venerdì , 21 luglio 2017
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Un’indagine sulla domotica

Un’indagine sulla domotica

Un’indagine di Europ Assistance con Energy@Home (associazione senza fini di lucro fondata nel 2012 da Telecom Italia, Electrolux, Indesit ed Enel Distribuzione), realizzata in collaborazione con Doxa marketing advice mostre che gli italiani sono affezionati alla propria abitazione, e desiderano averne il controllo anche a distanza grazie alle nuove tecnologie.
Le tecnologie che favoriscono l’interazione con la casa anche quando non si è presenti sono apprezzate dai consumatori, che risultano ben predisposti a comprenderne la logica, specie quando dipende dall’uso dello smartphone. Lo studio è stato svolto su un campione di uomini e donne, di livello socio economico e culturale medio-alto e alto. Al panel è stata data l’opportunità di testare direttamente un ambiente domestico attrezzato con un sistema domotico: lo Spazio Chorus di Gewiss.
Dallo studio è emerso che grazie alle app l’interazione tra uomo e oggetti è già una realtà, ma emerge anche una certa consapevolezza che usare un unico dispositivo rappresenta un rischio. Dalla ricerca risulta che funzionalità e sicurezza delle nuove tecnologie in ambito domestico prevalgono sugli aspetti ludici o estetici.
Sembra essere particolarmente apprezzata la facilitazione della vita quotidiana per rendere automatico ciò che è inutilmente ripetitivo, la tutela del benessere e comfort degli abitanti, e il risparmio. La sicurezza viene vissuta secondo il classico duplice aspetto: quello della safety, e quello della security.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

12.04.16