martedì , 18 gennaio 2022
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Came si espande acquisendo Entrotec Limited

Came si espande acquisendo Entrotec Limited

Grazie ai nuovi investimenti nasce così il marchio Came Entrotec e si rafforza in UK la presenza del Gruppo Came che punta a superare i 40 milioni di euro di fatturato nel Regno Unito nel 2021. Came continua a investire nella crescita dell’offerta per il mercato della videocitofonia e del controllo degli ingressi, acquisendo la britannica Entrotec Limited, leader del mercato locale con un fatturato da 10 milioni di sterline. L’operazione, portata a termine da CAME UK, porta il Gruppo a espandere ulteriormente il portafoglio di marchi nel Regno Unito, dando un forte segnale al settore industriale. Con la creazione e l’ingresso di Came Entrotec, la filiale britannica di Came S.p.A si rafforza ulteriormente e può continuare a perseguire l’obiettivo di superare i 40 milioni di euro di fatturato sul mercato locale per il 2021. Andrea Menuzzo, Presidente di Came S.p.A ha commentato: “Acquisire un’azienda come Entrotec e portarla all’interno del Gruppo testimonia la volontà di puntare sull’integrazione dei nostri sistemi e perseguire l’obiettivo di offrire ai nostri partner e clienti soluzioni sempre più compatibili e performanti. Dopo l’acquisizione di Came KMS a gennaio 2021 Entrotec era il secondo obiettivo dell’anno: così, il gruppo fornirà non solo sistemi videocitofonici e per il controllo accessi di residenze ed edifici commerciali, ma anche per gli edifici pubblici e l’edilizia popolare”. L’ingresso di Entrotec nella famiglia Came permetterà all’azienda di accelerare lo sviluppo di tutto il portafoglio di prodotti offerti. Inoltre, Came prevede di sfruttare i segmenti di mercato in cui Entrotec attualmente opera, aumentando di conseguenza la sua quota di mercato in diversi settori. Grazie all’accesso all’intera gamma del Gruppo, CameEntrotec potrà migliorare i suoi livelli di efficienza, consentendo a entrambe le aziende di trarre vantaggio dagli investimenti e dall’attività di Ricerca e Sviluppo.

 

03.01.22