domenica , 9 dicembre 2018
AE NEWS
Home < NEL PROSSIMO NUMERO < Un esempio concreto

Un esempio concreto

L’ospedale di Alba-Bra può stare tranquillo: i fulmini non sono più per questa struttura un pericolo: una recente realizzazione permette a pazienti e personali la massima tranquillità Un fulmine che colpisce una struttura o un edificio può causare significativi danni anche agli occupanti e al contenuto, compresi gli impianti elettrici ed elettronici interni. Progettare e realizzare la protezione delle strutture dalla fulminazione diretta e degli impianti dalle conseguenti sovratensioni è un’attività complessa che ha inizio con il procedimento della valutazione del rischio, prosegue con l’accurata progettazione e scelta delle opportune misure di protezione, si concretizza con la corretta installazione di specifici dispositivi, continuando nel tempo con l’efficace manutenzione periodica e programmata di impianti, componenti e sistemi di protezione (SPD).

 

………..articolo completo sul numero di Novembre