lunedì , 18 dicembre 2017
AE NEWS
Home < NOVITA' < Scaricatori da sovratensione Zotup

Scaricatori da sovratensione Zotup

Zotup, un tempo Contrade, progetta e realizza scaricatori da sovratensione. Una nuova gamma di prodotti è frutto di oltre quattro anni di ricerca e sviluppo e oltre 330 test di sviluppo in laboratorio. Questa nuova gamma ha ottenuto e depositato 4 brevetti internazionali. Il nuovo SPD tipo L 3/30 230 t ff codice 210 100 è una novità nella categoria di SPD classe di prova II. “L” indica la tecnologia a Limitazione, il “3” corrisponde alla corrente impulsiva Iimp (forma d’onda 10/350 µs), il “30” corrisponde alla corrente nominale di scarica In (forma d’onda 8/20 µs), il “230” è il valore della tensione verso terra a cui è soggetto l’SPD, la “t” indica la presenza del contatto di telesegnalazione remota mentre “ff” identifica gli SPD con le nuove tecnologie e significa Funzione Fusibile (integrata). L 3/30 230 t ff è un SPD con tecnologia a limitazione idoneo per le scariche indirette ed ha il suo impiego tipico nei sottoquadri di bt. Le sue caratteristiche, così come quelle dell’intera gamma di energia in bassa tensione, sono le seguenti. Un indicatore di stato a tre livelli colorati con indicazione progressiva della prestazione ottimizza tecnicamente ed economicamente la decisione per la sua sostituzione. Inoltre, nelle versioni dotate di contatto di scambio per la segnalazione remota di allarme, il contatto viene attivato quando le prestazioni sono ridotte al minimo (giallo). L’allarme remoto è quindi di tipo preventivo in quanto lo scaricatore è ancora attivo ed in grado di proteggere seppur con prestazioni minime. La novità assoluta della gamma Zotup è costituita dal disconnettore interno, che è in grado di interrompere il circuito sia nei processi “lenti”, sia in quelli “istantanei”. Grazie alla Funzione Fusibile Integrata (ff) di Zotup, con interruttore di linea ≤ 125 A non occorre più inserire ulteriori limitazioni di sovracorrente in serie allo scaricatore. La custodia speciale consente di soddisfare la classificazione “Pollution Degree 3”: (inquinamento conduttivo o non conduttivo, che diventa conduttivo in occasione di condensa, elevata presenza di polveri, vapori o salinità.

 

07.17