giovedì , 1 ottobre 2020
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Sonepar Italia si rinnova diminuendo i consumi

Sonepar Italia si rinnova diminuendo i consumi

Sonepar Italia prosegue nel suo piano di investimenti per ammodernare e rivisitare in ottica di sostenibilità ambientale diversi aspetti del proprio assetto organizzativo che conta 110 punti vendita, 3 sedi, 5 centri distributivi e 1500 dipendenti.  Gli interventi sono volti alla valorizzazione di buone pratiche aziendali, improntate alla collaborazione e condivisione, verso una gestione smart dell’energia e la riduzione degli sprechi in tutte le sedi ed in particolare a Padova, Roma e Napoli. Il restyling degli uffici della sede principale di Padova è completo. Lo spazio nell’area uffici è stato organizzato con l’idea di valorizzare la trasparenza, per favorire la massima collaborazione tra i vari dipartimenti e alimentare nuove modalità di lavoro. I 3800 metri quadri, in cui lavorano 300 persone, sono stati suddivisi da pareti in vetro trasparenti e sono state create aree di attesa o relax e postazioni di lavoro libere in condivisione. Gli uffici sono diventati smart: le luci, tutte con tecnologia LED, si accendono e si spengono automaticamente in base all’illuminazione esterna e soltanto alla presenza di persone all’interno degli ambienti. Analogo funzionamento per il sistema di riscaldamento e raffreddamento che si attiva in maniera automatica, raggiungendo la temperatura desiderata solo in presenza delle persone all’interno. “Questo progetto – spiega Mauro Maccioni, Responsabile Infrastrutture & Ambiente di Sonepar Italia – produrrà un risparmio sui nostri consumi energetici della sola sede di Padova di circa il 30%. Anche nelle sedi Divisionali di Roma nel quartiere Magliana e di Casoria (NA) stiamo portando avanti due progetti analoghi a quello già realizzato a Padova. Si tratta di un grande investimento per l’azienda, con l’obiettivo di migliorare il servizio al cliente”. Sempre in ottica di risparmio energetico, Sonepar Italia ha effettuato un relamping nei propri centri di distribuzione di Padova e Pomezia (Roma), sostituendo le vecchie apparecchiature con nuove lampade a tecnologia Led e sta incrementando la quota di auto elettriche e ibride nella propria flotta aziendale, oggi già oltre le 50 unità.

 

28.08.20