mercoledì , 26 luglio 2017
AE NEWS
Home < DOSSIER DOMOTICA – Ottobre 2014

DOSSIER DOMOTICA – Ottobre 2014

ACI Farfisa

ACi004Zitti_2484_AA1.graLa proposta domotica di Aci Farfisa è MyLogic, un unico dispositivo, evoluto nella concezione e nel design. Progettato dal R&D di Aci Farfisa e realizzato internamente, quindi tutto made in Italy, MyLogic offre funzioni avanzate di videocitofonia insieme a molteplici capacità di automazione della casa. Estremamente user-friendly, il monitor è a mani libere ed avanzato dal punto di vista ergonomico, dotato di display LCD touch screen da 4,3” e 16:9, funziona con il semplice sfioramento del dito. Analizzando il funzionamento, attraverso l’attuatore il terminale MyLogic gestisce gli apparecchi collegati per eseguire i comandi impostati. Le macro-aree su cui interagisce sono Videocitofonia, Termoregolazione e sezione Attuatori/Eventi. Nell’ambiente Videocitofonia sono previste le tipiche funzioni: risposta alla chiamata, apertura serratura, auto-accensione schermo, intercomunicazione, a cui in più MyLogic affianca modalità avanzate di comunicazione: invio messaggi di testo tra postazioni, memo, registrazione chiamate con foto etc.. Dalla sezione Termoregolazione si gestisce invece riscaldamento o aria condizionata con programmi personalizzati. Grazie alla sezione Attuatori/Eventi, all’accadimento di particolari eventi, si attivano delle funzioni programmate di altri apparati relativi al comfort della casa. Si potrà per esempio programmare che in caso di rilevamento pioggia si azionino le tapparelle e spengano gli irrigatori. MyLogic si adatta al meglio con l’arredamento della casa con varie mascherine intercambiabili di diversi colori che possono sostituirsi a quella fornita di default. L’aggiornamento per evoluzioni di software o per personalizzazioni particolari dell’utente avviene semplicemente attraverso memory card.

 

 

BTicino

bticino-sonda-termoregolaz.Il sistema domotico MyHome di BTicino è sempre più aperto all’interazione con sistemi terzi. BTicino infatti ha sviluppato una piattaforma di integrazione che permette di utilizzare, senza alcuna modifica, i propri dispositivi per gestire e/o controllare prodotti e sistemi di aziende terze. Oggi ad esempio, tramite il sistema di termoregolazione a zone MyHome è possibile gestire sistemi VRV, VRF e di climatizzazione dei principali produttori del mercato, come Mitsubishi e Daikin. Un gateway (Web server art F454) consente infatti il collegamento del sistema MyHome con sistemi terzi attraverso il caricamento di driver specifici resi disponibili da BTicino e sviluppati e testati in collaborazione con i produttori dei dispositivi da gestire o controllare. Per il controllo di questi sistemi di termoregolazione è possibile impiegare la nuova sonda con display che permette la misura ed il controllo della temperatura nella singola zona del sistema di termoregolazione MyHome. Se opportunamente alimentata può funzionare anche autonomamente come termostato domestico o di camera d’albergo. Utilizzata con i driver d’integrazione questa sonda funge da interfaccia utente per il controllo delle macchine VRV/VRF delle aziende terze. Dispone di 4 tasti con i quali è possibile selezionare la temperatura, le modalità di funzionamento (automatico, manuale, preset Eco, Confort, Antigelo e Off, e in caso di abbinamento a fan coil, gestire la velocità della ventola. E’ disponibile per le linee civili Axolute e Livinglight.

 

 

Fracarro

fracarroDefenderHybrid-argeDefender Hybrid di Fracarro è il nuovo sistema antintrusione che consente la totale libertà di utilizzare, nello stesso impianto, dispositivi filari e wireless. La centrale, disponibile in color argento o bianco, è dotata di tastiera integrata con display a cristalli liquidi e può gestire di serie fino a 40 dispositivi wireless e 8 ingressi filari; con i moduli accessori su BUS 485 gli ingressi sono espandibili a 64 (filari e/o WL) e liberamente programmabili. Hybrid utilizza la stessa logica di programmazione di tutti i sistemi Fracarro, rendendo possibile qualsiasi integrazione con i dispositivi della gamma Defender filare, ed è dotato di una serie di funzionalità che lo rendono particolarmente interessante sotto il profilo dell’affidabilità. La robustezza rispetto ai falsi allarmi è assicurata dalla comunicazione dinamica su 4 canali): in caso di disturbo, il sistema non va in allarme, ma, grazie alla funzione frequency hopping sceglie un canale alternativo attraverso cui comunicare. Il sistema Hybrid è molto interessante anche per quanto riguarda il controllo a distanza: è infatti completamente gestibile tramite telefoni tradizionali, cellulari, smartphone, tablet e PC. Con il combinatore telefonico è possibile ad esempio il controllo vocale dell’impianto, l’invio di SMS, così come l’attivazione di applicazioni domotiche. Defender Hybrid inoltre, grazie all’apposito modulo LAN (opzionale), è collegabile alla rete internet e gestibile attraverso il software PROGRAMMER SICUREZZA.NET; anche il software di mappe grafiche interattive FR SECURITY MAP è molto utile per monitorare facilmente l’impianto, anche da parte dell’utilizzatore. Defender Hybrid è gestibile anche da smartphone e tablet grazie all’applicazione iDefender disponibile gratuitamente per Apple e Android.

 

 

Hager sicurezza/logisty

Hager-logisty.graProtezione e comodità con la nuova linea logisty.comfort di Hager sicurezza. Una gamma di dispositivi senza fili pensati per semplificare la gestione delle azioni quotidiane e ottenere facilmente una casa ergonomica, intelligente, funzionale…e più sicura. Non richiede alcuna opera muraria, logisty.comfort consente di gestire tutti gli automatismi della casa e creare scenari sia in abbinamento all’impianto d’allarme logisty.expert che stand-alone. Si possono comandare le tapparelle, le illuminazioni, comandare l’automazione della porta del garage o far partire l’impianto di irrigazione in maniera molto semplice grazie ai telecomandi e agli interruttori senza fili. logisty.comfort è programmabile con estrema facilità grazie al pulsante di apprendimento: 3 semplici step per impostare scenari e ottenere il comfort desiderato. La linea logisty.comfort è composta da diverse tipologie di ricevitori, trasmettitori e comandi radio dedicati al mondo residenziale esistente. La tecnologia di trasmissione radio KNX, di cui sono dotati, permette di realizzare automatismi e scenari senza mettere mano a martello e scalpello. Affidabile e intuitiva, logisty.comfort migliora la qualità della vita abbinando la sicurezza dell’impianto d’allarme logisty.expert con la comodità di logisty.comfort che si comporta a seconda degli stati dell’impianto d’allarme o dei comandi che gli sono stati impartiti. In una parola sola….è logisty.

 

 

Hesa

HESA-Protege-tastiera-graIl sistema Protégé di ICT distribuito da HESA sfrutta un’architettura a “design aperto” e fornisce un’ottima soluzione di integrazione di differenti tecnologie per le più complete funzioni di gestione della sicurezza. Protégé offre applicazioni con funzionalità avanzate per il controllo elettronico degli accessi e degli allarmi e consente la gestione delle identità degli utenti, degli ascensori, oltre al monitoraggio localizzato della sicurezza degli appartamenti. Con il sistema Protégé è possibile realizzare installazioni che centralizzano controllori multipli, appartenenti anche a diversi siti (fino ad oltre 100 controllori). Il collegamento con i controllori può utilizzare una rete LAN esistente, si può gestire attraverso sistema IP WAN e si può utilizzare qualsiasi network senza fili, incluso Internet. Il sistema Protégé permette anche l’integrazione delle tecnologie di biometria, più l’integrazione con una moltitudine di sistemi che operano secondo i canoni di integrazione “terze parti”. Tra le prestazioni del sistema Protégé, si segnalano: la possibilità di inserire fino a 6.000 codici utente, 2.000 eventi, 128 schedulazioni e 248 livelli di accesso; la gestione da iPhone o sistemi Android; l’architettura client/server; il software di gestione degli allarmi e delle automazioni con mappe grafiche;il web server intuitivo per la gestione remota delle presenze del personale e degli ospiti.

 

 

Vimar

Vimar-Multime-video-touc.graIl nuovo Multimedia Video Touch Screen 10” IP di Vimar presenta lo stesso elegante design della versione precedente, ma è caratterizzato da una nuova piattaforma hardware che consente di beneficiare di prestazioni superiori, in particolare in termini di velocità di accesso alle pagine di supervisione del sistema domotico By-me. Allo stesso modo anche la sicurezza è stata implementata, estendendo la possibilità di gestione fino a 32 telecamere IP. È così possibile avere sotto controllo da un unico punto le varie zone della casa, sia all’interno come all’esterno. Se installato stand alone questo dispositivo funge da posto interno videocitofonico con possibilità di registrazione delle videochiamate perse disponendo, rispetto alla versione precedente, di una funzione di videosegreteria evoluta. In caso di assenza da casa è quindi possibile registrare un messaggio audio che poi verrà diffuso dalla targa esterna nel momento in cui qualcuno suona alla porta. Il nuovo Multimedia Video Touch Screen 10” IP inoltre permette di registrare messaggi audiovisivi lasciati da chi suona alla porta e di visualizzarli anche da remoto, collegandosi alla pagina del proprio web server da smartphone, tablet o pc portatili. Come la versione precedente, questo dispositivo è caratterizzato da uno schermo ultrapiatto e a filo cornice che abbina eleganti geometrie ad un’ottima qualità visiva, regalando un’immagine perfetta di tutto ciò che accade dentro e fuori l’edificio. Il nuovo Multimedia Video Touch Screen 10” IP è disponibile in tre diverse finiture: cristallo color bianco diamante, cristallo color nero diamante e alluminio.