martedì , 19 febbraio 2019
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Schneider Electric è partner di SMACT

Schneider Electric è partner di SMACT

 Schneider Electric è fra i partner fondatori di SMACT, il Competence Center del Triveneto, riconosciuto e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0. Nato formalmente il 17 dicembre come SCPA – società per azioni consortile – SMACT è costituito da 8 università (Padova, Verona, Ca’ Foscari, IUAV, Trento, Bolzano, Udine e SISSA di Trieste), due enti di ricerca (l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e la Fondazione Bruno Kessler), la Camera di Commercio di Padova e 29 aziende private. “Schneider Electric è stata scelta tra i solution provider tecnologici di punta del nuovo polo grazie ad un impegno, strategico, economico ed operativo importante e grazie al valore aggiunto di EcoStruxure™, la nostra piattaforma globale ed integrata per la trasformazione digitale”- commenta Massimo Merli, Industry Vice President di Schneider Electric Italia. “La visione EcoStruxure, che fa della connettività ad ogni livello il fattore cardine dell’innovazione, è in piena sinergia con il perimetro di SMACT, delineato dalle tecnologie Social, Mobile Analytics, Cloud e Internet of Things” SMACT nasce con l’obiettivo di operare principalmente in tre ambiti: l’orientamento alle imprese, in particolare le PMI, per supportarle nel valutare il loro livello di maturità digitale e tecnologica; la formazione, per promuovere e diffondere le competenze per Industria 4.0; la realizzazione di progetti di innovazione e di ricerca digitale applicata alle reali esigenze delle imprese, fornendo servizi di trasferimento tecnologico.

 

21.01.19