mercoledì , 11 dicembre 2019
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Quarta edizione Lighting Open Day

Quarta edizione Lighting Open Day

Grande successo per la IV edizione di Lighting Open Day, evento dedicato all’aggiornamento e alla riflessione sulle tematiche tecniche di maggiore interesse per l’industria del lighting promosso da ASSIL – Associazione Nazionale Produttori Illuminazione. L’incontro, che si è svolto il 13 novembre 2019 presso la sede IMQ, è stato aperto dai saluti introduttivi di Andrea Solzi, Direttore ASSIL, Roberto Barbieri, Vice Presidente di ASSIL, e di Matteo Raimondi, Project Manager di IMQ. Il primo intervento, a cura di Franco Rusnati Technical Manager ASSIL, ha illustrato la nuova edizione della norma EN60598-1 “Apparecchi di illuminazione. Parte 1: Prescrizioni generali e prove”. Oggigiorno, la sempre maggiore integrazione degli apparecchi di illuminazione in sistemi interconnessi impone il costante aggiornamento della normativa di riferimento, affinché i requisiti siano sempre al passo con la rapida evoluzione tecnologica. A livello normativo è in fase di aggiornamento anche la norma EN 12464-1 “Illuminazione dei luoghi di lavoro”, come ha spiegato Daniele Lizzani, membro GL2 UNI. Saranno introdotte nuove appendici informative per supportare gli utilizzatori con approfondimenti tecnici ed esempi pratici di calcolo dei requisiti progettuali. La nuova versione della norma offrirà, inoltre, un nuovo capitolo chiamato “Design considerations”, mediante il quale si forniranno indicazioni su come selezionare correttamente i requisiti per l’illuminazione durante l’attività (Visual task) o per l’area (task Area). In seguito, Fabio Pagano Technical Manager ASSIL, ha parlato delle principali novità legislative che influenzeranno il settore illuminazione. Entro la fine di quest’anno saranno pubblicati sulla gazzetta ufficiale dell’unione europea i due nuovi regolamenti comunitari che disciplineranno il settore illuminazione in termini di progettazione ecocompatibile ed etichettatura energetica. Il primo Regolamento, relativo all’Ecodesign, prevede l’integrazione in un unico testo, il cosiddetto Single Lighting Regulation, di tutti gli elementi della legislazione Ecodesign per i prodotti del settore illuminazione, che fino ad ora sono stati oggetto dei Regolamenti europei CE 244/2009, CE 245/2009 e UE 1194/2012 e dei successivi e rispettivi emendamenti. Il secondo regolamento, sull’etichettatura energetica delle sorgenti luminose, integra le disposizioni del Regolamento UE 2017/1369 e sostituisce il regolamento UE 874/2012 dal 1° settembre 2021. Nell’intervento di chiusura, Barbara Nolli Technical Manager ASSIL ha illustrato le principali novità introdotte dal nuovo Regolamento (UE) 2019/1020 sulla vigilanza del mercato e sulla conformità dei prodotti, entrato in vigore lo scorso 16 luglio. Il Regolamento si applica a tutti i prodotti industriali soggetti alla legislazione del mercato interno dell’Unione Europea.

 

28.11.19