mercoledì , 6 Luglio 2022
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Depurazione delle acque: un monitoraggio ABB

Depurazione delle acque: un monitoraggio ABB

ABB ha fornito la tecnologia per l’ampliamento di un importante impianto di depurazione nel Nord Italia. Per alimentare e monitorare il nuovo impianto di depurazione delle acque della pianura padana sono stati utilizzati prodotti e soluzioni ABB. L’impianto di depurazione tratterà le acque reflue di 26 comuni in due province, servendo oltre 90.000 abitanti. Al centro dell’impianto c’è il quadro che gestisce un complesso sistema di serbatoi, pompe, miscelatori e compressori. Il quadro consentirà un monitoraggio dettagliato dell’impianto e dei suoi componenti, con gestione remota tramite computer, tablet o smartphone. Il quadro è stato realizzato da CS Elettrotecnica Industriale di Brescia. Tutti i componenti che integrano il quadro intelligente sono prodotti e sistemi ABB, partendo dalla carpenteria realizzata con il quadro System pro E, un quadro in grado di realizzare distribuzione di grandi potenze, compatto e facilmente assemblabile. La realizzazione di questo impianto ha visto per la prima volta l’utilizzo in Italia della nuova serie di interruttori scatolati Tmax XT che consente la raccolta dei dati e la connettività. Disponibile in sette taglie, Tmax XT consente l’accesso, il monitoraggio e il controllo delle informazioni da remoto ovunque e in qualsiasi momento. I nuovi MCCB Tmax XT sono compatibili con i protocolli di comunicazione più utilizzati (Modbus RTU, Profibus-DT, DeviceNetTM, Modbus TCP / IP, Profinet, EtherNet / IPTM e IEC61850). Al centro del sistema di monitoraggio e controllo della distribuzione elettrica, insieme agli interruttori scatolati Tmax XT, ci sono gli interruttori aperti Emax 2, dotati di sganciatori digitali Ekip Touch che consentono il monitoraggio da remoto delle grandezze elettriche principali dell’impianto.  Per disporre di dati per l’analisi accurata di tutti o parametri elettrici sono stati installati gli analizzatori di rete M4M che offrono funzionalità di analisi avanzate e consentono la misurazione e l’analisi in tempo reale di tensione, corrente, frequenza, fattore di potenza, potenza ed energia attiva e reattiva nell’impianto e molto altro.

 

12.08.20