martedì , 20 novembre 2018
AE NEWS
Home < NOVITA' < Rittal: distribuzione di corrente intelligente e compatta

Rittal: distribuzione di corrente intelligente e compatta

Con RiLine Compact, Rittal offre un sistema a sbarre compatto per piccoli quadri di distribuzione secondaria con corrente fino a 125 A. In questo modo è possibile realizzare sistemi compatti, con elevato standard di sicurezza per la distribuzione di corrente e conformi alle normative. L’approccio tecnologico innovativo si adatta ai quadri elettrici e di comando di piccola taglia, oltre che all’integrazione diretta a bordo macchina o impianto. La nuova soluzione è costituita da una gamma di prodotti con un portfolio di componenti che facilitano in modo intuitivo il processo di scelta e progettazione. La base di RiLine Compact, chiamata “board”, ha un profilato che la protegge su tutti i lati dai contatti diretti e su cui sono installate le sbarre. Il profilato offre totale protezione dalle parti in tensione e rispondenza a normative come ad esempio la direttiva Macchine o la norma Iec 61439, che definisce i quadri elettrici. La copertura con disposizione dei contatti end-to-end consente una completa sovrapponibilità del sistema. I componenti sono posizionabili senza dover rimuovere la protezione e senza attrezzi per il fissaggio. La copertura con asole soddisfa i requisiti di protezione dai contatti diretti secondo IP2X. L’unità “board” è fornita già completa di sbarre e passi di contatto ogni 4,5 mm e soddisfa quindi la funzione di supporto. Il suo impiego fa risparmiare ai costruttori di quadri la laboriosa configurazione della tenuta al corto circuito. Il “board” completo può essere avvitato alla piastra di montaggio oppure su guida Din standard, senza l’utilizzo di attrezzi. Anche nel collegamento elettrico il sistema mostra tutti i suoi punti di forza. Il collegamento alla rete non richiede attrezzi e avviene tramite un adattatore di connessione dotato di morsetti push-in a molla. Nella tecnologia di connessione push-in, l’inserimento dei conduttori è semplice e veloce e la chiusura dei morsetti avviene agevolmente sul lato dell’adattatore tirando delicatamente la levetta di arresto oppure frontalmente ruotando la leva con un cacciavite. Per la sicurezza della connessione, le massime forze di estrazione della tecnica push-in vengono testate secondo le norme. Il suo impiego offre il vantaggio di avere collegamenti rapidi e punti di contatto esenti da manutenzione, dal momento che non è più necessario serrare nuovamente le viti e attenersi alle coppie di serraggio.

 

N°7-2018