sabato , 26 settembre 2020
AE NEWS
Home < VISTO PER VOI < Una rivoluzione nella presa multifunzione

Una rivoluzione nella presa multifunzione

La necessità di disporre di un numero sempre maggiore di prese elettriche è data dal numero di dispositivi da collegare. Il proliferare di adattatori e multi- prese all’interno delle nostre abitazioni ne conferma la necessità. L’evoluzione tecnologica delle prese elettriche ad uso civile è stata nel corso del tempo lenta ma progressiva. Il primo brevetto di un sistema spina e presa risale al 1896. A metà degli anni 20 è stato brevettato il sistema Schuko ancora in uso. A metà degli anni 70 ha fatto la sua apparizione una nuova tipologia di presa brevettata da Vimar, la bipresa, una presa multistandard in grado di alloggiare spine di differenti tipologie. Sul finire degli 80 è stata introdotta sempre sul mercato italiano una multi-presa che univa il sistema Schuko al sistema bipresa. Questa tipologia di presa è chiamata Schuko bipasso o Schuko universale ed è stata classificata come tipologia di presa con la sigla P40.

E 4box?
Nel 2014 4box ha presentato Side, un’innovativa soluzione che sfrutta al meglio lo spazio occupato dalla schuko utilizzata in Italia dando però la possibilità di inserire una spina da 10 o 16 A in più. Negli ultimi anni è nata l’esigenza di dotare l’impianto elettrico di alimentatori USB inseriti nelle serie civili che consentono agli utenti la libertà di non utilizzare i tradizionali alimentatori spesso ingombranti e antiestetici. In Italia vengono commercializzati alimentatori per serie civili che occupano 1 o 2 moduli a seconda dell’amperaggio erogato e 4box offre ai suoi clienti un’ampia gamma di soluzioni, tutte compatibili con le principali serie civili di Bticino, Vimar e Gewiss con caratteristiche tecniche, minimo ingombro e perfetta compatibilità estetica. Utilizzare questa tipologia di prese USB comporta che sia in fase di progettazione dell’impianto sia in fase di ampliamento dello stesso si preveda lo spazio per poter inserire questi moduli. Esistono già soluzioni che integrano l’alimentatore USB e la presa elettrica, ma la tipologia di scatola da incasso utilizzata in Italia non ne permette l’installazione e l’utilizzo. Inoltre, queste soluzioni non dispongono delle tipologie di prese più utilizzate nel nostro paese. È in questo contesto che 4box ha raccolto la sfida di creare qualcosa di nuovo che possa rappresentare una vera e propria rivoluzione nel mondo delle prese elettriche, pensando sempre a idee semplici che possano dare maggior valore a un gesto che chiunque compie più volte, cioè quello di inserire una spina elettrica. 4box presenta P40 USB3.0, un’innovativa e unica presa che in soli 2 moduli integra una presa tipo P40 e un alimentatore USB in grado di erogare fino a 3 Ampere. La presa garantisce un uso contemporaneo della presa elettrica e della presa USB, una soluzione unica nel suo genere.
Il connettore di tipo C
P40 USB3.0 è dotata di un connettore USB di tipo C utilizzato in molti recenti dispositivi di che sarà sempre più utilizzato diventando lo standard di mercato. Ha diversi vantaggi rispetto al tradizionale connettore USB di tipo A. Per esempio, il collegamento del cavetto è possibile indipendentemente dal verso ed è una tipologia di connettore che garantisce tempi di ricarica inferiori rispetto al tradizionale connettore di tipo A. P40 USB3.0 permette di collegare categorie di prodotti, come i pc portatili, che in passato era impensabile ricaricare con una presa USB ad uso civile. Per venire incontro agli utenti che non dispongono ancora del connettore di tipo C sul cavetto di ricarica del proprio dispositivo 4box omaggia per ogni presa P40 USB3.0 (incluso nella confezione) un adattatore che permetterà a chiunque di poter utilizzare la presa USB. La presa dispone di un unico punto di alimentazione per entrambe le prese ed è posizionato in modo da rendere il cablaggio agevole e veloce. La profondità della presa garantisce inoltre uno spazio sul fondo delle più comuni scatole da incasso o da parete consentendo il passaggio dei cavi all’interno delle stesse. Anche nell’ambito delle compatibilità 4box con P40 USB3.0 fa un passo in avanti rendendo disponibile questo modello di presa USB compatibile con le principali serie civili di Bticino compresa Living Now e per le principali serie civili di Vimar. Potenza, compatibilità estetica e minimo ingombro sono le caratteristiche di questo prodotto la cui qualità è certificata dai laboratori di IMQ. P40 USB3.0 è disponibile a partire dal mese di giugno 2020 e può essere acquistata dai principali rivenditori di materiale elettrico.

 

4box
Via Filippo Brunelleschi, 16
20146 Milano
Tel.02 65560373 – Fax: 02 45498295
info@4box.it – www.4box.it