sabato , 21 aprile 2018
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Vertiv prevede l’arrivo dei data center di 4ª generazione nei trend per il 2018

Vertiv prevede l’arrivo dei data center di 4ª generazione nei trend per il 2018

Il data center di prossima generazione supererà ogni barriera, integrando facilmente le strutture core con un edge di rete mission-critical più intelligente. I data center di 4ª generazione (Gen 4) sono una realtà emergente e diventeranno il modello per le reti IT del 2020. L’avvento di questo tipo di data center dipendenti dall’edge fa parte delle cinque tendenze identificate per il 2018 da un gruppo globale di esperti di Vertiv, in precedenza Emerson Network Power. “Volumi crescenti di dati, alimentati in gran parte da dispositivi connessi, hanno indotto le aziende a riconsiderare le proprie infrastrutture IT per soddisfare le maggiori richieste dei consumatori”, ha spiegato Giordano Albertazzi, presidente di Vertiv in Europa, Medio Oriente e Africa. “Anche se le società hanno diverse possibilità per sostenere questa crescita, molti leader IT stanno scegliendo di avvicinare le proprie strutture all’utente o all’edge. A prescindere dall’approccio che adotteranno, la velocità e la continuità di servizio garantiti in questa fase diverranno l’offerta più allettante per i consumatori.” Le previsioni di Vertiv per il 2017 avevano identificato trend legati a cloud, sistemi integrati, sicurezza dell’infrastruttura e altro ancora. Qui di seguito sono riportati i cinque trend che potranno avere un impatto sull’ecosistema del data center nel 2018:

  1. Arrivo dei data center di 4ª generazione:
  2. I provider di cloud scelgono la colocation:
  3. Riconfigurazione dei data center di classe media:
  4. Arriva (finalmente) l’alta densità
  5. Il mondo reagisce all’edge,

02.01.18