sabato , 21 ottobre 2017
AE NEWS
Home < NOVITA' < Phoenix Contact: interruttori di protezione elettronici

Phoenix Contact: interruttori di protezione elettronici

Gli interruttori di protezione elettronici multicanale CBM di Phoenix Contact proteggono i circuiti elettrici da correnti di sovraccarico e di cortocircuito in soli 41 mm di spazio. Grazie alla procedura guidata per la regolazione della corrente nominale, la configurazione delle correnti nominali richieste dal carico si semplifica notevolmente. Inoltre, i due nuovi interruttori di protezione a quattro e a otto canali garantiscono il blocco elettronico delle correnti nominali impostate, evitando, con ciò, il rischio di modifiche accidentali delle impostazioni del dispositivo. I livelli delle correnti nominali regolabili da 0,5 A a 10 A per ogni canale facilitano la scelta dei dispositivi di protezione adeguati. L’integrato sistema di segnalazione a più stadi informa costantemente sullo stato delle utenze collegate e dell’alimentazione degli stessi interruttori di protezione, riconoscendo e segnalando sovratensioni e sottotensioni e disattivando i carichi collegati in modo mirato. La segnalazione fornisce un valido aiuto anche nella ricerca di guasti nelle parti d’impianto installate a valle. Per un’ottimale distribuzione dei carichi, la corrente di ogni canale viene limitata attivamente, permettendo l’impiego di alimentatori di dimensioni minori. Grazie alla tecnica di connessione push-in, all’ampio range di temperature ed all’elevata resistenza agli urti ed alle vibrazioni, questi interruttori di protezione sono ideali per essere utilizzati nell’ambito della costruzione di macchine ed impianti e nella tecnica di controllo.

 

06.17