martedì , 20 aprile 2021
AE NEWS
Home < NOVITA' < Condotti sbarra per Data Center

Condotti sbarra per Data Center

EAE ha sviluppato un prodotto specifico per i Data Center, offrendo una gamma completa. EAE, presente in più di 103 paesi nel mondo con la propria rete di filiali, uffici commerciali e distributori, ha un fatturato che la colloca fra i cinque maggiori produttori mondiali di condotti sbarre e leader nel mercato dei prodotti elettrici. In tutte le società del Gruppo EAE i prodotti sono sviluppati dai dipartimenti R&D interni e vantano innumerevoli certificazioni e test effettuati anche dai laboratori DEKRA/KEMA e CESI. E-Line KD è il nuovo condotto sbarre che completa la gamma delle soluzioni disponibili a marchio EAE. Con esso l’azienda vuole rispondere alle più moderne necessità di gestione dei Data Center, ambiente che necessita di soluzioni ad hoc tecnologicamente avanzate, con particolare attenzione alla fruibilità puntuale di energia e alla necessità di controllo della stessa. Il range di corrente disponibile per il nuovo condotto sbarre è da 160 A a 1000 A e le cassette di derivazione (Tap-Off Boxes, TOB) disponibili sono circa 90, tutte identiche in termini di meccanica ma diverse tra loro per composizione e tipologia di utilizzo. Tali TOB sono progettate, poi, fino alla portata di 125 A, sempre per rispondere alle molteplici esigenze impiantistiche. La particolare geometria ergonomica delle cassette di derivazione (TOB) consente di realizzare un’installazione sicura in termini elettrici e meccanici. Le TOB non hanno parti correlate tra sostegno meccanico e continuità elettrica. Il peso della cassetta è gestito indipendentemente e gli sforzi sui conduttori sono assenti. Tale progettazione migliora le prestazioni del sistema anche in termini di durata nel tempo e di utilizzabilità dei condotti sbarre anche in caso di implementazioni future. Da un punto di vista elettrico l’E-Line KD è configurabile fino a 6 conduttori in un’unica linea, soluzione unica nel suo genere. Grazie all’E-Line KD è possibile prelevare energia lungo tutta la linea di condotto sbarre all’interno di un Data Center senza prese di derivazione né di finestre elettriche. Ciò è essenziale nell’ipotesi di modifiche all’impianto. L’esistenza di Tap-Off-Boxes customizzate consente di controllare la derivazione elettrica: è possibile inserire qualunque tipo di componente per il monitoraggio dell’utenza alimentata. EAE Group quindi ha definito una linea guida nella logica di distribuzione di energia in un Data Center fornendo, per ogni singolo progetto, la completa gamma dei prodotti, considerando le problematiche di questo ambiente, dalla cabina ai gruppi elettrogeni, dagli Ups ai quadri, fino alle esigenze di ridondanze e white room, valorizzando sicurezza, espandibilità e versatilità richieste per Data Center di ogni dimensione.

 

N°9-2020