martedì , 24 ottobre 2017
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Due giorni da record per Save

Due giorni da record per Save

websave-x-sito-sezione-attualita-foto-3Dieci anni di successi, coronati da un’edizione da record: con ben 7.112 operatori qualificati in visita e 190 espositori partecipanti a Verona, Save, mostra convegno sulle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori svoltasi gli scorsi 19 e 20 ottobre a Veronafiere, si è confermata anche per il 2016 l’evento verticale di spicco del settore. Decisamente ricco il programma di questa edizione. Le numerose sessioni congressuali organizzate dai partner della rassegna e dedicate a tematiche tecnico-applicative si sono affiancate ai tanti workshop di approfondimento, per portare in fiera le migliori soluzioni e applicazioni specifiche per mercati industriali quali Energia, Ambiente, Food & Beverage, Farmaceutica e Cosmetica, Automotive, Carta e Legno, Chimica e Petrolchimica e altro ancora. Tra le numerose tematiche approfondite a Verona, si ricorda il successo dei due convegni organizzati da da Anie Automazione, sul “Ruolo delle tecnologie Plc e I/O per la comunicazione industriale 4.0” e sulle “Tecnologie Hmi Ipc Scada nell’Automazione 4.0”, tematiche di assoluta attualità che hanno permesso agli operatori di confrontarsi sull’importanza delle tecnologie “intelligenti”, oramai imprescindibili negli impianti industriali. A Verona si è anche parlato di building technologies, aspetto di grande interesse per le aziende operanti nel campo dell’automazione industriale: molto interessante in proposito il convegno “Smart Building o Building 4.0?” organizzato da Anipla. Un incontro che ha permesso di fare il punto sulle tecnologie innovative in ottica BIM (acronimo di Building Information Modeling) ad oggi disponibili per progettare, realizzare e mantenere un edificio “smart”, con particolare attenzione all’efficienza energetica, e durante il quale sono state presentate importanti case history, a testimoniare l’applicazione concreta di queste tecnologie. Affollate come detto anche le aule workshop per la cinquantina di approfondimenti tecnici organizzati dalle aziende protagoniste, a completare l’offerta di soluzioni per gli operatori in visita con spiegazioni puntuali, come sempre molto apprezzate dai visitatori.

 

 

21.11.16