domenica , 23 settembre 2018
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < Norme CEI Giugno 2018

Norme CEI Giugno 2018

Elenco pubblicazioni CEI del mese di GIUGNO 2018

 

 

8/123 – Aspetti di sistema per la fornitura di energia elettrica e la gestione delle infrastrutture

(*) CEI 8-20 CEI CLC/TS 50654-1:2018-06 (Inglese)

Sistemi di reti e stazioni di conversione in alta tensione e corrente continua – Linee guida ed elenco dei parametri per le specifiche funzionali – Parte 1: Linee guida

In questa Parte 1 della Specifica Tecnica TS 50654 sono descritti i requisiti funzionali dei sistemi elettrici ad alta tensione in corrente continua (HVDC) costituiti da più di due stazioni di conversione collegate allo stesso sistema elettrico in corrente continua. Alcuni requisiti che questo documento considera specifici delle reti HVDC possono essere applicati in generale a tutti i sistemi HVDC, compresi ad esempio i sistemi HVDC punto-punto. Pubblicazioni IEC, Cigré e altri documenti sono stati utilizzati, per quanto possibile, come riferimento per la predisposizione di questa Specifica Tecnica. Nel campo della trasmissione dell’energia elettrica, questa Specifica Tecnica si applica ai sistemi elettrici a tensione nominale verso terra uguale o superiore a 50 kV in corrente continua.

Mentre i principi fisici delle reti in corrente continua sono praticamente indipendenti dal valore della tensione, nella progettazione delle apparecchiature le alternative tecniche hanno una gamma più ampia ai livelli inferiori di tensione, ad esempio per i convertitori e le apparecchiature di manovra.

70 pp. – 105,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16278 E

 

(*) CEI 8-21 CEI CLC/TS 50654-2:2018-06 (Inglese)

Sistemi di reti e stazioni di conversione in alta tensione e corrente continua – Linee guida ed elenco dei parametri per le specifiche funzionali – Parte 2: Elenchi di parametri

In questa Parte 2 della Specifica Tecnica TS 50654 sono descritti i requisiti funzionali dei sistemi elettrici ad alta tensione in corrente continua (HVDC) costituiti da una singola linea connessa a due stazioni di conversione, spesso denominati sistemi radiali. Nell’esame e nella definizione dei requisiti dei sistemi radiali, si deve prestare attenzione per evitare potenziali ostacoli alla magliatura dei sistemi. I sistemi di reti magliate HVDC potranno essere compresi in questa Specifica Tecnica in un secondo momento.

Questa Specifica Tecnica comprende gli aspetti tecnici riguardanti le caratteristiche, il controllo, la protezione, i modelli e la validazione dei sistemi di reti HVDC e il relativo coordinamento con i sistemi in corrente alternata. In futuro verrà proposto lo sviluppo dei seguenti aspetti: le stazioni di conversione AC/DC, le apparecchiature per le reti HVDC, le prove per l’integrazione delle reti HVDC.

56 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16279 E

 

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione

(**) CEI 9-83;V1 CEI EN 50343/A1:2018-06 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Regole per l’installazione del cablaggio

Il presente documento rappresenta una Variante della Norma CEI EN 50343:2015-02, che specifica le prescrizioni per l’installazione del cablaggio dei veicoli ferroviari e all’interno di armadi elettrici montati sugli stessi.

6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16284 E

 

(*) CEI 9-185 CEI EN 50562:2018-06 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Impianti fissi – Processo, misure di protezione e dimostrazione della sicurezza per i sistemi di trazione elettrica

La presente Norma definisce il processo, le misure di protezione e la dimostrazione della sicurezza in accordo con la Norma CEI EN 50126 per i sistemi di trazione elettrica di ferrovie, tranvie, metropolitane e filobus.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI CLC/TS 50562:2012-08 che rimane applicabile fino al 26-01-2021.

68 pp. – 105,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16285 E

 

15/112 – Materiali isolanti – Sistemi di isolamento

(*) CEI 15-247 CEI EN IEC 60370:2018-06 (Inglese)

Procedure di prova per la determinazione della resistenza alla sollecitazione termica di resine e vernici per impregnazione – Metodi per la misura della rigidità dielettrica

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 15-17:1997-09 che rimane applicabile fino al 17-01-2021.

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16242 E

 

17 – Grossa apparecchiatura

(**) CEI 17-1;EC1 CEI EN 62271-100/A2/EC:2018-06 (Inglese)

Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 100: Interruttori a corrente alternata

Il presente fascicolo recepisce il Corrigendum CENELEC alla Norma EN 62271-100/A2:2017-09.

6 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16280 E

 

(*) CEI 17-98;V1 CEI EN 62271-101/A1:2018-06 (Inglese)

Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 101: Prove sintetiche

Questa Variante alla Norma CEI EN 62271-101, che fornisce le regole generali per le prove con metodi sintetici del potere di stabilimento e interruzione degli interruttori per la gamma di cicli di prova descritti da 6.102 a 6.111 della CEI EN 62271-100:2013-04, introduce i seguenti aspetti tecnici significativi:

– l’allineamento alla Norma IEC 62271-100 della procedura del ciclo di prova T100a;

– il trasferimento alla Norma IEC 62271-306 dei riferimenti agli Allegati da A a D;

– l’aggiornamento dell’Allegato I che ora comprende l’Allegato P della Norma IEC 62271-100;

– l’aggiornamento degli Allegati K, L e N.

La presente Variante recepisce inoltre il Corrigendum 1 alla CEI EN 62271-101:2012/A1:2017 che introduce modifiche alle Tabelle I.1, I.2 e I.6.

98 pp. – 147,00 Euro / 118,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16281 E

 

20 – Cavi per energia

(*) CEI 20-118 CEI EN 50655-1:2018-06 (Inglese)

Cavi elettrici – Accessori – Caratterizzazione dei materiali – Parte 1: Prove di identificazione per composti resinosi

Questo documento specifica i metodi di prova e i requisiti delle prove di identificazione (come definito in 3.9) di un composto resinoso polimerizzabile reagente senza solvente, destinato ad essere utilizzato per l’isolamento elettrico e/o la protezione meccanica negli accessori di cavi bassa e media tensione fino a 20,8/36 (42) kV, coperti da EN 50393, HD 629.1 e HD 629.2.

La prova di identificazione dei materiali non è obbligatoriamente collegata alle prove di tipo degli accessori dove i materiali vengono impiegati. Essa è considerata come una prova a sé stante del materiale, ma può essere eseguita in combinazione con le prove di tipo degli accessori.

Le informazioni su salute e sicurezza sono riportate nell’Allegato A.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 20-79:2009-12, che rimane applicabile fino al 18-09-2020.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16253 E

 

(*) CEI 20-119 CEI EN 50655-2:2018-06 (Inglese)

Cavi elettrici – Accessori – Caratterizzazione dei materiali – Parte 2: Prove di identificazione per componenti termorestringenti per applicazioni di bassa e media tensione fino a 20,8/36 (42) kV

Questo documento specifica i metodi di prova e i requisiti delle prove di identificazione (come definito in 3.9) dei componenti termorestringenti destinati ad essere utilizzati per l’isolamento elettrico e/o la protezione meccanica negli accessori di cavi bassa e media tensione, come definito in EN 50393, HD 629.1 e HD 629.2.

La prova di identificazione dei materiali non è obbligatoriamente collegata alle prove di tipo degli accessori dove i materiali vengono impiegati. Essa è considerata come una prova a sé stante del materiale, ma può essere eseguita in combinazione con le prove di tipo degli accessori.

Le informazioni su salute e sicurezza sono riportate nell’Allegato A.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 20-93:2010-11 e la Norma CEI 20-95:2010-11 che rimangono applicabili fino al 18-09-2020.

14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16254 E

 

(*) CEI 20-120 CEI EN 50655-3:2018-06 (Inglese)

Cavi elettrici – Accessori – Caratterizzazione dei materiali – Parte 3: Prove di identificazione per componenti retraibili a freddo per applicazioni di bassa e media tensione fino a 20,8/36 (42) kV

Questo documento specifica i metodi di prova e i requisiti delle prove di identificazione (come definito in 3.9) dei componenti retraibili a freddo (auto-restringenti) destinati ad essere utilizzati negli accessori per cavi di bassa e media tensione, come definito in EN 50393, HD 629.1 e HD 629.2.

La prova di identificazione dei materiali non è obbligatoriamente collegata alle prove di tipo degli accessori dove i materiali vengono impiegati. Essa è considerata come una prova a sé stante del materiale, ma può essere eseguita in combinazione con le prove di tipo degli accessori.

Le funzioni di base dei componenti possono essere isolante, conduttiva, controllo del campo elettrico, barriera all’olio, anti-tracciamento, protezione esterna e sigillatura.

I componenti vengono forniti come articoli monostrato o a più strati.

I componenti sono generalmente forniti pre-espansi o con un sistema che ne consente l’espansione prima dell’installazione sul cavo.

Le informazioni su salute e sicurezza sono riportate nell’Allegato A.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 20-94:2010-11 che rimane applicabile fino al 18-09-2020.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16255 E

 

23 – Apparecchiatura a bassa tensione

(*) CEI 23-140 CEI EN IEC 63044-3:2018-06 (Inglese)

Sistemi Elettronici per la Casa e l’Edificio (HBES) e Sistemi di Automazione e Controllo di Edifici (BACS) – Parte 3: Requisiti di sicurezza elettrica

La presente Norma fornisce le prescrizioni di sicurezza elettrica relative alle reti HBES/BACS includendo i dispositivi ad esse collegati. Si applica anche ai dispositivi utilizzati all’interno di una rete HBES/BACS per i quali non esiste una norma specifica di sicurezza elettrica del prodotto. La stessa Norma inoltre definisce le prescrizioni di sicurezza per l’interfaccia di apparecchiature destinate ad essere collegate ad una rete HBES/BACS. La presente Norma non si applica alle interfacce di altre reti quali ad esempio le reti di informazione e comunicazione ICT. Il presente documento è applicabile alle stazioni operative e ad altri dispositivi di interfacciamento umano al sistema, ai dispositivi per funzioni gestionali, ai dispositivi di controllo, alle stazioni di automazione ed ai controllori specifici dell’applicazione, ai dispositivi di campo e loro interfacce ed ai cablaggi ed interconnessioni tra dispositivi utilizzati all’interno di una rete dedicata HBES/BACS. Inoltre la presente Norma prende in considerazione le seguenti prescrizioni e criteri di conformità:

– protezione dai pericoli causati dal dispositivo; protezione contro le sovratensioni presenti sulla rete; protezione della persona dalla corrente di contatto;

– protezione contro i pericoli dovuti al collegamento di differenti tipi di circuito; protezione del cablaggio di comunicazione dal surriscaldamento causato da correnti eccessive.

La presente Norma supera completamente la Norma CEI EN 50491-3:2010-04 che rimane applicabile fino al 19-01-2021 e rispetto alla quale costituisce una revisione di carattere editoriale.

28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16263 E

 

29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni

(*) CEI 29-14 CEI EN IEC 60942:2018-06 (Inglese)

Elettroacustica – Calibratori acustici

Questo documento specifica le richieste di prestazione per tre classi di calibratore acustico: classe LS (campione di laboratorio), classe 1 e classe 2. Le tolleranze minime sono per gli strumenti di classe LS e le massime per quelli di classe 2. I calibratori acustici di classe LS sono usati normalmente solo in laboratorio; quelli di classe 1 e classe 2 sono considerati calibratori acustici per uso sul campo. Un calibratore acustico di classe 1 è destinato primariamente ai fonometri di classe 1 e un calibratore acustico di classe 2 primariamente per un fonometro di classe 2, come specificato nella

EN 61672-1. Le tolleranze per i calibratori acustici di classe LS sono basati sull’uso di un microfono campione di laboratorio, come specificato nella

EN 61094-1, per la dimostrazione di conformità ai requisiti di questo documento. Le tolleranze per i calibratori acustici di classe 1 e di classe 2 sono basati sull’uso di un microfono campione di lavoro, come specificato nella EN 61094-4, per la dimostrazione di conformità ai requisiti di questo documento. Per promuovere uniformità nelle prove dei calibratori acustici e per facilitarne l’uso, questo documento contiene tre Allegati normativi Allegato A “Prove di tipo”, Allegato B “Prove periodiche”, Allegato C “Rapporto per la prova di tipo”, e due Allegati informativi, Allegato D “Relazione tra limiti di tolleranza, limiti di accettazione corrispondenti e massima incertezza di misura permessa ai laboratori di prova” e Allegato E “Esempio di verifica di conformità alle specifiche di questo documento”.

Questo documento non contiene requisiti per i livelli di pressione sonora equivalente in campo libero o in campo diffuso, che possono essere usati nella regolazione della sensibilità di un fonometro. Un calibratore acustico può prevedere altre funzionalità, per esempio treni d’onda. Questo documento non contiene requisiti per queste funzioni aggiuntive.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60942:2004-03, che rimane applicabile fino al 03-01-2021.

64 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16256 E

 

(*) CEI 29-55;V2 CEI EN 62489-1/A2:2018-06 (Inglese)

Elettroacustica – Sistemi ad induzione con bobina in audiofrequenza per protesi acustiche – Parte 1: Metodi per la misura e la specificazione delle prestazioni dei sistemi

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base attualmente in vigore.

14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16257 E

 

31 – Materiali antideflagranti

(*) CEI 31-65;V1 CEI EN IEC 60079-7/A1:2018-06 (Inglese)

Atmosfere esplosive – Parte 7: Apparecchiature con modo di protezione a sicurezza aumentata “e”

Il presente documento rappresenta una Variante della Norma CEI EN 60079-7:2016-07, che specifica i requisiti per la progettazione, costruzione, prove e marcatura delle apparecchiature elettriche e dei componenti Ex aventi modo di protezione a sicurezza aumentata “e”, destinate ad essere utilizzate in atmosfere esplosive per la presenza di gas.

14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16286 E

 

34 – Lampade e relative apparecchiature

(***) CEI 34-94;V1 CEI EN 61347-2-3/A1:2018-06 (Italiano)

Unità di alimentazione di lampada – Parte 2-3: Prescrizioni particolari per unità di alimentazione elettroniche alimentate in corrente alternata e/o in corrente continua per lampade fluorescenti

La presente Variante modifica i seguenti articoli/paragrafi della Norma base: 1, 5, 7.1, 7.2, 15.4, 17.2, 17.3.

8 pp. – 22,00 Euro / 18,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16296

 

(***) CEI 34-115;V1 CEI EN 61347-2-13/A1:2018-06 (Italiano)

Unità di alimentazione di lampada – Parte 2-13: Prescrizioni particolari per unità di alimentazione elettroniche alimentate in corrente continua o in corrente alternata per moduli LED

Questa Variante elimina tutti i riferimenti datati della Parte 1 e aggiunge il nuovo articolo 21 “Tensione di lavoro massima (Uout) in qualsiasi condizione di carico”.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16297

 

(***) CEI 34-154 CEI EN 62811:2018-06 (Italiano)

Unità di alimentazione elettroniche alimentate in corrente continua e/o corrente alternata per lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) – Prescrizioni di prestazione per funzionamento a bassa frequenza ad onda quadra

Questa Norma specifica i requisiti di prestazione per le unità di alimentazione elettroniche destinate ad essere utilizzate su alimentazioni in c.a. e/o in c.c. fino a 1 000 V e/o alimentazioni in c.a. fino a 1 000 V a 50 Hz o 60 Hz, associate a lampade a scarica, come specificato nella IEC 61167, che hanno informazioni riguardanti il funzionamento in onda quadra di bassa frequenza, quando la gamma di frequenza della bassa frequenza è compresa tra 70 Hz e 400 Hz.

34 pp. – 44,00 Euro / 35,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16298

 

(*) CEI 34-169 CEI EN IEC 62386-332:2018-06 (Inglese)

Interfaccia digitale indirizzabile per illuminazione – Parte 332: Prescrizioni particolari – Dispositivi di controllo per segnali di ingresso – Feedback

Questa Norma specifica un sistema bus per il controllo tramite segnali digitali di apparecchiature di illuminazione elettroniche in linea con i requisiti della Norma IEC 61347. Questo documento è applicabile ai dispositivi di controllo che supportano la funzionalità di feedback.

32 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16291 E

 

37 – Scaricatori

(*) CEI 37-9 CEI EN IEC 61643-331:2018-06 (Inglese)

Componenti per limitatori di sovratensioni di bassa tensione

– Parte 331: Specifiche di prestazione e metodi di prova per varistori ad ossidi metallici (MOV)

La presente Parte 331 della Norma CEI EN 61643 specifica le prove dei varistori ad ossido di metallo (MOV) utilizzati in applicazioni con tensioni fino a 1 000 V in c.a. e 1 500 V in c.c. su linee di alimentazione o di telecomunicazione o su circuiti di segnale, destinati a proteggere apparati o persone, o entrambi, contro le tensioni transitorie elevate. Questa Norma si applica ai MOV con due elettrodi e ai dispositivi ibridi di protezione contro le sovratensioni; non si applica ai dispositivi di montaggio e ai loro effetti sulle caratteristiche dei MOV. Le caratteristiche di questa Norma si applicano soltanto ai MOV montati esclusivamente nel modo descritto per le prove. Questa edizione, rispetto alla precedente CEI EN 61643-331:2005-09 che rimane applicabile fino al 11-01-2021, include le seguenti modifiche tecniche significative:

  1. a) l’aggiornamento del metodo di prova della tensione nominale del varistore;
  2. b) l’aggiunta, nei simboli dei componenti e nei metodi di prova, dei varistori protetti termicamente;
  3. c) l’aggiunta dei metodi di prova della corrente di scarica nominale;
  4. d) l’aggiunta delle tensioni nominali dei varistori a disco (Tabella 1);
  5. e) l’aggiunta delle correnti di prova per tensione di bloccaggio dei varistori a disco (Tabella 2);
  6. f) l’aggiunta delle tipiche tensioni nominali dei varistori SMD (Tabella 3);
  7. g) l’aggiunta delle prove di sovratensione temporanea con corrente limitata dei varistori protetti termicamente.

50 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16290 E

 

(*) CEI 37-14 CEI EN IEC 60099-8:2018-06 (Inglese)

Scaricatori – Parte 8: Scaricatori ad ossido metallico con spinterometri esterni in serie (EGLA) per linee aeree di trasmissione e distribuzione di sistemi elettrici a corrente alternata oltre 1 kV

Questa Parte 8 della serie di Norme EN/IEC 60099 riguarda gli scaricatori ad ossido metallico con spinterometri esterni in serie (EGLA) posti a protezione delle catene di isolatori delle linee aeree di trasmissione e distribuzione unicamente dalle scariche atmosferiche. Rispetto alla precedente, in questa seconda edizione, oltre alla introduzione di nuovi termini e alla conversione di alcune note in requisiti normativi, la prova di capacità di scarica atmosferica è stata riscritta e rinominata prova di verifica del grado di trasferimento di carica ripetitiva Qrs, per riflettere le modifiche introdotte dalla Norma EN/IEC 60099-4 Ed.3 (2014). In aggiunta alle prove per valutare le prestazioni dei resistori ad ossido metallico, sono state introdotte le procedure per determinare le prestazioni degli spinterometri esterni in serie (EGLA). Infine, sono state colmate alcune lacune, in particolare prescrivendo una prova di tensione da radio interferenza (RIV) e un metodo per determinare la costante di tempo termica del varistore dell’EGLA.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60099-8:2012-04, che rimane applicabile fino al 19-12-2020.

76 pp. – 115,00 Euro / 92,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16282 E

 

38 – Trasformatori di misura

(*) CEI 38-19 CEI EN IEC 61869-10:2018-06 (Inglese)

Trasformatori di misura – Parte 10: Prescrizioni aggiuntive per trasformatori di corrente passivi a bassa potenza

Questa Norma di prodotto contiene solo prescrizioni aggiuntive per trasformatori di corrente passivi a bassa potenza. Essa comprende la

IEC 61869-1, insieme alla IEC 61869-6 e a prescrizioni specifiche. Si applica ai trasformatori di corrente passivi a bassa potenza di nuova costruzione con uscita analogica da utilizzare con strumenti di misura elettrici o dispositivi di protezione elettrici con frequenza nominale da 15 Hz a 100 Hz. La Norma riguarda i trasformatori di corrente passivi a bassa potenza utilizzati per la misura o i trasformatori di corrente passivi a bassa potenza multiuso utilizzati sia per la misura che per la protezione. Le modifiche tecniche riguardano la decisione del TC 38 IEC di ristrutturare l’intera serie di norme stand-alone della serie IEC 60044 e trasformarla in una nuova serie di norme costituite da norme contenenti requisiti generali e norme contenenti requisiti specifici.

52 pp. – 78,00 Euro / 62,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16292 E

 

(*) CEI 38-20 CEI EN IEC 61869-11:2018-06 (Inglese)

Trasformatori di misura – Parte 11: Prescrizioni aggiuntive per trasformatori di tensione passivi a bassa potenza

Questa Norma di prodotto contiene solo prescrizioni aggiuntive per trasformatori di tensione passivi a bassa potenza (LPVT passivi). Essa comprende la IEC 61869-1, insieme alla IEC 61869-6 e a prescrizioni specifiche. Si applica ai trasformatori di tensione passivi a bassa potenza di nuova costruzione con uscita analogica con frequenze nominali da 15 Hz a 100 Hz da utilizzare con strumenti di misura elettrici o dispositivi di protezione elettrici. La Norma riguarda i trasformatori di tensione passivi a bassa potenza utilizzati per la misura o la protezione e i trasformatori di tensione passivi a bassa potenza utilizzati sia per la misurazione che per la protezione. I trasformatori di tensione passivi a bassa potenza hanno solo un’uscita analogica e possono includere il cavo di segnale secondario (cavo di trasmissione).

42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16293 E

 

48 – Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche

(*) CEI 48-241 CEI EN IEC 61076-2-111:2018-06 (Inglese)

Connettori per apparecchiature elettriche ed elettroniche – Prescrizioni di prodotto – Parte 2-111: Connettori circolari – Specifica di dettaglio per connettori di potenza con bloccaggio a vite M12

Il documento si applica a connettori circolari aventi da 4 a 6 vie con bloccaggio a vite M12, portate di corrente fino a 16 A e valori di tensione nominale di 63 V o 630 V, che vengono tipicamente utilizzati per alimentazione di potenza e per applicazioni di potenza in ambienti industriali. Questi connettori consistono di entrambi i connettori, fisso e mobile, sia ricablabili che non ricablabili, con bloccaggio a vite M12. I connettori maschio hanno contatti cilindrici Ø1,0 mm e Ø1,5 mm. Le diverse codifiche fornite da questo documento prevengono l’accoppiamento di connettori maschio e femmina, codificati di conseguenza a qualsiasi altra simile interfaccia coperta da altre norme, e l’accoppiamento incrociato tra le differenti codifiche rese disponibili da questo documento. M12 è la dimensione della filettatura del meccanismo di chiusura a vite di questi connettori circolari.

82 pp. – 120,00 Euro / 96,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16258 E

 

(*) CEI 48-242 CEI EN IEC 61076-3-119:2018-06 (Inglese)

Connettori per apparecchiature elettriche ed elettroniche – Prescrizioni di prodotto – Parte 3-119: Connettori rettangolari – Specifica di dettaglio per connettori a 10 vie schermati e non schermati, fissi e mobili con accoppiamento push-pull per ambienti industriali per trasmissione dati con frequenze fino a 100 MHz

Il documento stabilisce specifiche e prescrizioni di prova per connettori a 10 vie schermati e non schermati, fissi e mobili, con accoppiamento di tipo push-pull, per trasmissione dati con frequenze fino a 100 MHz e per uso in ambienti industriali. Questo documento si applica a connettori mobili e fissi con contatti cilindrici, idonei a terminazioni a vite o crimp. Altre tecniche di terminazione, quali la saldatura o le connessioni da circuito stampato sono possibili previo accordo tra costruttore ed utilizzatore. I connettori fissi e mobili hanno un meccanismo di blocco di tipo push-pull per protezione IP65 ed IP67 secondo la IEC 60529. I connettori secondo questo documento sono privi di potere di interruzione COC secondo quanto riportato in 3.9 della EN 61984:2008, pertanto essi non sono previsti per essere accoppiati o disaccoppiati nell’uso normale quando sotto tensione o sotto carico, se non diversamente specificato dal costruttore.

46 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16259 E

 

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare (CT 59/61 + ex SC 59/61A, SC 59/61J)

(*) CEI 59-43 CEI EN 60350-2:2018-06 (Inglese)

Apparecchi elettrici per la cottura per uso domestico – Parte 2: Piani cottura – Metodi per la misura delle prestazioni

La presente Norma definisce i metodi di prova per la misura delle prestazioni dei piani di cottura elettrici per uso domestico. Gli apparecchi trattati dalla presente Norma possono essere progettati per essere installati su di un piano di lavoro (libera installazione) oppure per installazioni da incasso. Il piano di cottura può essere anche parte integrante di una cucina. Il presente documento non si applica agli apparecchi portatili per la cottura, agli apparecchi per grigliare ed aventi funzioni similari. Questo documento definisce le principali caratteristiche prestazionali dei piani di cottura, d’interesse per l’utente, specificandone i metodi per la loro misura.

La presente Norma supera completamente la Norma CEI EN 60350-2:2015-07 che rimane applicabile fino al 19-01-2021 e rispetto alla quale costituisce una revisione di carattere tecnico, avendo introdotto, tra le modifiche più significative le seguenti:

  1. a) sono state aggiunte alcune nuove definizioni;
  2. b) sono stati aggiunti i requisiti relativi alle cosiddette zone di induzione libere e flessibili che nel documento sono definite come aree di cottura;
  3. c) specifiche per le pentole normalizzate e per le pentole alternative sono state aggiunte;
  4. d) è stata introdotta una procedura di misura del consumo di energia che riflette un percorso di cottura tipicamente domestico;
  5. e) la procedura di misura per determinare l’accuratezza del controllo di temperatura di un carico è stata aggiornata;
  6. f) una nuova procedura di misura riproducibile per valutare la distribuzione del calore è stata aggiunta;
  7. g) sono stati introdotti requisiti aggiuntivi per la modalità di prova della misura del consumo di energia nella modalità di bassa potenza.

In allegato alla presente Norma è disponibile un foglio di calcolo nel formato Excel 97 che costituisce un complemento ma non è parte integrante della Norma. Il file può essere scaricato dal seguente indirizzo: http://www.ceinorme.it/doc/zip/IEC60350-2AnnexE.zip

84 pp. – 126,00 Euro / 101,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16273 E

 

(*) CEI 59-71 CEI EN 50631-1:2018-06 (Inglese)

Rete di apparecchi per uso domestico e griglia di connettività – Parte 1: Prescrizioni generali, modello generico dei dati e messaggi neutrali

La presente Norma definisce i modelli dei dati per la interoperabilità delle connessioni tra gli apparecchi utilizzati in ambiente domestico. Il modello dei dati è derivato da una scomposizione logica dei casi d’uso in blocchi funzionali che a loro volta sono ponderati da azioni astratte sullo stesso modello dei dati.

La presente Norma appartiene alla serie di Norme EN 50631 che definirà l’interoperabilità sullo scambio di informazioni tra i vari apparecchi utilizzati in ambiente domestico; la stessa serie EN 50631 sarà suddivisa in quattro Parti:

– Parte 1: definisce i requisiti generali, il modello dei dati ed i messaggi neutrali generici senza relazione alcuna con specifiche tecnologie di comunicazione o alcuna specifica configurazione di prodotto;

– Parte 2: elenca e specifica i requisiti specifici del prodotto e le linee guida di implementazione basate sul modello generico dei dati e dei messaggi neutrali;

– Parte 3: definisce i requisiti e le specifiche delle prove;

– Parte 4: definisce la mappatura dei messaggi neutrali sulla base di protocolli tipici di comunicazione quali ZigBee, KNX, OIC, SHIP, ed altri.

466 pp. – 687,00 Euro / 550,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16267 E

 

(**) CEI 61-150;V2 CEI EN 60335-1/A13:2018-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Sicurezza – Parte 1: Norme generali

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere editoriale della Norma generale CEI EN 60335-1:2013-05, inclusa la sua Variante V1, relativa alla sicurezza elettrica degli apparecchi elettrici d’uso domestico e commerciale. Le modifiche introdotte riguardano la sostituzione dell’Allegato normativo ZC “Riferimenti normativi alle Pubblicazioni Internazionali con le corrispondenti Pubblicazioni Europee” e la sostituzione dell’Allegato informativo ZZ con l’Allegato informativo ZZA “Rispondenza tra la presente Norma europea e gli obiettivi di sicurezza della Direttiva Comunitaria 2014/35/EU [2014 OJ L96] che devono essere soddisfatti”.

18 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16269 E

 

(*) CEI 61-255;V1 CEI EN 50569/A1:2018-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Norme particolari per centrifughe asciugabiancheria per uso commerciale

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 50569:2014-05 relativa alla sicurezza elettrica delle centrifughe asciugabiancheria per uso commerciale.

Le principali modifiche introdotte riguardano l’Art. 1 “Campo di applicazione”, avendo modificato il termine di “aree pubbliche” con il termine di “area aperta al pubblico” e, per le macchine industriali ad uso lavanderia, è stato precisato che la presente Norma non è applicabile a quelle aventi volume del tamburo superiore a 150 l; all’interno dell’Art. 3 “Termini e definizione”, la definizione di “area pubblica” è stata sostituita dalla definizione di “area aperta al pubblico”; l’Art 8 “Protezione contro l’accesso a parti in tensione”, è stato modificato avendo introdotto la prova della sonda B per gli apparecchi non destinati ad essere utilizzati in un area aperta al pubblico; all’interno dell’Art.11 “Riscaldamento”, è stata aggiunta la Tabella 101 relativa alla massima sovratemperatura ammessa per le superfici esterne degli apparecchi (utilizzati in aree aperte al pubblico e non) funzionanti nelle normali condizioni di utilizzo.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16264 E

 

(*) CEI 61-256;V1 CEI EN 50570/A1:2018-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Norme particolari per asciugabiancheria a tamburo per uso commerciale

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 50570:2014-05 relativa alla sicurezza elettrica delle asciugabiancheria a tamburo per uso commerciale.

Le principali modifiche introdotte riguardano l’Art. 1 “Campo di applicazione”, avendo modificato il termine di “aree pubbliche” con il termine di “area aperta al pubblico” e, per le macchine industriali ad uso lavanderia, è stato precisato che la presente Norma non è applicabile a quelle aventi volume del tamburo superiore a 150 l; all’interno dell’Art. 3 “Termini e definizione”, la definizione di “area pubblica” è stata sostituita dalla definizione di “area aperta al pubblico”; l’Art 8 “Protezione contro l’accesso a parti in tensione”, è stato modificato avendo introdotto la prova della sonda B per gli apparecchi non destinati ad essere utilizzati in un area aperta al pubblico; all’interno dell’Art.11 “Riscaldamento”, è stata aggiunta la Tabella 101 relativa alla massima sovratemperatura ammessa per le superfici esterne degli apparecchi (utilizzati in aree aperte al pubblico e non) funzionanti nelle normali condizioni di utilizzo.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16265 E

 

(*) CEI 61-257;V1 CEI EN 50571/A1:2018-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Norme particolari per macchine lavabiancheria per uso commerciale

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 50571:2014-05 relativa alla sicurezza elettrica delle macchine lavabiancheria per uso commerciale.

Le principali modifiche introdotte riguardano l’Art. 1 “Campo di applicazione”, avendo modificato il termine di “aree pubbliche” con il termine di “area aperta al pubblico” e, per le macchine industriali ad uso lavanderia, è stato precisato che la presente Norma non è applicabile a quelle aventi volume del tamburo superiore a 150 l; all’interno dell’Art. 3 “Termini e definizione”, la definizione di “area pubblica” è stata sostituita dalla definizione di “area aperta al pubblico”; l’Art 8 “Protezione contro l’accesso a parti in tensione”, è stato modificato avendo introdotto la prova della sonda B per gli apparecchi non destinati ad essere utilizzati in un area aperta al pubblico; all’interno dell’Art.11 “Riscaldamento”, è stata aggiunta la Tabella 101 relativa alla massima sovratemperatura ammessa per le superfici esterne degli apparecchi (utilizzati in aree aperte al pubblico e non) funzionanti nelle normali condizioni di utilizzo.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16266 E

 

(*) CEI 61-265;V1 CEI EN 62841-3-6/A11:2018-06 (Inglese)

Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili, trasportabili ed apparecchi per giardinaggio – Parte 3: Requisiti particolari per trapani elettrici con corona diamantata e con sistema di raffreddamento a liquidi

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 62841-3-6:2015-05 relativa alla sicurezza dei trapani elettrici trasportabili destinati ad essere collegati ad un sistema liquido di raffreddamento. La modifica introdotta riguarda l’art. 8 “Marcatura e istruzioni”, avendone modificato il paragrafo relativo al foglio istruzioni e di sicurezza per quanto concerne le informazioni e gli avvisi da inserirsi in merito alla emissione del rumore acustico.

6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16272 E

 

(*) CEI 61-266;V1 CEI EN 50636-2-107/A1:2018-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Prescrizioni particolari per robot tosaerba elettrici alimentati a batteria

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 50636-2-107:2016-01 relativa alle prescrizioni di sicurezza e la loro verifica per la progettazione e costruzione dei robot tosaerba elettrici rotativi alimentati a batteria.

Le principali modifiche introdotte riguardano:

– l’art. 7 “Marcatura e istruzioni”, all’interno del quale viene aggiunto un ulteriore avvertimento da segnalarsi per gli apparecchi utilizzati in aree pubbliche;

– l’art. 20 “Stabilità e pericoli meccanici” è stato sostanzialmente modificato al paragrafo relativo all’accesso involontario del piede verso la lama di taglio avendo aggiunto la prova della sonda del piede adulto e la prova della sonda del piede del bambino in posizione eretta. Per quest’ultima è stata inoltre aggiunta la Figura 107 che ne indica le relative dimensioni.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16268 E

 

(*) CEI 61-270;V1 CEI EN 62841-3-9/A11:2018-06 (Inglese)

Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 3: Prescrizioni particolari per troncatrici trasportabili

La presente Variante rappresenta un Errata Corrige ed una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 62841-3-9:2016-07 relativa alla sicurezza delle troncatrici trasportabili. La modifica introdotto riguarda l’art. 8 “Marcatura e istruzioni”, avendone modificato il paragrafo relativo al foglio istruzioni a sicurezza, abbinato all’utensile, per quanto concerne le informazioni e gli avvisi da inserirsi in merito alla emissione del rumore acustico; l’Errata Corrige sostituisce la Tabella 4 relativa ai livelli di prestazione richiesti per le tipiche funzioni critiche di sicurezza fornite dai circuiti elettronici all’interno dell’art. 18 “Funzionamento anormale”.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16276 E

 

(*) CEI 61-272;V1 CEI EN 62841-3-10/A11:2018-06 (Inglese)

Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 3: Prescrizioni particolari per macchine tagliatrici trasportabili

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 62841-3-10:2016-11 relativa alla sicurezza delle macchine tagliatrici (o segatrici) trasportabili. La modifica introdotta riguarda l’art. 8 “Marcatura e istruzioni”, avendone modificato il paragrafo relativo al foglio istruzioni e di sicurezza per quanto concerne le informazioni e gli avvisi da inseririsi in merito alla emissione del rumore acustico.

6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16271 E

 

(*) CEI 61-274;V1 CEI EN 62841-3-4/A11:2018-06 (Inglese)

Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 3: Prescrizioni particolari per smerigliatrici da banco trasportabili

La presente Variante rappresenta un Errata Corrige ed una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 62841-3-4:2016-12 relativa alla sicurezza delle smerigliatrici da banco trasportabili. Le modifiche introdotte riguarda l’Art. 8 “Marcatura e istruzioni”, avendone modificato il paragrafo relativo al foglio istruzioni e di sicurezza, abbinato all’utensile, per quanto concerne le informazioni e gli avvisi da inserirsi in merito alla emissione del rumore acustico; l’Art. 9 “Pericoli meccanici”, all’interno del quale il paragrafo relativo allo schermo trasparente per la protezione dell’utente contro lesioni provocate da scintille o piccole particelle è stato sostituito come anche sostituita la Figura 102 relativa agli angoli di apertura e dimensioni delle protezioni utilizzate sulle parti mobili pericolose dell’utensile e che possono provocare lesioni personali; l’Errata Corrige sostituisce la Figura 104 relativa alle smerigliatrici da banco equipaggiate con un dispositivo di blocco del pezzo inclinato.

12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16275 E

 

(*) CEI 61-279 CEI EN 62841-2-1:2018-06 (Inglese)

Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 2: Prescrizioni particolari per trapani e trapani a percussione portatili

La presente Norma si occupa della sicurezza dei trapani e dei trapani a percussione portatili, inclusi quelli con corona diamantata ed ai trapani utilizzati quali giraviti mediante apposito accessorio, la cui tensione nominale non supera i 250 V per gli apparecchi in c.c. o in c.a. monofase, e non supera i 480 V per gli apparecchi in c.a. trifase. Inoltre si applica agli apparecchi la cui potenza nominale non supera i 3 700 W. I limiti per l’applicazione di questa Norma agli apparecchi alimentati a batteria sono riportati negli Allegati K.1 e L.1. La Norma si occupa dei pericoli presentati dagli utensili quando utilizzati nel loro modo previsto, nonché nelle loro condizioni di uso improprio che sono ragionevolmente prevedibili. Gli utensili elettrici portatili che, senza alcuna loro alterazione, possono essere montati su di un supporto da lavoro per essere utilizzati come utensili fissi, rientrano nello scopo di questa Norma e tale combinazione, di utensile portatile ad un supporto, è considerata essere analoga ad un utensile trasportabile e quindi coperta dalla rispettiva Parte 3 della serie di Norme EN 62841. La presente Norma non si applica ai martelli perforatori (o rotativi) anche se possono essere utilizzati come trapani.

La Norma in oggetto supera completamente la Norma CEI EN 60745-2-1:2011-05 che rimane applicabile fino al 19-01-2022.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 62841-1:2016-04.

48 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16274 E

 

(*) CEI 61-280 CEI EN 62841-3-14:2018-06 (Inglese)

Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 3: Prescrizioni particolari per apparecchi trasportabili per la pulizia interna dei tubi

La presente Norma si occupa della sicurezza degli apparecchi trasportabili per la pulizia interna dei tubi (o tubazioni e condutture) la cui tensione nominale non supera i 250 V per gli apparecchi in c.c. o in c.a. monofase, e non supera i 480 V per gli apparecchi in c.a. trifase. Inoltre si applica agli apparecchi la cui potenza nominale non supera i 3 700 W. I limiti per l’applicazione di questa Norma agli apparecchi alimentati a batteria sono riportati negli Allegati K ed L. La Norma si occupa dei pericoli presentati dagli utensili quando utilizzati nel loro modo previsto, nonché nelle loro condizioni di uso improprio che sono ragionevolmente prevedibili. Gli utensili elettrici portatili che, senza alcuna loro alterazione, possono essere montati su di un supporto da lavoro per essere utilizzati come utensili fissi, rientrano nello scopo di questa Norma e tale combinazione, di utensile portatile ad un supporto, è considerata essere analoga ad un utensile trasportabile e quindi coperta dalla rispettiva Parte 3 della serie di Norme EN 62841. La presente Norma non si applica agli apparecchi portatili per la pulizia interna dei tubi, alle idropulitrici ed alle macchine che per la pulizia interna dei tubi utilizzano una barra solida.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 62841-1:2016-04.

36 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16277 E

 

(*) CEI 107-144;V1 CEI EN 62841-3-1/A11:2018-06 (Inglese)

Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili, trasportabili ed apparecchi per giardinaggio – Parte 3: Prescrizioni particolari per seghe da banco trasportabili

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 62841-3-1:2015-06 relativa alla sicurezza delle seghe da banco trasportabili. La modifica introdotta riguarda l’art. 8 “Marcatura e istruzioni”, avendone modificato il paragrafo relativo al foglio istruzioni e di sicurezza per quanto concerne le informazioni e gli avvisi da inserirsi in merito alla emissione del rumore acustico.

6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16270 E

 

64 – Impianti elettrici utilizzatori di bassa tensione (fino a 1000 V in c.a. e a 1500 V in c.c.) (CT 64 + ex SC 64A, SC 64B, SC 64D, SC 64M)

(**) CEI 64-18;V1 CEI IEC/TS 60479-1/A1:2018-06 (Inglese)

Effetti della corrente elettrica attraverso il corpo umano e gli animali domestici – Parte 1: Aspetti generali

La presente Variante modifica ed aggiunge alcuni articoli della Norma base; in particolare:

– estende la frequenza applicabile da 2 kHz a 150 kHz;

– chiarifica la differenza tra impulsi anodici e catodici;

– estende la soglia di fibrillazione ventricolare degli impulsi singoli fino a larghezza di impulsi di 1 ms.

Inoltre essa aggiunge i seguenti Allegati informativi:

– Teorie delle fibrillazioni ventricolari

– Grandezze ULV (maggior limite di vulnerabilità) e LLV (minor limite di vulnerabilità)

– Metodi della simulazione di circuiti nella valutazione della scossa elettrica

22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16232 E

 

65 – Misura, controllo e automazione nei processi industriali

(*) CEI 65-211;V1 CEI EN 62453-301/A1:2018-06 (Inglese)

Specifica dell’interfaccia dello strumento di descrizione dei dispositivi di campo – Parte 301: Integrazione dei profili di comunicazione- IEC 61784 CPF 1

La presente Variante modifica l’articolo 3 “Categoria bus” della Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16233 E

 

79 – Sistemi elettronici di sicurezza e allarme

(*) CEI 79-27 CEI EN 50131-6:2018-06 (Inglese)

Sistemi di allarme – Sistemi di allarme intrusione e rapina – Parte 6: Alimentatori

Questa Norma specifica i requisiti, i criteri di prestazione e le procedure di prova per gli alimentatori impiegati come componenti di un sistema di allarme intrusione e rapina. In particolare, la Norma specifica le funzioni obbligatorie che tutti gli alimentatori devono garantire e le funzioni opzionali che possono offrire. Altre funzionalità, non previste da questa Norma, possono essere incluse a condizione che non influiscano negativamente sui requisiti delle funzioni obbligatorie e opzionali specificate. L’alimentatore può essere un componente singolo, a sé stante oppure può essere integrato in un componente del sistema di allarme intrusione e rapina. Questa Norma non si applica quando le prescrizioni degli alimentatori di componenti di sistemi di allarme intrusione e rapina sono trattate da norme di prodotto specifiche. Questa Norma si applica agli alimentatori dei sistemi di allarme intrusione e rapina installati sia all’interno sia all’esterno degli edifici, secondo quattro classi ambientali. Le prescrizioni sono fornite in funzione dei gradi di sicurezza da 1 a 4 specificati dalla EN 50131-1. Questa Norma non tratta dei requisiti di conformità alle Direttive Europee di prodotto, applicabili come, ad esempio la Direttiva EMC, la Direttiva Bassa Tensione ad eccezione del fatto che specifica le condizioni operative ed il test con funzionalità ridotte per le prove di compatibilità elettromagnetica così come prescritte dalla EN 50130-4.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50131-6:2008-11, che rimane applicabile fino al 18-09-2020.

56 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16287 E

 

(*) CEI 79-106 CEI EN IEC 62820-2:2018-06 (Inglese)

Sistemi di intercomunicazione di edificio – Parte 2: Requisiti per sistemi di intercomunicazione di edificio di sicurezza avanzata (ASBIS)

Questa Norma specifica i requisiti riguardanti l’architettura funzionale, le prestazioni ed i metodi di prova dei sistemi di intercomunicazione di edificio per applicazioni di sicurezza avanzata (ASBIS). Questi sistemi sono utilizzati per comunicare messaggi di emergenza e pericolo nonché le istruzioni operative e comportamentali da seguire in queste situazioni. Il presupposto per una corretta progettazione di questi sistemi è la valutazione del rischio e la definizione di un obiettivo di protezione.

38 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16288 E

 

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare

(**) CEI 82-27 CEI EN IEC 61730-1:2018-06 (Inglese)

Qualificazione per la sicurezza dei moduli fotovoltaici (FV) – Parte 1: Prescrizioni per la costruzione

La presente Norma specifica e descrive le prescrizioni fondamentali per la costruzione di moduli fotovoltaici con l’obiettivo di garantirne la sicurezza nel funzionamento dal punto di vista elettrico e meccanico. A tale scopo, nel documento sono contenute le indicazioni atte a prevenire la scossa elettrica, i pericoli di incendio e le lesioni personali dovute a stress meccanici e ambientali.

La Norma è applicabile a tutte le tipologie di moduli piani per utilizzi terrestri, sia in silicio cristallino sia a film sottile. Essa stabilisce i requisiti che devono avere i moduli fotovoltaici per assicurarne un funzionamento di lunga durata in ambiente esterno.

La Norma è progettata in modo che le sequenze di prova possano essere coordinate con quelle previste dalla serie IEC 61215, in modo tale che una singola serie di campioni possa essere utilizzata nelle prove sia per accertare la sicurezza che per verificare le prestazioni dei moduli.

Rispetto alla precedente edizione CEI EN 61730-1:2008-08, che rimane applicabile fino al 27-04-2021, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– adattamento delle norme orizzontali e inclusione della IEC 60664 e della IEC 61140;

– implementazione del coordinamento dell’isolamento, della categoria di sovratensione, delle classi di isolamento, del grado di inquinamento e definizione di gruppi di materiali in relazione a dispersione, distanza in aria e distanza superficiale attraverso l’isolamento.

64 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16236 E

 

(**) CEI 82-28 CEI EN IEC 61730-2:2018-06 (Inglese)

Qualificazione per la sicurezza dei moduli fotovoltaici (FV) – Parte 2: Prescrizioni per le prove

La presente Norma indica la sequenza di prove intese a verificare la sicurezza dei moduli fotovoltaici la cui costruzione è stata valutata sulla base delle prescrizioni definite nella EN/IEC 61730-1.

La sequenza di prove e i criteri di accettazione sono stati progettati in modo da poter rilevare le potenziali rotture di componenti interni ed esterni di moduli fotovoltaici che potrebbero provocare incendi, scosse elettriche e/o lesioni personali. La Norma definisce le prescrizioni fondamentali per le prove relative alla sicurezza e le prove da aggiungere in funzione delle applicazioni di uso finale del modulo fotovoltaico. Le categorie di prova comprendono l’ispezione generale, il pericolo di scosse elettriche, il pericolo di incendio, la sollecitazione meccanica e lo stress ambientale. Questa nuova edizione include, tra gli altri, i seguenti significativi cambiamenti tecnici rispetto alla precedente edizione:

– le sequenze di prova sono state riorganizzate;

– varie prove sono state dettagliate o aggiunte.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61730-2:2009-11, che rimane applicabile fino al 27-04-2021.

68 pp. – 105.,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16237 E

 

(***) CEI 82-61 CEI EN 61215-2:2018-06 (Italiano)

Moduli fotovoltaici (FV) per applicazioni terrestri – Qualifica del progetto e omologazione del tipo – Parte 2: Procedure di prova

La presente Norma fornisce i requisiti per la qualifica del progetto e l’omologazione di tipo di moduli fotovoltaici destinati ad essere utilizzati all’aperto sulla terra per servizi di lunga durata in condizioni climatiche generali, secondo la classificazione descritta nella IEC 60721-2-1.

La Norma è applicabile ai moduli piani in silicio cristallino così come ai moduli a film sottile; non si applica ai moduli a concentrazione di luce solare sebbene possa essere utilizzata per moduli a bassa concentrazione (da 1 a 3 soli).

La sequenza di prova stabilita nella Norma ha come obiettivo la determinazione delle caratteristiche elettriche e termiche del modulo in prova e di dimostrare, per quanto possibile entro limiti ragionevoli di tempi e di costi, che il modulo è in grado di sopportare una prolungata esposizione all’aria aperta.

La presente Norma sostituisce parzialmente le Norme CEI EN 61215:2006-08 e CEI EN 61646:2012-10.

52 pp. – 88,00 Euro / 70,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16295

 

85/66 – Strumentazione di misura, di controllo e da laboratorio

(*) CEI 85-7 CEI EN IEC 60051-5:2018-06 (Inglese)

Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori – Parte 5: Prescrizioni particolari per i fasometri, per i misuratori del fattore di potenza e per i sincronoscopi

La presente Norma è applicabile agli strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta quali   fasometri, misuratori del fattore di potenza e sincronoscopi. Il documento è applicabile anche agli accessori non intercambiabili utilizzati con fasometri, misuratori del fattore di potenza e sincronoscopi. La Norma si applica inoltre ai fasometri o ai misuratori del fattore di potenza le cui graduazioni di scala non corrispondono direttamente alle grandezze elettriche in ingresso, purché sia nota la relazione tra di loro.

Rispetto alla precedente edizione, di cui la Norma costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– aggiornati i contenuti per tener conto delle nuove versioni della EN/IEC 60051-1 e della EN/IEC 60051-9;

– aggiunto l’Allegato A per specificare la classificazione di non conformità degli elementi in prova.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60051-5:1997-05, che rimane applicabile fino al 19-01-2021.

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16238 E

 

(*) CEI 85-8 CEI EN IEC 60051-6:2018-06 (Inglese)

Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori – Parte 6: Prescrizioni particolari per ohmmetri (misuratori di impedenza) e per misuratori di conduttanza

La presente Norma è applicabile agli strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta quali   ohmmetri (misuratori di impedenza) e misuratori di conduttanza. Il documento è applicabile anche agli accessori non intercambiabili utilizzati con ohmmetri (misuratori di impedenza) e misuratori di conduttanza.

Rispetto alla precedente edizione, di cui la Norma costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– aggiornati i contenuti per tener conto delle nuove versioni della EN/IEC 60051-1 e della EN/IEC 60051-9;

aggiunto l’Allegato A per specificare la classificazione di non conformità degli elementi in prova.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60051-6:1997-09, che rimane applicabile fino al 19-01-2021.

24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16239 E

 

(*) CEI 85-9 CEI EN IEC 60051-7:2018-06 (Inglese)

Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori – Parte 7: Prescrizioni particolari per gli strumenti a funzioni multiple

La presente Norma è applicabile agli strumenti analogici a funzioni multiple. Il documento è applicabile anche agli accessori non intercambiabili (secondo 3.1.23 della IEC 60051-1:2016) utilizzati con strumenti analogici a funzioni multiple. Rispetto alla precedente edizione, di cui la Norma costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– aggiornati i contenuti per tener conto delle nuove versioni della IEC 60051-1 e della IEC 60051-9;

– aggiunto l’Allegato A per specificare la classificazione di non conformità degli elementi in prova.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60051-7:1997-05, che rimane applicabile fino al 19-01-2021.

22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16240 E

 

(*) CEI 85-10 CEI EN IEC 60051-8:2018-06 (Inglese)

Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori – Parte 8: Prescrizioni particolari per gli accessori

La presente Norma è applicabile agli accessori degli strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta come definiti in. 3.1.20 della IEC 60051-1:2016. Rispetto alla precedente edizione, di cui la Norma costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– aggiornati i contenuti per tener conto delle nuove versioni della EN/IEC 60051-1 e della EN/IEC 60051-9;

– aggiunto l’Allegato A per specificare la classificazione di non conformità degli elementi in prova.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma 60051-8:1997-05, che rimane applicabile fino al 19-01-2021.

24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16241 E

 

86 – Fibre ottiche

(*) CEI 86-122 CEI EN IEC 61281-1:2018-06 (Inglese)

Sottosistemi di telecomunicazione a fibra ottica – Parte 1: Specifiche generiche

Il documento è una specifica generica per i sottosistemi di comunicazione a fibra ottica (FOCS, Fibre Optic Communication Subsystems). I parametri definiti al suo interno costituiscono un insieme minimo di specifica, comune a tutti i sottosistemi in fibra ottica. Ulteriori parametri possono essere utilizzati a seconda della particolare applicazione e tecnologia, questi parametri aggiuntivi saranno specificati nei documenti pertinenti. Ogni parametro specificato viene misurato utilizzando una delle procedure di prova previste. L’uso di questi parametri per la progettazione di sistema è indicato nelle guide di progettazione. Questa edizione include il seguente cambiamento tecnico significativo rispetto alla precedente edizione: aggiunta di nuove definizioni.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61281-1:2001-05, che rimane applicabile fino al 19-01-2021.

48 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16260 E

 

(*) CEI 86-487 CEI EN IEC 61754-7-2:2018-06 (Inglese)

Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Interfacce di connettori per fibra ottica – Parte 7-2: Famiglia di connettori tipo MPO – Fibre ottiche su due file

Il documento definisce le caratteristiche dimensionali della famiglia di connettori di tipo MPO con fibre ottiche disposte su due file. Questa prima edizione della Norma include le varianti riguardanti la fibra ottica disposta su due file, i ricettacoli ottici attivi e le spine angolate.

La presente Norma sostituisce parzialmente la Norma CEI EN 61754-7:2008-12.

44 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16261 E

 

94/95 – Relè

(**) CEI 94-4;EC2 CEI EN 61810-1/EC:2018-06 (Inglese)

Relè elementari elettromeccanici – Parte 1: Prescrizioni generali e di sicurezza

Il presente fascicolo recepisce il Corrigendum CENELEC alla Norma EN 61810-1:2015-04.

6 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16294 E

 

100/103 – Sistemi e apparecchiature audio, video, multimediali e per radiotrasmissioni

(**) CEI 100-135 CEI EN IEC 60728-3:2018-06 (Inglese)

Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, segnali sonori e servizi interattivi – Parte 3: Apparecchiature attive a larga banda per impianti di distribuzione via cavo

La presente Norma si applica alle apparecchiature attive a larga banda degli impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, segnali sonori e servizi interattivi e specifica i metodi di misura, le prescrizioni prestazionali ed i requisiti relativi alla pubblicazione dei dati.

Rispetto all’edizione precedente, questa edizione include le seguenti significative modifiche tecniche:

  1. a) estensione del limite superiore della gamma di frequenze per le apparecchiature per gli impianti di distribuzione via cavo nella via di andata da

1 000 MHz a 1 218 MHz (opzionalmente fino a 1 794 MHz);

  1. b) estensione del limite superiore della gamma di frequenze per le apparecchiature per gli impianti di distribuzione via cavo nella via di ritorno da

85 MHz a 204 MHz;

  1. c) integrazione e aggiornamento del contenuto della Norma EN 60728-3-1;
  2. d) integrazione e aggiornamento del contenuto della Specifica Tecnica CLC/TS 50083-3-3;
  3. e) eliminazione delle specifiche e dei metodi di misura per parametri analogici obsoleti;
  4. f) indicazione di ulteriori riferimenti normativi;
  5. g) indicazione di ulteriori termini e definizioni e abbreviazioni.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60728-3:2011-09, la Norma CEI EN 60728-3-1:2013-02 e la Norma CEI CLC TS 50083-3-:2016-01 che rimangono applicabili fino al 01-01-2021.

62 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16262 E

 

106 – Esposizione umana ai campi elettromagnetici

(*) CEI 106-2 CEI EN 50364:2018-06 (Inglese)

Limitazione dell’esposizione umana ai campi elettromagnetici prodotti da dispositivi operanti nella gamma di frequenze 0 Hz – 300 GHz, utilizzati nei sistemi elettronici antitaccheggio (EAS), nei sistemi di identificazione a radio frequenza (RFID) e in applicazioni similari

Questa Norma di prodotto si applica, con riferimento all’esposizione ai campi elettromagnetici, ai dispositivi, operanti nella gamma di frequenze 0 Hz – 300 GHz, utilizzati nei sistemi elettronici antitaccheggio (EAS), nei sistemi di identificazione a radio frequenza (RFID) e in applicazioni similari. Lo scopo di questa Norma generica è fornire un metodo di valutazione della conformità di questi apparecchi ai limiti di esposizione del corpo umano ai campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici e alle correnti indotte e di contatto.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50364:2011-05, che rimane applicabile fino al 09-10-2020.

Altre norme possono essere applicate ai prodotti considerati da questo documento. In particolare questo documento non è inteso per valutare la compatibilità elettromagnetica con altre apparecchiature, né dimostra eventuali requisiti di sicurezza del prodotto diversi da quelli specificamente correlati all’esposizione umana ai campi elettromagnetici.

14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16283 E

 

111 – Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici

(*) CEI 111-83 CEI EN 50625-2-4:2018-06 (Inglese)

Requisiti per la raccolta, la logistica ed il trattamento dei RAEE – Parte 2-4: Requisiti di trattamento per pannelli fotovoltaici

La presente Norma si applica al trattamento dei pannelli fotovoltaici come indicato nella Direttiva RAEE ai sensi dell’Allegato 4.

22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16243 E

 

(*) CEI 111-84 CEI CLC/TS 50625-3-5:2018-06 (Inglese)

Requisiti per la raccolta, la logistica ed il trattamento dei RAEE – Parte 3-5: Specifica tecnica per la messa in sicurezza – Pannelli fotovoltaici

La presente Specifica Tecnica è destinata ad essere utilizzata in combinazione con lo standard di trattamento dei RAEE per pannelli fotovoltaici, EN 50625-2-4, e la Specifica Tecnica generale per la messa in sicurezza, TS 50625-3-1:2015.

20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16244 E

 

120 – Sistemi di accumulo di energia

(*) CEI 120-1 CEI EN IEC 62933-2-1:2018-06 (Inglese)

Sistemi di accumulo di energia elettrica (sistemi EES)   – Parte 2-1: Parametri unitari e metodi di prova – Specifiche generali

Questa Parte della serie di Norme EN/IEC 62933 tratta dei parametri unitari e dei metodi di prova relativi ai sistemi EES.

I dispositivi di accumulo e le tecnologie di accumulo di energia non sono trattati in questa Norma.

Questo documento riguarda le prestazioni di un sistema EES definendone:

– i parametri unitari;

– i metodi di prova.

54 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16234 E

 

210 – Compatibilità elettromagnetica

(**) CEI 210-212;EC1 CEI EN 61000-6-5/EC:2018-06 (Inglese)

Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 6-5: Norme generiche – Immunità per le apparecchiature utilizzate in centrali e stazioni elettriche

Il presente fascicolo recepisce il Corrigendum CENELEC alla Norma EN 61000-6-5:2015-11.

8 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16289 E

 

309 – Componentistica elettronica

(*) CEI 47-22 CEI EN IEC 60749-12:2018-06 (Inglese)

Dispositivi a semiconduttore – Metodi per prove climatiche e meccaniche – Parte 12: Vibrazioni, frequenza variabile

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60749-12:2004-03, che rimane applicabile fino al 17-01-2021.

14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16246 E

 

(*) CEI 91-8 CEI EN IEC 61190-1-3:2018-06 (Inglese)

Materiali di fissaggio per assemblaggio elettronico – Parte 1-3: Requisiti per leghe saldanti (brasanti) in elettronica e leghe solide contenenti e non flussante per applicazioni di saldatura in elettronica

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61190-1-3:2008-04, che rimane applicabile fino al 17-01-2021.

52 pp. – 78,00 Euro / 62,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16247 E

 

(*) CEI 309-32 CEI EN IEC 62604-2:2018-06 (Inglese)

Duplexers per onde acustiche superficiali (SAW) e per onde acustiche di volume (BAW) – Parte 2: Guida d’uso

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62604-2:2012-11, che rimane applicabile fino al 03-01-2021.

34 pp. – 52,00 Euro / 42,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16249 E

 

(*) CEI 309-90 CEI EN IEC 62024-1:2018-06 (Inglese)

Componenti induttivi ad alta frequenza – Caratteristiche elettriche e metodi di misura – Parte 1: Campo di nanohenry per gli induttori a chip

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62024-1:2009-03, che rimane applicabile fino al 17-01-2021.

28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16248 E

 

(*) CEI 309-91 CEI EN IEC 62969-1:2018-06 (Inglese)

Dispositivi a semiconduttore – Interfaccia a semiconduttore per veicoli automobilistici – Parte 1: Requisiti generali di interfaccia di potenza per sensori di veicolo automobilistico

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16250 E

 

(*) CEI 309-92 CEI EN IEC 63041-1:2018-06 (Inglese)

Sensori piezoelettrici – Parte 1: Specifiche generali

32 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16251 E

 

(*) CEI 309-93 CEI EN IEC 63041-2:2018-06 (Inglese)

Sensori piezoelettrici – Parte 2 : Sensori chimici e biochimici

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16252 E

 

(*) CEI 309-1001;V1 CEI EN 60122-1/A1:2018-06 (Inglese)

Unità a cristalli di quarzo di qualità certificata – Parte 1: Specifica generale

20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16245 E

 

313 – Smart Energy

(*) CEI 313-1 CEI EN IEC 62559-3:2018-06 (Inglese)

Metodologia dei casi d’uso – Parte 3: Definizione dei modelli per i casi d’uso serializzati in un formato XML

Questa Norma, sulla base del contenuto della Norma CEI EN 62559-2:2016-07, definisce i concetti principali e la loro serializzazione in un formato XML, del modello dei casi d’uso, l’elenco degli attori e dei requisiti dettagliati.

Scopo del documento è quello di proporre un formato indipendente per il trasferimento delle informazioni sui casi d’uso tra modelli informatici.

112 pp. – 168,00 Euro / 134,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16235

 

Legenda:

 

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.