mercoledì , 26 luglio 2017
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Una cella ultraleggera

Una cella ultraleggera

Si deve alla ricerca MIT (Massachussetts Institute of Technology) una interessante realizzazione prototipale nel campo del fotovoltaico. Il MIT è riuscito a produrre una membrana fotovoltaica talmente sottile (meno di un quinto di capello umano) e talmente leggera da poter essere posata sopra una bolla di sapone. La membrana ha anche altre qualità: può essere installata su qualsiasi superficie durante la sua fabbricazione e produce circa sei watt per grammo (ma per fare un grammo ci vuole una elevata superficie), un dato maggiore rispetto a quanto prodotto dalle normali celle solari. Attualmente il prototipo rimane tale, ma lascia ben sperare per il futuro.

 

 

 

 

 

 

 

29.02.16