martedì , 19 febbraio 2019
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Sacchi è un Great Place to Work

Sacchi è un Great Place to Work

“Sono orgoglioso di dire che lavoro per questa azienda”: così afferma il 90% degli oltre mille collaboratori del Gruppo Sacchi, esprimendo un senso di appartenenza che, tra numerosi altri parametri valutati, è valso all’azienda l’ottenimento della prestigiosa Certificazione Great Place to Work® per l’anno 2019. Le aziende Certificate Great Place to Work® sono organizzazioni attente alla qualità della propria cultura organizzativa e del proprio ambiente di lavoro e hanno un modello relazionale basato sulla fiducia reciproca, che permette di avere processi HR di alta qualità, persone motivate con elevato livello di engagement, alta attrattività nei confronti del mercato del lavoro e dei migliori talenti, persone produttive, collaborative e attente all’innovazione. Queste peculiarità da sempre contraddistinguono il Gruppo Sacchi, il più grande distributore di materiale elettrico e automazione industriale in Lombardia e uno dei più importanti player in Italia. Ai valori che determinano il DNA inconfondibile di questa azienda, si aggiunge una forte spinta all’innovazione, che l’ha vista protagonista di innovazioni pionieristiche nel settore delle elettroforniture, dalla creazione di un Centro Logistico all’avanguardia all’apertura di numerosi punti vendita con il format inedito del libero servizio assistito. “Credere nel valore delle persone e investire sulla loro crescita è il modo migliore per offrire al cliente un servizio eccellente: professionisti soddisfatti svolgono il proprio lavoro con entusiasmo e positività; per questo essere un Great Place to Work per i collaboratori significa anche essere un “Great Place to Work With” per Clienti e Fornitori” afferma Marco Giorgio Brunetti, Amministratore Delegato. Aggiunge Marco Valera, HR Director: “Cosa rende la Sacchi speciale? Radici salde nell’imprenditoria italiana e appartenenza a un gruppo multinazionale con sfide globali e progetti di lavoro internazionali. Un ambiente sicuro, un’azienda stabile e allo stesso tempo in continua evoluzione. Un turnover ridotto e investimento costante sui giovani: negli ultimi tre anni sono stati inseriti quasi cento neodiplomati. Uno spirito di gruppo che ci fa “indossare una maglia” in cui crediamo ogni giorno. 250 bambini adottati a distanza nell’ambito di un ambizioso progetto di corporate social responsibility. Questo è quanto affermano i colleghi: la Sacchi è un luogo dove si coniugano umanità e professionalità, ambizione e attenzione all’altro, metodo e sensibilità, che deriva da una relazione autentica tra le persone”. 

 

13.02.19