martedì , 7 aprile 2020
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Ricariche rapide per auto: c’è un problema?

Ricariche rapide per auto: c’è un problema?

Uno studio dell’Università della California porterebbe alla conclusione che la ricarica rapida delle batterie per auto elettriche, sottoponendole a forti stress termici, ne diminuisce la durata di vita. Le batterie testate con un sistema di ricarica rapida convenzionale sono arrivate a perdere il 40% della capacità dopo 40 cicli di ricarica. Non a caso le recenti auto elettriche hanno un sistema di raffreddamento per le batterie. Tuttavia i ricercatori hanno trovato una soluzione. Con il sistema adottato dai ricercatori, in cui la velocità di ricarica è funzione della resistenza interna della batteria, le batterie ricaricate in questo modo, invece, dopo lo stesso periodo hanno perso solo il 20% della loro capacità. Con ogni probabilità tale problematica verrà risolta del tutto grazie all’avvento delle batterie allo stato solido.

 

23.03.20