sabato , 21 ottobre 2017
AE NEWS
Home < NOVITA' < Terminali 68 Q-MC Gewiss

Terminali 68 Q-MC Gewiss

I terminali 68 Q-MC di Gewiss sono la soluzione per la distribuzione di energia elettrica, acqua, segnali e dati in porti, campeggi, aree urbane, insediamenti industriali e anche nel residenziale. Lo stile, i materiali e i colori che caratterizzano i terminali Gewiss permettono la totale integrazione con l’ambiente e, al contempo, assicurano il massimo comfort d’impiego all’utilizzatore. L’attenzione ai più elevati standard qualitativi e di sicurezza, con le certificazioni, garantiscono affidabilità ed incolumità di beni e persone. La famiglia dei 68 Q-MC è composta da sei differenti tipologie di terminali con prese a standard IEC309 da 16 a 125 A oppure con uscita a morsettiera fino a 250 A e su richiesta fino a 400 A; disponibili anche in versione antincendio, i terminali sono equipaggiabili con sistema elettronico di controllo e contabilizzazione dei consumi in configurazione stand-alone prepagato o centralizzato. I terminali in INOX AISI 316L Elettrolucidato sono la proposta che all’aspetto ricercato unisce performance tecniche e sicurezza di livello superiore. L’acciaio INOX AISI 316L, tipico per applicazioni marine, ha una durata nel tempo superiore in condizioni gravose. Infatti, tutti i componenti in acciaio INOX sono sottoposti ad un trattamento supplementare di elettrolucidatura e passivazione secondo la normativa ASTM B 912-02 che conferisce una resistenza alla corrosione superiore aumentando la durata. La testata realizzata in tecnopolimero elimina il pericolo di ustioni perché non si surriscalda nemmeno dopo una prolungata esposizione all’irraggiamento solare. Inoltre, la sua forma consente di riporre tubazioni idriche o cavi. I pannelli in acciaio INOX, realizzati con un rivestimento interno isolante, eliminano infine il pericolo di scosse elettriche e la necessità di verifica della messa a terra. Le versioni realizzate in tecnopolimero garantiscono un elevato grado di resistenza agli agenti atmosferici, meccanici e chimici. Le versioni ad alta capienza consentono la realizzazione di terminali per il prelievo di energia con prese industriali o uscita a morsettiera fino a 250A (su richiesta fino a 400 A).

 

06.17