lunedì , 10 dicembre 2018
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Passaggio di Sacchi al Gruppo Sonepar

Passaggio di Sacchi al Gruppo Sonepar

Si è concluso alla fine di giugno il passaggio della maggioranza delle quote sociali di Sacchi Giuseppe S.p.A. al Gruppo Sonepar, leader mondiale nella distribuzione di materiale elettrico. Come anticipato a febbraio 2017, l’accordo prevede che Sacchi mantenga la propria identità, ragione sociale e gruppo dirigente e la famiglia Sacchi rimanga come azionista, conservando un ruolo nel CDA. In continuità con il passato, è stato nominato Presidente e Amministratore Delegato Marco Giorgio Brunetti, già Direttore Generale, che dichiara: “Sono certo che la sinergia derivante dalla profonda conoscenza di Sacchi del mercato locale insieme alla visione globale e alle estese competenze di Sonepar ci consentiranno di cogliere tutte le nuove opportunità che un mercato complesso e in costante cambiamento può offrire. La gestione dell’azienda rimarrà invariata: verrà tutelata e preservata quell’attenzione al cliente, al collaboratore e al fornitore che ha sempre caratterizzato lo stile Sacchi”. Sacchi e Sonepar Italia danno vita a una nuova entità nel mercato della distribuzione elettrica a livello nazionale. Le due aziende, pur operando in regime separato di gestione manageriale e obiettivi strategici, generano un fatturato composto di oltre un miliardo di euro, diventando di fatto la più grande realtà distributiva di materiale elettrico italiano con quota di mercato superiore al 20%. Con l’avvenuto passaggio delle quote azionarie si intensificherà l’implementazione del piano strategico Sacchi 2018-2022 con l’obiettivo di accrescere e consolidare le quote di mercato, lo sviluppo delle competenze specialistiche, l’innovazione digitale e l’espansione in nuovi territori. 

 

06.08.2018