martedì , 16 ottobre 2018
AE NEWS
Home < NOVITA' < Perry Electric presenta il nuovo cronotermostato Wi-Fi

Perry Electric presenta il nuovo cronotermostato Wi-Fi

Perry presenta il nuovo cronotermostato Wi-Fi, un concentrato di tecnologia e praticità per rendere la gestione della temperatura semplice ed immediata. Il nuovo cronotermostato permette una accurata programmazione delle temperature in modo semplice ed immediato garantendo, anche grazie alla geolocalizzazione, il massimo risparmio energetico. L’alimentazione a batterie consente di sostituire tutti i termoregolatori presenti negli impianti esistenti, evitando laboriose modifiche degli impianti elettrici. L’accesso alla rete internet avviene tramite la smartbox che, collegata via cavo ad un qualsiasi router Wi-Fi, interagisce con il dispositivo mobile associato (smartphone o tablet) ottimizzando l’utilizzo di energia termica. L’utilità di disporre di due componenti separati (cronotermostati + smartbox) permette la massima flessibilità di installazione sia in impianti nuovi che esistenti, oltre a semplificare al massimo l’installazione. L’applicazione è stata studiata per essere user-frendly, mantenendo le prestazioni dei termoregolatori Perry. Il prodotto offre la possibilità di gestire impianti di ogni tipo (termosifoni/pannelli radianti), di impostare la isteresi, di impostare fino a 10 livelli di temperatura per ogni giorno. Installando il cronotermostato Wi-Fi della Perry, consultando la APP dedicata, sarà possibile visualizzare dei grafici storici relativi all’andamento della temperatura ambiente rispetto alla temperatura impostata. Sullo stesso grafico viene riportato in istogrammi il tempo di utilizzo del riscaldamento. Così l’utente può prendere consapevolezza di come, quando e quanto ha riscaldato la sua abitazione. La lettura dei grafici consente di ottimizzare i programmi settimanali (abbassare di un 1 °C la temperatura programmata corrisponde al 7% di risparmio). Tra le funzionalità evolute citiamo la geolocalizzazione, la lettura e il controllo dei consumi energetici, l’adattabilità ad ogni impianto, il monitoraggio delle temperature

 

10.17