sabato , 21 ottobre 2017
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < Norme CEI marzo 2016

Norme CEI marzo 2016

Pubblicazioni edite nel mese di marzo 2016

 

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione(*) CEI 9-174 CEI EN 61375-2-3:2016-03 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale elettronico ferroviario – Rete di comunicazione di treno (TCN) – Parte 2-3: Profilo di comunicazione (TCN)

La presente Norma specifica le regole per lo scambio dati tra due partecipanti alla rete di treno (TCN) che siano installati in veicoli o “consist” dello stesso treno.

L’insieme di queste regole viene definito in dettaglio e costituisce il “Profilo di comunicazione per TCN”.

L’obiettivo del profilo di comunicazione è garantire l’interoperabilità nello scambio di informazioni tra partecipanti alla rete TCN installati nei veicoli e “consist” dello stesso treno.

La Norma definisce tutti gli elementi di informazione e comunicazione necessari a garantire l’interoperabilità, quali:

– l’architettura necessaria a specificare l’orientamento (direzione) del treno rispetto alle differenti viste del treno stesso;

– i concetti che realizzano l’indirizzamento delle funzioni eseguite dai partecipanti alla rete (functional addressing);

– il protocollo di alto livello per lo scambio dati tra le funzioni;

– i servizi principali relativi al controllo.

Gli Allegati coprono i seguenti argomenti:

– Allegato A (normativo) Train Real-Time Data Protocol (TRDP);

– Allegato B (normativo) Trasmissione dei dati relativi a funzioni sicure (SDTv2);

– Allegato C (informativo) Train Real-Time Data Protocol Configuration (TRDP);

– Allegato D (informativo) Statistiche di accesso per “End Device” (ED);

– Allegato E (informativo) Definizione dell’interfaccia per servizi di comunicazione;

– Allegato F (normativo) Linee guida per la verifica di conformità del profilo di comunicazione;

– Allegato G (informativo) SNMP “Management Information Base” (MIB).

286 pp. – 290,00 Euro / 232,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14693 E

 

10 – Fluidi isolanti

(*) CEI 10-42 CEI EN 60836:2016-03 (Inglese)

Specifiche per liquidi isolanti siliconici nuovi per usi elettrotecnici

La presente Norma definisce le specifiche ed i metodi di prova per i liquidi isolanti siliconici nuovi da utilizzare nei trasformatori e in altre apparecchiature elettrotecniche. I liquidi isolanti siliconici, oltre che nei trasformatori, trovano applicazione in altre apparecchiature e componenti elettrici (accessori per cavi, capacità, magneti elettrici, ecc.).

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60836:2005-11, che rimane applicabile fino al 20-08-2018.

18 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14698 E

 

14 – Trasformatori

(**) CEI 14-54 CEI EN 60076-19:2016-03 (Inglese)

Trasformatori di potenza – Parte 19: Regole per la determinazione delle incertezze nella misura delle perdite dei trasformatori di potenza e dei reattori

Questa Norma illustra le procedure che dovrebbero essere applicate per valutare l’incertezza sulle misure di perdite a vuoto e a carico durante le prove di accettazione sui trasformatori di potenza.

56 pp. – 60,00 Euro / 48,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14700 E

 

17 – Grossa apparecchiatura

CEI 17-141 CEI IEC/TS 62271-210:2016-03 (Inglese – Italiano)

Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 210: Qualificazione sismica per apparecchiatura prefabbricata con involucro metallico e con involucro isolante per tensioni nominali superiori a 1 kV fino a 52 kV compreso

La presente Specifica Tecnica si applica alle apparecchiature prefabbricate con involucro metallico conformi alla Norma CEI EN 62271-200 e con involucro in materiale isolante solido conformi alla Norma CEI EN 62271-201, montate al suolo o su pavimento, destinate all’impiego in condizioni di sismicità. La qualificazione sismica delle apparecchiature prefabbricate comprende qualsiasi equipaggiamento ausiliario e di comando montato direttamente sull’apparecchiatura stessa. Questa pubblicazione specifica i livelli di severità sismica e di accettazione, fornendo una scelta di metodi applicabili per dimostrare la prestazione delle apparecchiature prefabbricate per le quali è richiesta la qualificazione sismica.

54 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14717

 

(***) CEI 20-82 CEI EN 60885-3:2016-03 (Inglese – Italiano)

Metodi per prova per cavi elettrici – Parte 3: Metodi di prova per la misura delle scariche parziali sulle pezzature di cavi ad isolamento estruso

La presente Norma specifica i metodi di prova per le misure delle scariche parziali (PD) su lunghezze di cavi di energia estrusi, ma non include le misure effettuate sui sistemi di cavi installati.

Si fa riferimento alla IEC 60270 che fornisce le tecniche e le considerazioni generali applicabili alle misure delle scariche parziali.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60885-3:2006-07, che rimane applicabile fino al 14-05-2018.

44 pp. – 28,00 Euro / 22,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14706

 

 

21/35 – Accumulatori e pile

CEI 21-63 CEI EN 50342-7:2016-03 (Inglese)

Batterie al piombo per avviamento – Parte 7: Prescrizioni generali e metodi di prova per batterie di motocicli

14 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14681 E

 

CEI 35-5 CEI EN 60086-1:2016-03 (Inglese)

Pile elettriche – Parte 1: Generalità

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60086-1:2012-12 (CEI 35-5), che rimane applicabile fino al 01-09-2018.

54 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14682 E

 

22 – Elettronica di potenza

(*) CEI 22-37 CEI EN 60700-1:2016-03 (Inglese)

Valvole a tiristori per la trasmissione in corrente continua ad alta tensione (HVDC) – Parte 1: Prove elettriche

Questa Norma definisce le prove di tipo e di produzione delle valvole a tiristori con scaricatori ad ossido metallico connessi direttamente tra i terminali delle valvole, per impiego in convertitori commutati dalla linea per la trasmissione in corrente continua ad alta tensione (HVDC) o in collegamenti back-to-back (back-to-back link).

Le prove specificate da questa Norma sono basate su valvole isolate in aria; per altri tipi di valvole i requisiti di prova ed i relativi criteri di accettazione possono essere concordati.

Questa Norma costituisce una revisione tecnica dell’edizione precedente CEI EN 60700-1:2009-12 che rimane applicabile fino al 01-09-2018.

52 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14676 E

 

(*) CEI 22-40;V1 CEI EN 60633/A2:2016-03 (Inglese)

Terminologia per la trasmissione in corrente continua ad alta tensione (HVDC)

La presente pubblicazione costituisce la Variante A2 alla Norma EN 60633:1999. Essa sostituisce ed aggiunge alcune definizioni.

20 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14675 E

 

23 – Apparecchiatura a bassa tensione

(***) CEI 23-109 CEI EN 61020-1:2016-03 (Inglese – Italiano)

Interruttori elettromeccanici per uso in apparecchiature elettriche ed elettroniche – Parte 1: Specifica generica

La presente Norma assicura la coerenza delle specifiche particolari per gli interruttori elettromeccanici manuali per uso in apparecchiature elettriche ed elettroniche definendo la terminologia, i simboli, i metodi di prova e altre informazioni necessarie. Gli interruttori trattati sono apparecchi che aprono, chiudono o commutano un circuito per mezzo del movimento meccanico delle loro parti mobili conduttrici (contatti) e che hanno una tensione nominale massima di 480 V e una corrente nominale massima di 63 A.

La Norma in oggetto sostituisce completamente le Norme CEI EN 196000:2005-04, CEI EN 196103:2000-04, EN 196500:2001   (non recepita dal CEI), EN 196500/A1:2001-08 (recepita attraverso Ceinforma 2005-11).

134 pp. – 162,00 Euro / 130,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14708

 

(***) CEI 23-117;V1 CEI EN 62080/A2:2016-03 (Inglese – Italiano)

Dispositivi di segnalazione sonora per usi domestici e similari

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 62080:2011-09 relativa ai dispositivi di segnalazione sonora per usi domestici e similari. La modifica introdotta riguarda la sostituzione completa della Tabella B.1 “Prescrizioni di prova e livelli secondo la famiglia del dispositivo” dell’Allegato normativo B “Prescrizioni EMC”.

18 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14709

 

29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni

(***) CEI 29-3 CEI EN 60645-1:2016-03 (Inglese – Italiano)

Elettroacustica – Apparecchi audiometrici – Parte 1: Apparecchi per audiometria a toni puri

La Norma specifica le prescrizioni generali per gli audiometri e le prescrizioni particolari per gli audiometri a toni puri concepiti per essere utilizzati nella determinazione dei livelli di soglia di sensibilità uditiva, in rapporto ai livelli di soglia di riferimento normalizzati, mediante metodi di prova psico-acustici.

Lo scopo della presente Norma è garantire:

  1. a) che le prove di sensibilità uditiva, nella gamma di frequenza da 125 Hz a 16 000 Hz, di un determinato orecchio umano, eseguite con diversi audiometri conformi alla presente Norma, diano sostanzialmente gli stessi risultati;
  2. b) che i risultati ottenuti rappresentino un valido confronto fra la sensibilità dell’orecchio misurato e la soglia di udibilità normalizzata di riferimento;
  3. c) che gli audiometri siano classificati secondo i segnali di prova che essi producono, a seconda del modo di funzionamento o a seconda della complessità della gamma di funzioni uditive che essi possono esaminare.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60645-1:2002-07 e

la Norma CEI EN 60645-4:1996-05 che rimangono applicabili fino al 05-11-2017.

72 pp. – 171,00 Euro / 137,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14707

 

31 – Materiali antideflagranti

(***) CEI 31-58 CEI EN 60079-1:2016-03 (Inglese – Italiano)

Atmosfere esplosive – Parte 1: Apparecchiature protette mediante custodie a prova d’esplosione “d”

La presente Norma contiene le prescrizioni specifiche per la costruzione e la prova delle apparecchiature elettriche con custodia a prova di esplosione, con modo di protezione “d”, destinate ad essere utilizzate in atmosfere esplosive per la presenza di gas.

La presente Norma integra e modifica le prescrizioni generali della CEI EN 60079-0 e costituisce una revisione tecnica della precedente edizione.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la CEI EN 60079-1:2008-11, che rimane applicabile fino al 01-08-2017.

186 pp. – 240,00 Euro / 192,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14710

 

(**) CEI 31-87 CEI EN 60079-10-1:2016-03 (Inglese)

Atmosfere esplosive – Parte 10-1: Classificazione dei luoghi – Atmosfere esplosive per la presenza di gas

La presente Norma tratta la classificazione dei luoghi ove possono manifestarsi dei pericoli associati alla presenza di gas o vapori o nebbie infiammabili e può essere utilizzata come base per effettuare la corretta scelta ed installazione di apparecchiature per l’uso in un luogo pericoloso.

Essa si applica ai luoghi in cui vi può essere il pericolo di accensione dovuto alla presenza di gas o vapori infiammabili, in miscela con aria in condizioni atmosferiche normali, ma non si applica a:

  1. a) miniere con possibile presenza di grisou;
  2. b) luoghi di trattamento e produzione di esplosivi;
  3. c) luoghi dove il pericolo può manifestarsi per la presenza di polveri o fibre combustibili, ma i principi della Norma possono essere usati per valutazioni con presenza di miscele ibride (si veda inoltre la Norma

CEI EN 60079-10-2);

  1. d) guasti catastrofici o rari malfunzionamenti non compresi nel concetto di anormalità trattato in questa Norma;
  2. e) applicazioni commerciali ed industriali dove viene utilizzato solo gas a bassa pressione (per esempio in apparecchi di cottura, in riscaldatori di acqua ed usi simili), dove l’installazione soddisfa i requisiti di regole e codici relativi al gas;
  3. f) locali adibiti ad uso medico;
  4. g) ambienti domestici.

La presente Norma rappresenta una revisione tecnica dell’edizione precedente.

La presente Norma sostituisce completamente la CEI EN 60079-10-1:2010-01, che rimane applicabile fino al 13-10-2018.

114 pp. – 160,00 Euro / 128,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14705 E

 

32 – Fusibili

(***) CEI 32-6/2 CEI EN 60127-2:2016-03 (Inglese – Italiano)

Fusibili miniatura – Parte 2: Cartucce

Questa Norma si applica alle prescrizioni particolari relative alle cartucce per fusibili miniatura aventi dimensioni 5 mm x 20 mm e 6,3 mm x 32 mm, destinati alla protezione di apparecchi elettrici, apparecchiature elettroniche e loro parti componenti, normalmente previsti per essere usati all’interno.

La presente Norma deve essere utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60127-1:2009-11.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60127-2:2004-12, che rimane applicabile fino al 24-10-2017.

92 pp. – 207,00 Euro / 166,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14711

 

CEI 32-6/3 CEI EN 60127-3:2016-03 (Inglese – Italiano)

Fusibili miniatura – Parte 3: Cartucce per fusibili sub-miniatura

Questa Norma si applica alle cartucce sub-miniatura adatte ai circuiti stampati e utilizzate per la protezione degli apparecchi elettrici, delle apparecchiature elettroniche e di loro parti componenti, destinati ad essere usati all’interno.

L’oggetto di questa Norma è quello di definire metodi particolari e supplementari di prova per cartucce sub-miniatura da applicare in aggiunta ai requisiti della Norma CEI EN 60127-1.

Alcune tra le modifiche tecniche più significative di questa edizione rispetto alla precedente riguardano:

– l’aggiunta di una cartuccia di forma rettangolare come alternativa nei fogli di normalizzazione 3 e 4;

– l’aggiunta delle correnti nominali fino a 10 A nei fogli di normalizzazione 2, 3 e 4;

– l’aggiunta del paragrafo 6.5 e dell’art. 9.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60127-1:2009-11.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60127-3:1997-12, che rimane applicabile fino al 24-02-2018.

60 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14718

 

(***) CEI 32-6/6 CEI EN 60127-6:2016-03 (Inglese – Italiano)

Fusibili miniatura – Parte 6: Supporti per cartucce di fusibili miniatura

Questa Norma si applica ai supporti per cartucce di fusibili miniatura conformi alla EN/IEC 60127-2 e di fusibili subminiatura conformi alla IEC 60127-3 per la protezione di apparecchi elettrici, apparecchiature elettroniche e loro parti componenti, normalmente destinati ad essere utilizzati all’interno. Essa si applica ai supporti aventi le seguenti caratteristiche: una corrente nominale massima di 16 A; una tensione nominale massima di 1 500 V c.c. o 1 000 V c.a., per l’uso fino a 2 000 m sopra il livello del mare, salvo indicazione contraria.

Scopo della Norma è quello di stabilire prescrizioni uniformi che riguardano la sicurezza e la valutazione delle proprietà elettriche, meccaniche, termiche e climatiche dei supporti e la compatibilità tra supporti e cartucce.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60127-1:2009-11.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60127-6:1998-4, che rimane applicabile fino al 08-10-2017.

112 pp. – 225,00 Euro / 180,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14712

 

(***) CEI 32-7 CEI EN 60269-4:2016-03 (Inglese – Italiano)

Fusibili a bassa tensione – Parte 4: Prescrizioni supplementari per le cartucce per la protezione di dispositivi a semiconduttore

Questa Norma, da utilizzare congiuntamente alla CEI EN 60269-1:2009-10, completa o modifica i corrispondenti articoli/paragrafi della Parte 1. Si applica alle cartucce per le apparecchiature contenenti dispositivi a semiconduttore per circuiti le cui tensioni nominali non sono superiori a 1 000 V in corrente alternata o 1 500 V in corrente continua e, quando applicabili, per circuiti le cui tensioni nominali sono più elevate. La presente Norma specifica le caratteristiche delle cartucce per semiconduttori in modo tale che esse siano sostituite con altre aventi le stesse caratteristiche, purché presentino le stesse dimensioni.

Le cartucce utilizzate per la protezione dei dispositivi a semiconduttore devono essere conformi a tutte le prescrizioni della Norma CEI EN 60269-1, se non diversamente specificato. Le modifiche tecniche più significative di questa nuova edizione rispetto alla precedente sono:

– l’introduzione delle cartucce per inverter a tensione impressa, compresi i requisiti di prova;

– le prove sulle caratteristiche di funzionamento in corrente alternata, per mezzo delle prove sul potere di interruzione;

– l’aggiornamento degli esempi di cartucce normalizzate per la protezione di dispositivi a semiconduttore.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60269-4:2009-10.

110 pp. – 120,00 Euro / 96,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14713

 

34 – Lampade e relative apparecchiature

CEI 34-21;EC2 CEI EN 60598-1/EC:2016-03 (Inglese – Italiano)

Apparecchi di illuminazione – Parte 1: Prescrizioni generali e prove

Il presente fascicolo recepisce il corrigendum EN 60598-1/EC:2016-01, relativo alla Norma CEI EN 60598-1:2015-04.

8 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 14719

(***) CEI 34-52 CEI EN 60968:2016-03 (Inglese – Italiano)

Lampade con alimentatore incorporato per illuminazione generale – Prescrizioni di sicurezza

La Norma specifica le prescrizioni di sicurezza e di intercambiabilità, compresi i metodi e le condizioni di prova, richiesti per verificare la conformità delle lampade fluorescenti tubolari con dispositivi di innesco e di stabilizzazione incorporati (lampade fluorescenti con alimentatore incorporato).

Le principali modifiche tecniche introdotte da questa nuova edizione rispetto alla precedente riguardano l’aggiunta di attacchi e la prevenzione dell’uso improprio degli attacchi, intercambiabilità, resistenza meccanica ed elettrica, distanze di isolamento superficiali e in aria, precauzioni sul fine vita delle lampade, funzionamento anormale, condizioni di prova per le lampade con variatore di luce, marcatura relativa al contatto con l’acqua, informazioni per la progettazione degli apparecchi di illuminazione.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60968:2014-11, che rimane applicabile fino al 30-03-2018.

60 pp. – 40,00 Euro / 30,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14714

 

(***) CEI 34-89 CEI EN 62035:2016-03 (Inglese – Italiano)

Lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) – Prescrizioni di sicurezza

Questa Norma specifica le prescrizioni di sicurezza delle lampade a scarica (ad esclusione delle lampade fluorescenti) per illuminazione generale; si applica alle lampade a vapori di sodio a bassa pressione ed alle lampade a scarica ad alta intensità (HID) quali lampade a vapori di mercurio ad alta pressione (comprese le lampade a luce miscelata), le lampade a vapori di sodio ad alta pressione e le lampade ad alogenuri metallici.

La Norma si applica alle lampade con attacco singolo e doppio, i cui attacchi sono elencati nell’Allegato A.

Questa Norma riguarda solo i criteri di sicurezza e non prende in considerazione le prestazioni.

Le modifiche tecniche più significative di questa Norma rispetto alla precedente edizione riguardano le prescrizioni di sicurezza fotobiologica sulla base dei gruppi di rischio definiti nelle Norme EN/IEC 62471 (sicurezza fotobiologica delle lampade e dei sistemi lampada) e CEI 34-141 relativa al rischio da luce blu.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62035:2000-06, che rimane applicabile fino al 15-09-2017.

96 pp. – 207,00 Euro / 166,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14715

 

(**) CEI 34-144;V1 CEI EN 62560/A1:2016-03 (Inglese)

Lampade LED con alimentatore incorporato per illuminazione generale con tensione > 50 V – Specifiche di sicurezza

Questa Variante alla Norma CEI EN 62560 introduce modifiche ai seguenti articoli/paragrafi della Norma base: 1, 2, 3, 5.2, 6.2, 8.3 e sostituisce tutto il testo degli articoli 9 (Resistenza meccanica), 13 (Condizioni di guasto) e dell’Allegato A (Informazioni per la progettazione degli apparecchi di illuminazione). Inoltre aggiunge i seguenti articoli: 15 (Funzionamento anormale), 16 (Condizioni di prova per lampade con variatore di luce), 17 (Sicurezza fotobiologica), 18 (Protezione contro le infiltrazioni), 19 (Informazione per la progettazione degli apparecchi di illuminazione).

24 pp. – 25,00 Euro / 20,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14701 E

44 – Equipaggiamento elettrico delle macchine industriali

(**) CEI 44-16;V4 CEI EN 62061/A2:2016-03 (Inglese)

Sicurezza del macchinario – Sicurezza funzionale dei sistemi di comando e controllo elettrici, elettronici ed elettronici programmabili correlati alla sicurezza

Il presente documento rappresenta una Variante alla Norma CEI EN 62061:2005-09, che specifica le prescrizioni e le raccomandazioni per la progettazione, l’integrazione e la validazione di sistemi di controllo elettrici, elettronici ed elettronici programmabili relativi alla sicurezza (SRECS) per macchinari.

16 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14699 E

 

46 – Cavi simmetrici e coassiali, cordoni, fili, guide d’onda, connettori per radiofrequenza

(*) CEI 46-206 CEI EN 50117-4-2:2016-03 (Inglese)

Cavi coassiali – Parte 4-2: Specifica settoriale per cavi CATV caratterizzati fino a 6 GHz usati in reti di distribuzione cablate

La Norma settoriale in oggetto, da leggere congiuntamente alla EN 50117-1, si applica a cavi di raccordo da interno per uso in sistemi di distribuzione cablati operanti a temperature comprese tra -40 °C e +70 °C e a frequenze tra 5 MHz e 6 000 MHz, conformi alle prescrizioni della EN 50083. Questi cavi sono adatti a realizzare reti di tipo D, come descritte nel paragrafo 6.6 della EN 60728-1-1:2014. Lo scopo della Norma in oggetto è di specificare i metodi di prova e le prescrizioni dei suddetti cavi, relativamente agli aspetti elettrici, meccanici, ambientali e di resistenza al fuoco.

16 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14678 E

 

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare (CT 59/61 + ex SC 59/61A)

(*) CEI 59-10 CEI EN 50229:2016-03 (Inglese)

Macchine elettriche lavasciuga biancheria per uso domestico – Metodi per la misura della prestazione.

La presente Norma specifica i metodi di prova che devono essere applicati in accordo a quanto richiesto dalla Direttiva della Commissione 96/60/EC del 19 settembre 1996 recante modalità d’applicazione della Direttiva del Consiglio 92/75/EEC per quanto riguarda l’etichettatura indicante il consumo di energia delle lavasciuga biancheria per uso domestico.

La presente Norma entra nel merito dei criteri di prestazione relativi al ciclo operativo completo di un programma di lavaggio del cotone a 60 °C (come specificato nella Norma EN 60456:2011) ed un ciclo di asciugatura basato sul programma di asciugatura del cotone (come specificato nella Norma

EN 61121:2013), nonché sulle tolleranze per la procedura di verifica.

Le lavasciuga biancheria per uso collettivo nei condomini o nelle lavanderie rientrano nello scopo della presente Norma; sono invece escluse dallo scopo le lavasciuga biancheria per le lavanderie commerciali.

La presente Norma supera completamente la Norma CEI EN 50229:2008-02, rispetto alla quale costituisce una revisione di carattere tecnico/editoriale avendo introdotto, tra le modifiche più significative, le seguenti:

– la struttura del testo è stata riveduta per una migliore lettura;

– sono stati aggiornati i riferimenti alle Norme EN 60456 ed EN 61121;

– sono state introdotte precise istruzioni per determinare la capacità di carico per l’asciugatura e per la composizione parziale del carico;

– è stato rivisto il rapporto di prova (dati da riportare nelle Tabelle);

– è stato introdotto il metodo di asciugatura supplementare.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50229:2008-02, che rimane applicabile fino al 30-06-2018.

44 pp. – 45,00 Euro / 36,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14694 E

 

(**) CEI 61-183;V2 CEI EN 60335-2-54/A1:2016-03 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per apparecchi di pulizia di superfici con l’uso di agenti pulenti liquidi o vapore per uso domestico

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma

CEI EN 60335-2-54:2009-10, inclusa la sua Variante A11, relativa alla sicurezza elettrica degli apparecchi per la pulizia delle superfici per uso domestico utilizzando agenti liquidi pulenti o il vapore.

Le principali modifiche riguardano l’art. 1 “Campo di applicazione”, dove sono stati tolti i riferimenti alle superfici quali finestre, porte e piscine vuote, e l’art. 3 “Definizioni”, modificandone il titolo in “Termini e definizioni” ed aggiungendo al paragrafo 3.1.9, relativo alla definizione di “funzionamento normale”, un nuovo capoverso specifico per gli apparecchi per la pulizia delle superfici orizzontali.

8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14695 E

 

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico

(*) CEI 62-230;V1 CEI EN 80601-2-30/A1:2016-03 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali di sfigmomanometri automatici non invasivi

La presente Norma specifica le prescrizioni relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli apparecchi automatici di monitoraggio della pressione del sangue che, per mezzo di un bracciale gonfiabile, sono utilizzati per misure intermittenti indirette della pressione del sangue senza

punture arteriose.

Il presente documento modifica la Norma CEI EN 80601-2-30:2011-11.

18 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14689 E

 

64 – Impianti elettrici utilizzatori di bassa tensione (fino a 1000 V in c.a. e a 1500 V in c.c.) (CT 64 + ex SC 64A, SC 64B, SC 64D, SC 64M)

CEI 64-50:2016-03 (Italiano)

Edilizia ad uso residenziale e terziario – Guida per l’integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione delle infrastrutture per gli impianti di comunicazioni e impianti elettronici negli edifici – Criteri generali

Scopo della Guida è quello di fornire informazioni di carattere generale per la realizzazione degli impianti elettrici utilizzatori, per la predisposizione edile ed impiantistica degli impianti di comunicazione elettronica, elettronici (telefoni, trasmissione dati, TV, citofoni, bus), negli edifici destinati ad uso residenziale e terziario, con particolare riferimento alla loro integrazione nella struttura edile ed alla loro coesistenza con gli altri impianti tecnologici.

Ai fini della presente Guida per edifici ad uso residenziale si intendono quelli destinati ad abitazione civile e che contengano anche locali destinati ad altri usi (uffici, studi professionali, negozi, ecc.).

Per edifici per uso terziario si intendono quelli destinati ad una specifica funzione o attività ad esempio uffici, attività commerciali, scuole, alberghi, depositi, impianti sportivi ed in genere a finalità di pubblica utilità.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 64-50:2007-06.

138 pp. – 96,00 Euro / 77,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14716

 

65 – Misura, controllo e automazione nei processi industriali

(*) CEI 65-293 CEI EN 62769-1:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 1: Panoramica generale

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

Questa Norma descrive i concetti e presenta una panoramica generale sulle specifiche relative alla integrazione dei dispositivi di campo (FDI).

38 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14663 E

 

(*) CEI 65-294 CEI EN 62769-2:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 2: FDI Clienti

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 2 della serie di Norme CEI EN 62769 riguarda le specifiche tecniche dei dispositivi FDI Clienti.

142 pp. – 145,00 Euro / 116,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14664 E

 

(*) CEI 65-295 CEI EN 62769-3:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 3: FDI Server

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 3 della serie di Norme CEI EN 62769 riguarda le specifiche tecniche dei dispositivi FDI Server.

68 pp. – 70,00 Euro / 56,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14665 E

 

(*) CEI 65-296 CEI EN 62769-4:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 4: FDI Pacchetti

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 4 della serie di Norme CEI EN 62769 riguarda le specifiche tecniche dei dispositivi FDI Pacchetti.

88 pp. – 90,00 Euro / 72,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14666 E

 

(*) CEI 65-297 CEI EN 62769-5:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 5: FDI Modelli di informazione

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 5 della serie di Norme CEI EN 62769 riguarda le specifiche tecniche dei dispositivi FDI Modelli di Informazione.

64 pp. – 65,00 Euro / 52,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14667 E

 

(*) CEI 65-298 CEI EN 62769-6:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 6: FDI Tecnologia di mappatura

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 6 della serie di Norme CEI EN 62769 riguarda le specifiche della tecnologia di mappatura per i concetti descritti nelle prescrizioni per gli FDI.

34 pp. – 35,00 Euro / 28,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14668 E

 

(*) CEI 65-299 CEI EN 62769-7:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 7: FDI Dispositivi di comunicazione

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 7 della serie di Norme CEI EN 62769 riguarda le caratteristiche degli elementi che implementano le capacità di comunicazione per Dispositivi di Comunicazione (IEC 62769-5).

70 pp. – 70,00 Euro / 56,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14669 E

 

(*) CEI 65-300 CEI EN 62769-101-1:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 101-1: Profili – Bus di campo Fondazione H1

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 101-1 della serie di Norme CEI EN 62769 specifica il profilo CEI EN 62769 per dispositivi CEI EN 61784-1 CP 1/1.

40 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14670 E

 

(*) CEI 65-301 CEI EN 62769-101-2:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 101-2: Profili – Bus di campo Fondazione HSE

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 101-2 della serie di Norme CEI EN 62769 specifica il profilo CEI EN 62769 per dispositivi CEI EN 61784-1 CP ½ 144.

36 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14671 E

 

(*) CEI 65-302 CEI EN 62769-103-1:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 103-1: Profili – PROFIBUS

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 103-1 della serie di Norme CEI EN 62769 specifica un profilo FDI della Norma CEI 62769 per dispositivi a Norme CEI EN 61784 CP 3/1 155 e CP 3/2.

40 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14672 E

 

(*) CEI 65-303 CEI EN 62769-103-4:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 103-4: Profili – PROFINET

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 101-2 della serie di Norme CEI EN 62769 specifica il profilo CEI EN 62769 per dispositivi CEI EN 61784-2 CP 3/4, CP 3/5 e CP 3/6.

44 pp. – 45,00 Euro / 36,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14673 E

 

(*) CEI 65-304 CEI EN 62769-109-1:2016-03 (Inglese)

Integrazione dei dispositivi di campo (FDI) – Parte 109-1: Profili – HART® and Wireless HART®

La serie di Norme CEI EN 62769 è composta da 11 Parti.

La Parte 109-1 della serie di Norme CEI EN 62769 specifica il profilo CEI EN 62769 per dispositivi CEI EN 61784-1 CP 9/1 e CP 9/2.

48 pp. – 50,00 Euro / 40,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14674 E

 

80 – Apparati e sistemi per la navigazione e le radiocomunicazioni marittime

(*) CEI 80-15 CEI EN 61174:2016-03 (Inglese)

Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione – Sistema di presentazione delle informazioni e delle carte elettroniche per la navigazione (ECDIS) – Prescrizioni di funzionamento e di prestazione, metodi di prova e risultati richiesti

La presente Norma specifica i requisiti prestazionali, i metodi di prova e i risultati di prova richiesti di apparecchiature conformi alle norme di prestazione non inferiori a quelli adottati dall’IMO nella Risoluzione MSC.232 (82). Questa Norma si basa su norme di prestazione della Risoluzione IMO MSC.232 (82), ed è anche associata alla Risoluzione IMO A.694 (17) e alla IEC 60945. Si fa riferimento, se necessario, alla Risoluzione IMO MSC.232 (82), e tutti i paragrafi il cui testo è identico a quello della Risoluzione sono in corsivo.

I requisiti della Norma non sono previsti per prevenire l’uso di nuove tecnologie in apparecchiature e sistemi, a condizione che i servizi offerti non siano inferiori a quelli dichiarati.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61174:2011-01, che rimane applicabile fino al 23-09-2018.

Le principali modifiche tecniche di questa nuova edizione rispetto alla precedente riguardano:

– i riferimenti aggiornati sono riferiti alle pubblicazioni IHO e i metodi di prova sono aggiornati ai dati

prova IHO;

– sono stati aggiunti i requisiti per la visualizzazione di radar e informazioni AIS;

– sono stati aggiunti nuovi requisiti di interfaccia per BNWAS, VDR, BAM, MSI, INS e un reindirizzamento del percorso;

– è stato aggiunto un requisito per una sorveglianza di ancoraggio;

– sono specificati metodi di prova supplementari per il funzionamento di ECDIS oltre la gamma normale tra 85 gradi di latitudine sud e 85 gradi di latitudine nord.

232 pp. – 235,00 Euro / 188,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14703 E

 

(*) CEI 80-50 CEI EN 61162-460:2016-03 (Inglese)

Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e radiocomunicazioni – Interfacce digitali – Parte 460: Emettitori multipli e ricettori multipli – Interconnessione Ethernet – Sicurezza e incolumità

Questa Norma è un’aggiunta alla EN/IEC 61162-450 quando sono necessarie norme di sicurezza più elevata, ad esempio a causa dell’elevata esposizione alle minacce esterne o per migliorare l’integrità della rete. Questa Norma fornisce requisiti e metodi di prova per le apparecchiature da utilizzare in una rete conforme alla EN/IEC 61162-460, nonché i requisiti per la stessa e i requisiti per l’interconnessione dalla rete ad altre reti. Questa Norma contiene anche i requisiti per una rete ridondante, conforme alla IEC 61162-460. Questa Norma estende la guida informativa riportata nell’Allegato D della EN/IEC 61162-450:2011. Essa non introduce nuovi requisiti di protocollo a livello di applicazione a quelli che sono definiti nella EN/IEC 61162-450.

70 pp. – 70,00 Euro / 56,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14702 E

 

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare

(*) CEI 82-52 CEI EN 62759-1:2016-03 (Inglese)

Prove di trasporto di moduli fotovoltaici (FV) – Parte 1: Trasporto e spedizione di pile di moduli

La presente Norma descrive i metodi per la simulazione del trasporto di unità di imballo di moduli e degli impatti ambientali conseguenti. La Norma è progettata in modo che la sequenza di prove prevista possa essere coordinata con le prove della EN/IEC 61215 o EN/IEC 61646, cosicché un’unica serie di campioni possa essere utilizzata per eseguire sia la simulazione di trasporto che la valutazione prestazionale di un progetto di modulo fotovoltaico.

26 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14679 E

 

85/66 – Strumentazione di misura, di controllo e da laboratorio

(*) CEI 66-20 CEI EN 61010-2-040:2016-03 (Inglese)

Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura, controllo e per utilizzo in laboratorio – Parte 2-040: Prescrizioni particolari per sterilizzatori e apparecchi di lavaggio/disinfezione utilizzati per il trattamento di materiale medico

La presente Norma specifica le prescrizioni di sicurezza per sterilizzatori e apparecchi di lavaggio/disinfezione utilizzati nel trattamento di materiale per uso medico, veterinario, farmaceutico e in laboratorio.

Tale utilizzo deve avvenire nelle condizioni ambientali previste al par. 1.4 della CEI EN 61010-1, congiuntamente alla quale la presente Norma deve essere utilizzata.

Rispetto alla precedente edizione, di cui costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– aggiunto un paragrafo che tratta di alimentazioni e servizi non elettrici;

– aggiunte prescrizioni riguardanti la marcatura e la documentazione;

– aggiunte prescrizioni riguardanti la protezione contro i rischi meccanici;

– aggiunte prescrizioni riguardanti la protezione contro le radiazioni, incluse quelle provenienti da sorgenti laser, e contro la pressione sonora ed ultrasonica.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61010-2-040:2005-10, che rimane applicabile fino al 11-08-2018.

44 pp. – 65,00 Euro / 52,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14680 E

 

89 – Prove relative ai pericoli di incendio

(**) CEI 89-31 CEI EN 60695-1-11:2016-03 (Inglese)

Prove relative ai pericoli di incendio – Parte 1-11: Guida per la valutazione dei pericoli di incendio dei prodotti elettrotecnici – Valutazione del pericolo di incendio

Questa Norma fornisce una guida per valutare i pericoli di incendio dei prodotti elettrotecnici e per sviluppare di conseguenza le prove relative ai pericoli di incendio legati direttamente ai danni alle persone, agli animali o alla proprietà. La Norma definisce i processi basati sulla valutazione del rischio da incendio che individuano i metodi di prova e i criteri di prestazione dei prodotti. Obiettivo della metodologia è quello di identificare gli scenari di incendio che saranno associati al prodotto in modo da stabilire come le proprietà misurabili del prodotto siano legate alla possibile presenza dell’incendio e alle relative conseguenze e definire i metodi di prova e i requisiti prestazionali per quelle proprietà che comporteranno conseguenze ridotte o addirittura elimineranno l’evento.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60695-1-11:2012-05, che rimane applicabile fino al 12-11-2017.

Le principali modifiche di questa nuova edizione rispetto alla precedente riguardano:

– l’aggiornamento dei termini e definizioni;

– l’aggiunta della Figura 5;

– la descrizione della gamma di prodotti e le condizioni d’utilizzo.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60695-1-10:2012-05.

54 pp. – 80,00 Euro / 64,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14704 E

 

100 – Sistemi e apparecchiature audio, video e multimediali

(*) CEI 100-123;V1 CEI EN 60728-7-1/A1:2016-03 (Inglese)

Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi – Parte 7-1: Monitoraggio dello stato di un impianto esterno ibrido fibra-coassiale – Specifica del livello fisico (PHY)

Le Norme della serie EN 60728 riguardano le reti cablate, incluse le apparecchiature ed i metodi associati di misura dei terminali di testa, il processamento e la distribuzione dei segnali audio e video.

Il processamento interessa le interfacce e la trasmissione di tutte le tipologie di dati, segnali e servizi interattivi usando i sistemi di trasmissione applicabili.

Questi segnali sono normalmente trasmessi in rete con tecniche di multiplazione di frequenza.

Ciò include per esempio:

– reti a larga banda cablate per distribuzione locale e regionale;

– sistemi capillari di distribuzione di segnali televisivi terrestri e satellitari;

– sistemi individuali di ricezione di segnali televisivi terrestri e satellitari;

– tutte le tipologie di apparecchiature, sistemi ed installazioni usati nelle reti cablate, nella distribuzione e nei sistemi di ricezione.

L’estensione di questo lavoro di standardizzazione è utilizzato nel percorso del segnale d’ingresso, quale antenna, terminale di testa, o punto di interfacciamento della rete sino all’ingresso del terminale lato utente.

10 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14690 E

 

(*) CEI 100-224 CEI EN 62379-7:2016-03 (Inglese)

Interfaccia di comando comune per prodotti audio e video digitali connessi in rete – Parte 7: Misure (TA 4)

Il presente documento specifica gli aspetti dell’interfaccia comune di controllo della EN 62379-1 per la parte inerente alle misure sul servizio ottenuto da un flusso digitale di audio e video ed in particolare dai requisiti richiesti dal Gruppo di misura EBU ECN-IPM.

62 pp. – 65,00 Euro / 52,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14691 E

 

101 – Elettrostatica

(*) CEI 101-13 CEI EN 61340-5-3:2016-03 (Inglese)

Elettrostatica – Parte 5-3: Protezione dei dispositivi elettronici dai fenomeni elettrostatici – Classificazione delle proprietà e dei requisiti per gli imballi dei dispositivi sensibili alle scariche elettrostatiche

La presente Norma definisce le proprietà di protezione dalle scariche elettrostatiche (ESD) degli imballi destinati a proteggere i dispositivi sensibili alle scariche elettrostatiche (ESDS), attraverso tutte le fasi di produzione, di manutenzione e rilavorazione, di trasporto e magazzinaggio. I metodi di prova si riferiscono nel valutare la classificazione delle proprietà dei materiali che costituiscono il confezionamento e gli imballi dei dispositivi sensibili alle scariche elettrostatiche. Sono anche definiti i limiti prestazionali.

La presente Norma non si occupa della protezione dalle interferenze elettromagnetiche (EMI) e dagli impulsi elettromagnetici (EMP), nonché della protezione dal materiale volatile.

La presente Norma supera completamente la Norma CEI EN 61340-5-3:2011-05 che rimane applicabile fino al 30-08-2018, rispetto alla quale costituisce una revisione di carattere tecnico, avendo introdotto, tra le modifiche più significative, le seguenti:

– rimozione di tutti i riferimenti alla Norma ANSI/ESD STM11.13, sostituiti dal riferimento alla Norma

IEC 61340-4-10;

– aggiunte alcune Note esplicative nella Tabella 1 ed aggiunta una nuova Tabella 3, relativa al “simbolo di classificazione ESD” ed al “codice di funzione primaria”.

28 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14696 E

 

111 – Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici

(*) CEI 111-70 CEI EN 62321-6:2016-03 (Inglese)

Determinazione di talune sostanze nei prodotti elettrotecnici – Parte 6: Bifenili polibromurati ed eteri di difenile polibromurato nei polimeri tramite gascromatografia-spettrometria di massa (GC-MS)

La presente Norma specifica una tecnica normativa e due tecniche informative per la determinazione dei bifenili polibromurati (PBB) ed eteri di difenile (PBDE) nei polimeri dei prodotti elettrotecnici. I metodi di prova sono i seguenti:

– la gascromatografia;

– la spettrometria di massa (GC-MS);

– la spettrometria di massa ad attacco ionico (IAMS) e la cromatografia liquida ad alta pressione;

– la rilevazione ad ultra violetti (HPLC-UV).

La presente Norma sostituisce parzialmente la Norma CEI EN 62321:2014-07, che rimane applicabile fino al 10-07-2018.

64 pp. – 65,00 Euro / 52,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14683 E

 

121 – Apparecchiature e quadri protetti per bassa tensione

(**) CEI 17-11;V2 CEI EN 60947-3/A2:2016-03 (Inglese)

Apparecchiatura a bassa tensione – Parte 3: Interruttori di manovra, sezionatori, interruttori di manovra-sezionatori e unità combinate con fusibili

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma

CEI EN 60947-3:2010-11, inclusa la sua Variante V1, relativa agli interruttori di manovra, ai sezionatori, agli interruttori di manovra-sezionatori ed alle unità combinate con fusibili, destinate a circuiti di distribuzione e di alimentazione di motori, la cui tensione nominale non supera 1 000 V in corrente alternata e 1 500 V in corrente continua.

Le principali modifiche introdotte riguardano:

– art. 1 “Generalità”: il paragrafo relativo ai riferimenti normativi viene completamente sostituito;

– art. 2 “Termini e definizioni”: il titolo viene modificato in “Termini, definizioni e indice dei termini” ed il testo viene completamente sostituito introducendo quattro nuovi paragrafi, in ordine numerico, relativi alle generalità, all’indice alfabetico dei termini, ai termini e definizioni ed al riepilogo dei tipi di apparecchiature;

– art. 4 “Caratteristiche”: il paragrafo relativo al tipo di apparecchiatura viene completamente sostituito;

– art. 7 “Prescrizioni relative alla costruzione e alla prestazione”: alcuni paragrafi attinenti alle prescrizioni relative alla costruzione vengono modificati nel titolo e nel testo. Il paragrafo relativo alla compatibilità elettromagnetica viene modificato;

– art. 8 “Prove”: alcuni paragrafi relativi alle prove di tipo per le prescrizioni di costruzione vengono modificati nel titolo e nel testo. Il paragrafo relativo alla prestazione viene modificato nella prova di riscaldamento e nella prova della corrente di dispersione.

Inoltre, viene aggiunto un nuovo Allegato normativo, Allegato D, relativo agli interruttori di manovra, sezionatori, interruttori di manovra-sezionatori e unità combinate con fusibili per l’utilizzo in applicazioni fotovoltaiche (PV) in corrente continua e vengono completamente sostituiti l’Allegato normativo ZA, attinente ai riferimenti normativi alle Pubblicazioni internazionali con le corrispondenti Pubblicazioni Europee, e l’Allegato informativo ZZ, attinente ai requisiti essenziali delle Direttive Comunitarie soddisfatti dalla presente Norma.

32 pp. – 35,00 Euro / 28,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14697 E

 

205 – Sistemi bus per edifici

(**) CEI 205-28 CEI EN 50491-11:2016-03 (Inglese)

Requisiti generali per i sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) e i sistemi di automazione e controllo di edifici (BACS)

– Parte 11: Smart Metering – Applicazioni Specifiche –  Semplice visore esterno del consumatore

La presente Norma specifica un modello di dati utilizzabili per rappresentare il mondo dei contatori di misura attraverso un semplice visore esterno del consumatore.  Questa interfaccia dati farà tipicamente parte delle funzioni di comunicazione del contatore ed è accessibile attraverso un semplice visore esterno del consumatore dotato dell’interfaccia H1 del CEN/CLC/ETSI TR 50572, collegata tra il visore e le funzioni di comunicazione del contatore.

Il documento non specifica i meccanismi di comunicazione utilizzati sull’interfaccia dati, né i meccanismi applicati per garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati, né gli aspetti ergonomici dei semplici visori esterni utilizzati dai consumatori, ai quali è possibile applicare i regolamenti nazionali.

Inoltre il presente documento non specifica neppure il protocollo di comunicazione utilizzato tra i contatori né loro funzioni di comunicazione. Tuttavia, per la definizione dei modelli di dati esso tiene conto delle Norme europee in vigore, come la serie EN 13757 (in particolare la EN 13757-3:2013 ed il suo Allegato O) e la serie EN 62056.

50 pp. – 50,00 Euro / 40,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14692 E

 

301/22G – Azionamenti elettrici

(*) CEI 22-17 CEI EN 61800-2:2016-03 (Inglese)

Azionamenti elettrici a velocità variabile – Parte 2: Prescrizioni generali e specifiche nominali per azionamenti a bassa tensione con motori in corrente alternata

La presente Norma si applica agli azionamenti elettrici a velocità variabile di impiego generale, funzionanti a corrente alternata e costituiti da un convertitore di potenza, da apparecchiature di controllo e da uno o più motori a corrente alternata. Sono esclusi gli azionamenti per trazione e per veicoli elettrici.

Essa si applica ad azionamenti con tensioni di alimentazione sino a 1 kV c.a. a 50 Hz o 60 Hz o con tensioni di alimentazione sino a 1,5 kV c.c.

Questa edizione della Norma costituisce una revisione tecnica generale della Norma CEI EN 61800-2:1999-09 che rimane applicabile fino al 26-08-2018.

98 pp. – 100,00 Euro / 80,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14677 E

 

309 – Componentistica elettronica

CEI 40-57 CEI EN 60384-24:2016-03 (Inglese)

Condensatori fissi per uso in apparecchiature elettroniche – Parte 24: Specifica settoriale: Condensatori elettrolitici fissi al tantalio a montaggio superficiale con elettrolita solido a polimero conduttivo

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60384-24:2007-02, che rimane applicabile fino al 26-08-2018.

36 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14685 E

 

CEI 40-58 CEI EN 60384-25:2016-03 (Inglese)

Condensatori fissi per uso in apparecchiature elettroniche – Parte 25: Specifica settoriale: Condensatori elettrolitici fissi in alluminio a montaggio superficiale con elettrolita solido a polimero conduttivo

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60384-25:2007-02, che rimane applicabile fino al 26-08-2018.

38 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14686 E

 

CEI 40-63 CEI EN 60384-20:2016-03 (Inglese)

Condensatori fissi per uso in apparecchiature elettroniche – Parte 20: Specifica settoriale – Condensatori fissi per applicazioni in corrente continua a montaggio superficiale con dielettrico in PPS metallizzato

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60384-20:2008-05, che rimane applicabile fino al 26-08-2018.

36 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14684 E

 

CEI 309-51 CEI EN 60862-1:2016-03 (Inglese)

Filtri d’onda acustica superficiale (SAW) di qualità certificata – Parte 1: Specifica generale

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60862-1:2005-11, che rimane applicabile fino al 24-09-2018.

52 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14687 E

 

CEI 309-52 CEI EN 62604-1:2016-03 (Inglese)

Duplexer per onde acustiche superficiali (SAW) e per onde acustiche di volume (BAW) di qualità certificata – Parte 1: Specifica generica

40 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14688 E

 

700 – Elettrotecnica – Argomenti correlati

CEI 700-46 CEI UNI EN 16601-00-01:2016-03 (Inglese)

Sistemi spaziali – Glossario dei termini

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16601-00-01:2015-01 dal titolo “Space systems – Glossary of terms”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14720 E

CEI 700-47 CEI UNI EN 16601-10:2016-03 (Inglese)

Gestione del progetto spaziale – Pianificazione e attuazione di progetto

La Norma in oggetto sostituisce le Norme UNI EN 13290-2:2001, UNI EN 13290-3:2001 e UNI EN 13290-4:2001.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16601-10:2015-01 dal titolo “Space project management – Project planning and implementation”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14721 E

 

CEI 700-48 CEI UNI EN 16601-10-01:2016-03 (Inglese)

Gestione del progetto spaziale – Organizzazione e gestione dei processi di revisione

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14093:2003.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16601-10-01:2014-08 dal titolo “Space project management – Organization and conduct of reviews”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14722 E

 

CEI 700-49 CEI UNI EN 16601-40:2016-03 (Inglese)

Gestione del progetto spaziale – Gestione della configurazione ed informazione

La Norma in oggetto sostituisce le Norme UNI EN 13290-5:2001 e UNI EN 13290-6:2001.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16601-40:2014-08 dal titolo “Space project management – Configuration and information management”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14723 E

 

CEI 700-50 CEI UNI EN 16601-60:2016-03 (Inglese)

Gestione del progetto spaziale – Gestione dei costi e dei programmi

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 13290-7:2001.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16601-60:2014-08 dal titolo “Space project management – Cost and schedule management”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14724 E

 

CEI 700-51 CEI UNI EN 16601-80:2016-03 (Inglese)

Gestione del progetto spaziale – Gestione del rischio

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN ISO 17666:2004.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16601-80:2014-08 dal titolo “Space project management – Risk management”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14725 E

 

CEI 700-52 CEI UNI EN 16602-10-04:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Controllo critico

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-10-04:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Critical-item control”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14726 E

 

CEI 700-53 CEI UNI EN 16602-10-09:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Sistema di controllo della non-conformità

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14097:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-10-09:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Nonconformance control system”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14727 E

 

CEI 700-54 CEI UNI EN 16602-20:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Assicurazione della qualità

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 13291-2:2004.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-20:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Quality assurance”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14728 E

 

CEI 700-55 CEI UNI EN 16602-20-10:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Utilizzo di componenti non dedicati nei sistemi spaziali

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-20-10:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Off-the-shelf items utilization in space systems”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14729 E

 

CEI 700-56 CEI UNI EN 16602-30-02:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Modi di guasto e analisi degli effetti (e della criticità) (FMEA/FMECA)

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-30-02:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Failure modes, effects (and criticality) analysis (FMEA/FMECA)”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14730 E

 

CEI 700-57 CEI UNI EN 16602-30-09:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Analisi della disponibilità

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-30-09:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Availability analysis”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14731 E

 

CEI 700-58 CEI UNI EN 16602-30-11:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Dequalificazione – Componenti EEE

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-30-11:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Derating – EEE components”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14732 E

 

CEI 700-59 CEI UNI EN 16602-40-02:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Analisi del rischio

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14738:2005.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-40-02:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Hazard analysis”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14733 E

 

CEI 700-60 CEI UNI EN 16602-40-12:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Analisi dell’albero di guasto – Avviso di adozione ECSS/IEC 61025

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-40-12:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Fault tree analysis – Adoption notice ECSS/IEC 61025”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14734 E

CEI 700-61 CEI UNI EN 16602-60-02:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Sviluppo ASIC e FPGA

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-60-02:2014-09 dal titolo “Space product assurance – ASIC and FPGA development”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14735 E

 

CEI 700-62 CEI UNI EN 16602-60-05:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Requisiti generici di approvvigionamento per ibridi

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-60-05:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Generic procurement requirements for hybrids”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14736 E

 

 

CEI 700-63 CEI UNI EN 16602-60-12:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Progetto, scelta, approvvigionamento ed uso di circuiti integrati monolitici a microonde di tipo DIE (MMICs)

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-60-12:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Design, selection, procurement and use of die form monolithic microwave integrated circuits (MMICs)”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14737 E

 

CEI 700-64 CEI UNI EN 16602-60-14:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Procedure di verifica del ciclo di vita – Componenti EEE

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-60-14:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Relifing procedure – EEE components”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14738 E

 

CEI 700-65 CEI UNI EN 16602-60-15:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Assicurazione della resistenza alla radiazione. Componenti EEE

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-60-15:2014-09 dal titolo “Space product assurance – Radiation hardness assurance – EEE components”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14739 E

 

CEI 700-66 CEI UNI EN 16602-70-01:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Controllo delle interferenze e della contaminazione

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-01:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Cleanliness and contamination control”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14740 E

 

CEI 700-67 CEI UNI EN 16602-70-02:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Controllo della depressurizzazione per lo screening dei materiali spaziali

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14091:2003.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-02:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Thermal vacuum outgassing test for the screening of space materials”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14741 E

 

CEI 700-68 CEI UNI EN 16602-70-03:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Anodizzazione nera dei metalli con coloranti inorganici

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-03:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Black-anodizing of metals with inorganic dyes”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14742 E

 

CEI 700-69 CEI UNI EN 16602-70-04:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Prove termiche per la valutazione dei materiali spaziali, processi, parti meccaniche e assiemi

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14098:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-04:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Thermal testing for the evaluation of space materials, processes, mechanical parts and assemblies”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14743 E

 

CEI 700-70 CEI UNI EN 16602-70-05:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Rivelazione della contaminazione organica delle superfici mediante spettroscopia ad infrarossi

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-05:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Detection of organic contamination surfaces by infrared spectroscopy”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14744 E

 

CEI 700-71 CEI UNI EN 16602-70-06:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Prova della radiazione di particelle e UV per materiali spaziali

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-06:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Particle and UV radiation testing for space materials”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14745 E

 

CEI 700-72 CEI UNI EN 16602-70-07:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Verifica e approvazione delle macchine per saldatura automatica ad onde

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14612:2004.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-07:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Verification and approval of automatic machine wave soldering”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14746 E

 

CEI 700-73 CEI UNI EN 16602-70-08:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Saldatura manuale di connessioni elettriche ad alta affidabilità

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-08:2015-01 dal titolo “Space product assurance – Manual soldering of high-reliability electrical connections”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14747 E

 

CEI 700-74 CEI UNI EN 16602-70-09:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Misure delle proprietà termo-ottiche dei materiali per il controllo termico

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-09:2015-01 dal titolo “Space product assurance – Measurements of thermo-optical properties of thermal control materials”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14748 E

 

CEI 700-75 CEI UNI EN 16602-70-10:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Qualificazione dei circuiti stampati

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-10:2015-01 dal titolo “Space product assurance – Qualification of printed circuit boards”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14749 E

 

CEI 700-76 CEI UNI EN 16602-70-11:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Approvvigionamento dei circuiti stampati

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-11:2015-01 dal titolo “Space product assurance – Procurement of printed circuit boards”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14750 E

 

CEI 700-77 CEI UNI EN 16602-70-13:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Misure della resistenza allo strappo e al distacco di rivestimenti e finiture mediante nastri autoadesivi

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14099:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-13:2015-01 dal titolo “Space product assurance – Measurements of the peel and pull-off strength of coatings and finishes using pressure-sensitive tapes”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14751 E

 

CEI 700-78 CEI UNI EN 16602-70-18:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Preparazione e assemblaggio di cavi coassiali RF

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14099:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-18:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Preparation, assembly and mounting of RF coaxial cables”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14752 E

 

CEI 700-79 CEI UNI EN 16602-70-20:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Determinazione della suscettibilità di fili e cavi in rame placcato argento alla corrosione “red plague”

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-20:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Determination of the susceptibility of silver-plated copper wire and cable to “red-plague” corrosion”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14753 E

 

CEI 700-80 CEI UNI EN 16602-70-21:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Prove di infiammabilità per lo screening dei materiali spaziali

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14090:2003.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-21:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Flammability testing for the screening of space materials”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14754 E

 

CEI 700-81 CEI UNI EN 16602-70-22:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Controllo dei materiali con tempi di conservazione limitati

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14089:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-22:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Control of limited shelf-life materials”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14755 E

 

CEI 700-82 CEI UNI EN 16602-70-26:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Connessioni elettriche a crimpaggio ad alta affidabilità

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-26:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Crimping of high-reliability electrical connections”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14756 E

 

CEI 700-83 CEI UNI EN 16602-70-28:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Riparazione e modifica di assiemi di circuiti stampati per uso spaziale

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-28:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Repair and modification of printed circuit board assemblies for space use”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14757 E

 

CEI 700-84 CEI UNI EN 16602-70-29:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Determinazione dei prodotti della degassificazione provenienti da materiali e da prodotti assemblati per essere utilizzati nell’abitacolo dell’equipaggio delle navicelle spaziali

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14100:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-29:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Determination of offgassing products from materials and assembled articles to be used in a manned space vehicle crew compartment”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14758 E

 

CEI 700-85 CEI UNI EN 16602-70-30:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Avvolgimento ad elevata affidabilità per connessioni

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-30:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Wire wrapping of high-reliability electrical connections”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14759 E

 

CEI 700-86 CEI UNI EN 16602-70-31:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Applicazione di pitture e coperture sulla componentistica spaziale

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-31:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Application of paints and coatings on space hardware”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14760 E

 

CEI 700-87 CEI UNI EN 16602-70-36:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Scelta dei materiali per il controllo della fessurazione da tensocorrosione

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14101:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-36:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Material selection for controlling stress-corrosion cracking”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14761 E

 

CEI 700-88 CEI UNI EN 16602-70-37:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Determinazione della suscettibilità dei metalli alla fessurazione da tensocorrosione

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-37:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Determination of the susceptibility of metals to stress-corrosion cracking”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14762 E

 

CEI 700-89 CEI UNI EN 16602-70-45:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Prove meccaniche su materiali metallici

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-45:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Mechanical testing of metallic materials”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14763 E

 

CEI 700-90 CEI UNI EN 16602-70-46:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Prescrizioni per la fabbricazione e l’approvvigionamento di viti filettate

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-46:2014-10 dal titolo “Space product assurance – Requirements for manufacturing and procurement of threaded fasteners”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14764 E

 

CEI 700-91 CEI UNI EN 16602-70-50:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Monitoraggio della contaminazione da particelle per sistemi orbitanti e di camere bianche

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-50:2015-01 dal titolo “Space product assurance – Particles contamination monitoring for spacecraft systems and cleanrooms”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14765 E

 

CEI 700-92 CEI UNI EN 16602-70-53:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Prove di compatibilità di materiali e componentistica nei processi di sterilizzazione

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16602-70-53:2015-01 dal titolo “Space product assurance – Materials and hardware compatibility tests for sterilization processes”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14766 E

 

CEI 700-93 CEI UNI EN 16603-10-03:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Prove

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14824:2004.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-10-03:2014-08 dal titolo “Space engineering – Testing”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14767 E

 

CEI 700-94 CEI UNI EN 16603-10-04:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Condizioni ambientali nello spazio

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14092:2003.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-10-04:2015-01 dal titolo “Space engineering – Space environment”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14768 E

 

CEI 700-95 CEI UNI EN 16603-10-06:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Specifica dei requisiti tecnici

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN ISO 21351:2006.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-10-06:2014-08 dal titolo “Space engineering – Technical requirements specification”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14769 E

 

(*) CEI 700-96 CEI UNI EN 16603-10-09:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Sistema di coordinate di riferimento

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16601-10-09:2014-07 dal titolo “Space engineering – Reference coordinate system”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14770 E

 

(*) CEI 700-97 CEI UNI EN 16603-10-11:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Ingegneria dei fattori umani

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-10-11:2014-07 dal titolo “Space engineering – Human factors engineering”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14771 E

 

(*) CEI 700-98 CEI UNI EN 16603-10-12:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Metodo per il calcolo della radiazione ricevuta e suoi effetti; e linee guida per la determinazione dei limiti nella progettazione

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-10-12:2014-07 dal titolo “Space engineering – Method for the calculation of radiation received and its effects, and a policy for design margins”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14772 E

 

(*) CEI 700-99 CEI UNI EN 16603-20-06:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Carica dell’astronave

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-20-06:2014-07 dal titolo “Space engineering – Spacecraft charging “, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14773 E

 

(*) CEI 700-100 CEI UNI EN 16603-20-07:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Compatibilità elettromagnetica

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-20-07:2014-07 dal titolo “Space engineering – Electromagnetic compatibility”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14774 E

 

CEI 700-101 CEI UNI EN 16603-20-08:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Sistemi e componenti fotovoltaici

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-20-08:2014-08 dal titolo “Space engineering – Photovoltaic assemblies and components”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14775 E

 

(*) CEI 700-102 CEI UNI EN 16603-32:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Generalità delle prescrizioni relative alle strutture

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14607-2:2005.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-32:2014-08 dal titolo “Space engineering – Structural general requirements”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14777 E

 

(*) CEI 700-102 CEI UNI EN 16603-31:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Requisiti generali del controllo termico

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14607-1:2005.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-31:2014-09 dal titolo “Space engineering – Thermal control general requirements”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14776 E

 

(*) CEI 700-103 CEI UNI EN 16603-32-01:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Controllo delle fratture

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14165:2005.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-32-01:2014-08 dal titolo “Space engineering – Fracture control”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14778 E

(*) CEI 700-104 CEI UNI EN 16603-32-02:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Progetto strutturale e verifica del materiale pressurizzato

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-32-02:2014-08 dal titolo “Space engineering – Structural design and verification of pressurized hardware”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14779 E

 

(*) CEI 700-105 CEI UNI EN 16603-32-03:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Modello ad elementi strutturali finiti

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-32-03:2014-08 dal titolo “Space engineering – Structural finite element models”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14780 E

 

(*) CEI 700-106 CEI UNI EN 16603-32-10:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Fattori strutturali di sicurezza del materiale di volo

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-32-10:2014-08 dal titolo “Space engineering – Structural factors of safety for spaceflight hardware”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14781 E

 

CEI 700-107 CEI UNI EN 16603-32-11:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Caratteristiche della raccolta modale

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-32-11:2014-08 dal titolo “Space engineering – Modal survey assessment”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14782 E

 

CEI 700-108 CEI UNI EN 16603-34:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Controllo dell’ambiente e supporto alla vita (ECLS)

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-34:2014-08 dal titolo “Space engineering – Environmental control and life support (ECLS)”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14783 E

 

CEI 700-109 CEI UNI EN 16603-35:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Prescrizioni generali per la propulsione

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-35:2014-09 dal titolo “Space engineering – Propulsion general requirements”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14784 E

 

CEI 700-110 CEI UNI EN 16603-35-01:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Propulsione elettrica e liquida per astronavi

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14607-5-1:2005.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-35-01:2014-09 dal titolo “Space engineering – Liquid and electric propulsion for spacecraft”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14785 E

 

CEI 700-111 CEI UNI EN 16603-35-02:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Propulsione solida per astronavi e lanciatori

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-35-02:2014-09 dal titolo “Space engineering – Solid propulsion for spacecrafts and launchers”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14786 E

 

CEI 700-112 CEI UNI EN 16603-35-03:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Propulsione liquida per lanciatori

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-35-03:2014-09 dal titolo “Space engineering – Liquid propulsion for launchers”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14787 E

 

CEI 700-113 CEI UNI EN 16603-35-06:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Prescrizioni per l’assenza di interferenze per la propulsione delle astronavi

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-35-06:2014-09 dal titolo “Space engineering – Cleanliness requirements for spacecraft propulsion hardware”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14788 E

 

CEI 700-114 CEI UNI EN 16603-35-10:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Prove di compatibilità per la propulsione liquida di componenti, sottosistemi e sistemi

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-35-10:2014-09 dal titolo “Space engineering – Compatibility testing for liquid propulsion components, subsystems and systems”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14789 E

 

CEI 700-115 CEI UNI EN 16603-40:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Software

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14160:2002.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-40:2014-08 dal titolo “Space engineering – Software”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14790 E

 

CEI 700-116 CEI UNI EN 16603-50:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Comunicazioni

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50:2014-09 dal titolo “Space engineering – Communications”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14791 E

 

CEI 700-117 CEI UNI EN 16603-50-01:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Trasmissione dei dati nello spazio – Sincronizzazione e codifica di canale nei sistemi di telemetria

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-01:2014-09 dal titolo “Space engineering – Space data links – Telemetry synchronization and channel coding”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14792 E

 

CEI 700-118 CEI UNI EN 16603-50-02:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale -Tracciatura radar e doppler

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-02:2014-09 dal titolo “Space engineering – Ranging and Doppler tracking”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14793 E

 

CEI 700-119 CEI UNI EN 16603-50-03:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Trasmissione dei dati nello spazio – Protocollo di trasmissione dei dati di telemetria

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-03:2014-09 dal titolo “Space engineering – Space data links – Telemetry transfer frame protocol”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14794 E

 

CEI 700-120 CEI UNI EN 16603-50-04:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Trasmissione dei dati nello spazio – Protocolli per il telecomando, sincronizzazione e codifica di canali

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-04:2014-09 dal titolo “Space engineering – Space data links – Telecommand protocols, synchronization and channel coding”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14795 E

 

CEI 700-121 CEI UNI EN 16603-50-05:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Radiofrequenza e modulazione

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-05:2014-09 dal titolo “Space engineering – Radio frequency and modulation”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14796 E

 

CEI 700-122 CEI UNI EN 16603-50-13:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Protocollo di interfaccia e comunicazione per dati bus MIL STD 1553 a bordo di astronavi

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-13:2014-09 dal titolo “Space engineering – Interface and communication protocol for MIL-STD-1553B data bus onboard spacecraft”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14797 E

 

CEI 700-123 CEI UNI EN 16603-50-14:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Interfacce discrete per astronavi

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-14:2014-09 dal titolo “Space engineering – Spacecraft discrete interfaces”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14798 E

 

CEI 700-124 CEI UNI EN 16603-50-51:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Vie spaziali – Identificazione del protocollo nelle reti di comunicazione spaziale

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-51:2014-09 dal titolo “Space engineering – SpaceWire protocol identification”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14799 E

 

CEI 700-125 CEI UNI EN 16603-50-52:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Vie spaziali – Protocollo di accesso alla memoria remota

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-52:2014-09 dal titolo “Space engineering – SpaceWire – Remote memory access protocol”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14800 E

 

CEI 700-126 CEI UNI EN 16603-50-53:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Vie spaziali – Protocollo di trasmissione del pacchetto CCSDS

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-50-53:2015-01 dal titolo “Space engineering – SpaceWire – CCSDS packet transfer protocol”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14801 E

 

CEI 700-127 CEI UNI EN 16603-60-10:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Prestazioni dei sistemi di controllo

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-60-10:2014-09 dal titolo “Space engineering – Control performances”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14802 E

 

CEI 700-128 CEI UNI EN 16603-60-20:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale -Terminologia dei sensori a stella e specifica di prestazione

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-60-20:2014-09 dal titolo “Space engineering – Star sensor terminology and performance specification”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14803 E

 

CEI 700-129 CEI UNI EN 16603-70:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Sistemi e operazioni a terra

La Norma in oggetto sostituisce la Norma UNI EN 14737-1:2005 e UNI EN 14737-2:2005.

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-70:2015-01 dal titolo “Space engineering – Ground systems and operations”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14804 E

 

CEI 700-130 CEI UNI EN 16603-70-01:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Procedure di controllo di bordo

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-70-01:2015-01 dal titolo “Space engineering – On-board control procedure”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14805 E

 

CEI 700-131 CEI UNI EN 16603-70-11:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Operabilità del segmento spaziale

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-70-11:2015-01 dal titolo “Space engineering – Space segment operability”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14806 E

 

CEI 700-132 CEI UNI EN 16603-70-31:2016-03 (Inglese)

Ingegneria spaziale – Sistemi e operazioni a terra – Definizione dei dati di monitoraggio e controllo

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-70-31:2015-01 dal titolo “Space engineering – Ground systems and operations – Monitoring and control data definition”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14807 E

CEI 700-133 CEI UNI EN 16603-70-32:2016-03 (Inglese)

Assicurazione del prodotto spaziale – Linguaggio per procedure di prova e operazioni

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16603-70-32:2014-09 dal titolo “Space engineering – Test and operations procedure language”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14808 E

 

CEI 700-134 CEI UNI EN 16604-10:2016-03 (Inglese)

Sviluppo sostenibile dello spazio – Avviso di adozione ISO 24113: Sistemi spaziali – Prescrizioni per la riduzione dei detriti spaziali

In conformità alle Internal Regulation CEN/CENELEC la Norma EN 16604-10:2014-09 dal titolo “Space sustainability – Adoption Notice of ISO 24113: Space systems – Space debris mitigation requirements”, è stata approvata come norma nazionale ed entra in vigore in data 01/04/2016.

  1. – 0,00 – Fasc. 14809 E

 

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.