche elettrostatiche di intensità maggiore o uguale a 100 V sul modello del corpo umano (HBM), 200 V sul modello di dispositivo di carica (CDM) e 35 V per i conduttori isolati. Dispositivi sensibili a scariche elettrostatiche di intensità inferiore possono richiedere ulteriori elementi di controllo. La Norma fornisce i requisiti tecnici ed organizzativi necessari per la preparazione, l’implementazione ed il mantenimento di un programma di protezione dalle scariche elettrostatiche risultando una guida pratica per la sua realizzazione. La presente Norma non si applica a dispositivi esplosivi a comando elettrico, ai liquidi, gas e polveri infiammabili.

La Norma in oggetto supera completamente la Norma CEI EN 61340-5-1:2008-09 che rimane applicabile fino al 18-11-2019 e rispetto alla quale costituisce una revisione di carattere tecnico editoriale, avendo introdotto, tra le più significative, le seguenti modifiche:

– i requisiti tecnici sono stati modificati per allinearli ad altre norme del settore industriale;

– i documenti di riferimento sono stati aggiornati per adeguarli alle altre norme recentemente pubblicate;

– una sezione specifica per la qualificazione del prodotto è stata aggiunta;

– la Tabella 4 relativa all’imballaggio è stata rimossa ed i requisiti, sempre riferiti all’imballaggio, sono stati demandati alla Norma CEI EN 61340-5-3:2016-03;

– l’ art. A.1, relativo al metodo di misura per la prova del bracciale di terra, dell’Allegato normativo A “Metodi di prova”, è stato rimosso perché ora incluso all’interno della Norma CEI EN 61340-4-6:2016-02.

30 pp. – 45,00 Euro / 36,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15322 E

 

 

210 – Compatibilità elettromagnetica

(*) CEI 110-3;V1 CEI EN 55013/A1:2017-01 (Inglese)

Ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati – Caratteristiche di radiodisturbo – Limiti e metodi di misura

La presente Variante alla Norma EN 55013, relativa ai radiodisturbi generati dai ricevitori radiotelevisivi e apparecchiature associate, estende l’applicazione dei limiti della tensione di disturbo alla porta d’antenna dei ricevitori radiofonici digitali (tabella 2) ed introduce i limiti per misure dei disturbi irradiati a 3 m di distanza (tabella 5). Vengono inoltre chiariti alcuni aspetti delle disposizioni di prova per la misura dei radiodisturbi generati dai ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchiature associate.

16 pp. – 25,00 Euro / 20,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15304 E

 

(**) CEI 110-4;V5 CEI EN 55020/A12:2017-01 (Inglese)

Ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati – Caratteristiche di immunità – Limiti e metodi di misura

La presente Variante, nella Tabella 15,estende i requisiti di immunità ai campi elettromagnetici R. F. alle apparecchiature con sintonizzatori per la ricezione di segnali televisivi digitali via cavo (DVB-C), terrestri (DVB-T) e satellitari (DVB-S).

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15302 E

 

(*) CEI 210-86;V1 CEI EN 55016-1-3/A1:2017-01 (Inglese)

Specificazione per gli apparati e i metodi di misura del radiodisturbo e dell’immunità – Parte 1-3: Apparati di misura del radiodisturbo e dell’immunità – Apparecchi associati – Potenza di disturbo

La presente Variante alla Norma CEI EN 55016-1-3:2007-07 definisce ulteriori parametri relativi alle pinze assorbenti e introduce dei metodi alternativi per la relativa taratura

16 pp. – 25,00 Euro / 20,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15305 E

 

(**) CEI 210-215 CEI EN 55011:2017-01 (Inglese)

Apparecchi industriali, scientifici e medicali (ISM) – Caratteristiche di radiodisturbo – Limiti e metodi di misura

La presente Norma specifica le procedure e i limiti per la misura dei radiodisturbi nella gamma di frequenze da 9 kHz a 400 GHz che si applicano agli apparecchi industriali, scientifici e medicali (ISM) che utilizzano la radiofrequenza per il loro funzionamento.

Sono inclusi nel campo di applicazione della presente Norma anche gli apparecchi di illuminazione ISM e gli irradiatori UV funzionanti a frequenze all’interno delle bande ISM definite dai Regolamenti Radio ITU, mentre apparecchiature trattate da altre Norme CISPR sono escluse dallo scopo della presente Norma.

Rispetto alla versione precedente, vengono introdotte le procedure di prova applicabili alle apparecchiature, ai sistemi e alle installazioni per l’elettronica di potenza degli impianti di alimentazione e i limiti di emissione sono ora previsti per le porte di alimentazione in bassa tensione in c.a. e c.c., indipendentemente dalla direzione della trasmissione di energia, e adattati alle condizioni reali di installazione. Tali limiti sono anche applicabili alle apparecchiature utilizzate per il trasferimento di energia elettrica senza fili (WPT) impiegate per l’alimentazione e la ricarica.

La presente Norma è una Norma di famiglia di prodotto, come definito nella Guida IEC 107, e sostituisce completamente la precedente Norma CEI EN 55011:2013-06 che rimane applicabile fino al 15-02-2019.

102 pp. – 145,00 Euro / 116,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15303 E

 

216 – Rivelatori di gas

(**) CEI 216-4 CEI EN 50244:2017-01 (Inglese)

Apparecchi elettrici per la rivelazione di gas combustibili in ambienti domestici – Guida alla scelta, installazione, uso e manutenzione

La presente Norma fornisce informazioni sulla selezione, installazione, uso e manutenzione degli apparecchi per la rivelazione di gas combustibili destinati al funzionamento continuo per installazioni fisse in ambienti domestici. Essa dovrebbe essere utilizzata congiuntamente ad ogni aggiuntivo regolamento

nazionale o locale pertinente. La presente Norma si riferisce alla installazione di due tipi di apparecchi progettati per funzionare in caso di fughe di gas di città, gas naturale o gas di petrolio liquefatto (GPL):

– apparecchio di Tipo A: attiva un allarme visivo ed acustico nonché un’azione esecutiva in forma di segnale in uscita che può azionare direttamente o   indirettamente un dispositivo di blocco e/o altri dispositivi ausiliari;

– apparecchio di Tipo B: attiva solo allarmi visivi ed acustici.

La Norma non è applicabile agli apparecchi destinati alla rivelazione di gas tossici quali il monossido di carbonio (EN 50292) e agli apparecchi destinati ad essere utilizzati in ambienti industriali o commerciali (EN 60079-29-2). La Norma in oggetto supera completamente la CEI UNI EN 50244:2001-07 che rimane applicabile fino al 14-03-2019 e rispetto alla quale introduce le seguenti modifiche:

– sono state aggiunte informazioni di carattere generale per l’utilizzo degli apparecchi in ambienti domestici, barche e roulotte;

– è stato aggiornato il testo dell’art. 4 “Rivelazione di gas combustibile” relativo alla soglia di intervento dell’allarme per apparecchi conformi alla EN 50194-1;

– un nuovo art. 5 “Tipi di apparecchi” è stato aggiunto per fornire all’utente ulteriori informazioni inerenti le differenze tra apparecchi di Tipo A e di Tipo B;

– l’art. 5 è stato rinumerato in art. 6 “Installazione”, all’interno del quale il testo è stato riformulato per evitare ripetizioni e renderlo più facilmente comprensibile;

– sono state aggiunte le nuove Figure 1 e 2 al fine di mostrare le tipiche posizioni degli allarmi di gas combustibile quando utilizzati nelle installazioni con gas naturale o GPL;

– il testo dell’art. 7 “Funzioni esecutive (solo apparecchi di Tipo A)” è stato allineato alla EN 50292, dove applicabile, per gli allarmi di gas combustibile;

– il testo dell’art. 8 “Consigli all’utente” è stato aggiornato evidenziando le differenze tra la posizione di un rivelatore di gas combustibile e quella di un allarme di monossido di carbonio.

20 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15321 E

 

306 – Interconnessione di apparecchiature di telecomunicazione

(*) CEI 306-31 CEI EN 50600-2-5:2017-01 (Inglese)

Tecnologia dell’informazione – Servizi ed infrastrutture dei Data Center – Parte 2-5: Sistemi di sicurezza

La presente Norma affronta la sicurezza a livello fisico dei data center basati sui criteri e classificazioni di “disponibilità”, “sicurezza (security)” e “‘efficienza energetica” all’interno della EN 50600-1. In particolare questa Norma fornisce le classificazioni per gli spazi dei data center definiti nella EN 50600-1. La Norma specifica i requisiti e le raccomandazioni per gli spazi dei data center, e dei sistemi utilizzati all’interno di questi spazi, in relazione alla protezione contro:

  1. a) l’accesso non autorizzato da limitare con soluzioni costruttive, organizzative e tecnologiche;
  2. b) eventi incendiari all’interno degli spazi dei data center;
  3. c) altri eventi all’interno o al di fuori degli spazi dei data center, che possano modificare il definito livello di protezione.

I requisiti di compatibilità elettromagnetica (EMC) e sicurezza (safety) sono al di fuori del campo di applicazione della presente Norma e sono coperti da altre norme e regolamenti.

42 pp. – 60,00 Euro / 48,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15298 E

 

(*) CEI 306-32 CEI EN 50600-3-1:2017-01 (Inglese)

Tecnologia dell’informazione – Servizi ed infrastrutture dei data center – Parte 3-1: Gestione e informazioni operative

La Norma specifica i processi per la gestione e il funzionamento dei data center. L’obiettivo principale di questa Norma è relativo ai processi operativi necessari per fornire il livello atteso di resilienza, disponibilità, gestione del rischio, riduzione dei rischi, pianificazione della capacità, sicurezza ed efficienza energetica. L’obiettivo secondario è sui processi di gestione per allineare le esigenze attuali e future degli utenti.

50 pp. – 70,00 Euro / 56,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15293 E

 

309 – Componentistica elettronica

CEI 47-136 CEI EN 62779-3:2017-01 (Inglese)

Dispositivi a semiconduttore – Interfaccia a semiconduttore per la comunicazione con il corpo umano – Parte 3: Tipo funzionale e sue condizioni operative

20 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15289 E

 

CEI 309-73 CEI EN 60195:2017-01 (Inglese)

Metodo di misura del disturbo in corrente generato da resistenze fisse

38 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15286 E

 

CEI 309-74 CEI EN 60384-14-2:2017-01 (Inglese)

Condensatori fissi per uso in apparecchiature elettroniche – Parte 14-2: Specifica di dettaglio in bianco – Condensatori fissi per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche e per il collegamento alla rete di alimentazione – Solo prove di sicurezza

La presente Norma deve essere usata congiuntamente alla CEI EN 60384-1:2016-12.

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60384-14-2:2005-11 che rimane applicabile fino al 12-05-2019.

22 pp. – 35,00 Euro / 28,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15287 E

 

CEI 309-1013;V1 CEI EN 60556/A1:2017-01 (Inglese)

Metodi di misura per le proprietà dei materiali giromagnetici per applicazioni a microonde

28 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15288 E

 

700 – Elettrotecnica – Argomenti correlati

(***) CEI 700-150 CEI UNI ISO/IEC 25024:2017-01 (Italiano)

Ingegneria del software e di sistema – Requisiti e valutazione della qualità dei sistemi e del software (SQuaRE) – Misurazione della qualità dei dati

La Norma definisce misure di qualità dei dati per determinare quantitativamente il livello di qualità delle caratteristiche definite nella Norma UNI ISO/IEC 25012:2014.

La Norma contiene:

– un insieme di base di misure per ogni caratteristica;

– un insieme di base di entità target sulle quali le misure sono

applicate durante il ciclo di vita dei dati;

– una spiegazione di come applicare le misure di qualità dei dati;

– una guida per le organizzazioni per definire le proprie misure per i requisiti e la valutazione della qualità dei dati.

46 pp. – 65,00 Euro / 52,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15306

 

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.