lunedì , 20 agosto 2018
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Per un mercato europeo dell’energia elettrica

Per un mercato europeo dell’energia elettrica

Il 18 dicembre 2017 il Consiglio dell’Unione Europea ha concordato la sua posizione negoziale (orientamento generale) su un regolamento che istituisce il quadro per un mercato interno dell’energia elettrica in tutta l’UE. Il regolamento, una delle proposte legislative del pacchetto “Energia pulita”, rappresenta il punto nodale del nuovo assetto del mercato dell’energia elettrica e rivede le norme e i principi che garantiscono un mercato dell’energia elettrica funzionante, competitivo e privo di distorsioni al fine di incrementare la flessibilità, la decarbonizzazione e l’innovazione. Tutto ciò agevolerà il passaggio dell’Ue verso un’economia a basse emissioni di carbonio e consentirà il raggiungimento degli obiettivi dell’Unione dell’energia, in particolare il quadro 2030 per il clima e l’energia. Gli elementi centrali della posizione del Consiglio sono le nuove norme che garantiscono condizioni adeguate per gli scambi di energia elettrica, l’istituzione di “zone di offerta”, (zone di scambio di energia elettrica), un livello di riferimento di capacità massima al confine. Gli impianti continueranno a essere ricompensati quando mettono a disposizione capacità di generazione di energia elettrica per mezzo di meccanismi di regolazione della capacità al fine di far fronte a picchi di domanda. Sarà creata inoltre una valutazione europea dell’adeguatezza delle risorse.

 

16.01.18