domenica , 12 luglio 2020
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Light + Building si svolgerà di nuovo nel 2022

Light + Building si svolgerà di nuovo nel 2022

Considerando l’attuale situazione mondiale dovuta alla pandemia di Coronavirus e i conseguenti divieti di organizzare eventi e le restrizioni di viaggio, Messe Frankfurt, di comune accordo con i suoi partner – le associazioni ZVEI e ZVEH – e il Comitato della fiera, ha deciso di cancellare l’11ª edizione di Light + Building. La prossima edizione si svolgerà, come da calendario, dal 13 al 18 marzo 2022. A causa dell’attuale crisi dovuta al Coronavirus si era già preso atto dell’impossibilità di organizzare Light + Building 2020 a marzo, motivo per cui la fiera leader mondiale dell’illuminazione e dell’edilizia intelligente era stata rimandata e avrebbe dovuto svolgersi dal 27 settembre al 2 ottobre 2020. In collaborazione con i suoi partner, Messe Frankfurt ha adottato quindi tutte le misure necessarie per garantire al meglio il rinvio della manifestazione. Dopo una nuova valutazione della situazione attuale, a dieci settimane di distanza dal primo rinvio, e considerando la decisione presa congiuntamente dal Governo federale e dai Land tedeschi di vietare lo svolgimento di grandi eventi in Germania almeno fino a fine agosto, si è giunti alla conclusione che non è possibile assicurare la preparazione e lo svolgimento della fiera come da programma. Le disposizioni in materia di viaggi e i divieti di assembramento condizionano pesantemente l’organizzazione di eventi di qualsiasi tipo. La richiesta del settore e del mondo economico in generale è che la fiera leader mondiale Light + Building si svolga nel pieno rispetto delle aspettative dei clienti, del concept e delle performance promesse. Attualmente Messe Frankfurt non è in grado di soddisfare questa richiesta. “Gli attuali vincoli, associati alle persistenti restrizioni sui viaggi a livello globale e ai potenziali pericoli per la salute individuale, non ci consentono di realizzare Light + Building nel 2020”, osserva Wolfgang Marzin. “Allo stesso tempo dobbiamo prevenire l’insorgere di costi inutili nell’interesse degli espositori e dei visitatori. La decisione non è stata facile per nessuno di noi, ma ora concentriamo le nostre energie sull’organizzazione della prossima edizione di Light + Building che, come da calendario, si svolgerà nel 2022.” Il provvedimento riguarda anche Intersec Building, la piattaforma dedicata ai sistemi di sicurezza connessi alla rete. Nel 2022 questo format debutterà come parte integrante di Light + Building.

 

27.05.20