martedì , 7 aprile 2020
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < AVE: misure di sicurezza e impegno

AVE: misure di sicurezza e impegno

In seguito alle misure decretate dal Presidente del Consiglio dei Ministri per contenere la diffusione del Coronavirus (COVID-19), AVE ha implementato lo smart working per quanto possibile e le altre precauzioni di sicurezza, utili a garantire il proseguimento dell’attività lavorativa in conformità con le disposizioni delle Autorità competenti. Sono state adottate misure idonee a tutela dei dipendenti per assicurare tutti i servizi con la stessa professionalità e qualità di sempre. Dalla produzione alla logistica, l’Azienda mantiene ad oggi attivi tutti i reparti riconfermando il proprio impegno nei confronti della filiera elettrica professionale ed affrontando con positività questo delicato momento storico. Gli uffici restano regolarmente aperti: AVE ha favorito lo smart working, cosicché i dipendenti impiegati possano lavorare da remoto in completa sicurezza. Le attività degli uffici vengono pertanto garantite e gli stessi sono raggiungibili tramite canali digitali, inclusi l’ufficio commerciale e quello di assistenza tecnica. La produzione e le spedizioni continuano: all’interno del corpo di fabbrica e nel reparto logistico sono state congruamente utilizzate tutte le azioni necessarie a garantire il proseguo dell’attività lavorativa e specialmente tutelare i dipendenti, adeguatamente informati sulle distanze di sicurezza da rispettare e sulle modalità per minimizzare i rischi, come correttamente sancito a DPCM.  AVE si dichiara inoltre pronta a recepire ogni altra disposizione varata dal Governo per il bene di lavoratori, Clienti, Partner commerciali e della popolazione tutta.

 

20.03.20