mercoledì , 5 Ottobre 2022
AE NEWS
Home < NOVITA' < Easy Tool di Hager Bocchiotti

Easy Tool di Hager Bocchiotti

I dispositivi domotici si configurano e gestiscono con ì semplicità. Questa è la potenzialità offerta da Easy, la modalità di configurazione semplice tramite App Easy Tool di Hager Bocchiotti che consente di programmare l’impianto KNX tramite smartphone o tablet. Con Easy Tool bastano pochi touch per configurare i dispositivi KNX per l’illuminazione, le tapparelle o la temperatura, ma anche l’interfaccia del sistema di allarme e i carichi elettrici. Si possono anche creare scenari, ad esempio una sequenza che consente contemporaneamente di aumentare la temperatura di una stanza, spegnere le luci e/o chiudere porte e cancelli, facendo risparmiare tempo e fatica. L’interfaccia utente è semplice e intuitiva. È possibile aggiungere all’interno dell’impianto KNX i comandi vocali di Echo by Amazon o Google Home, ma anche gli speaker by Sonos e i dispositivi di controllo dell’aria di Netatmo. Basta integrare nell’impianto KNX il nuovissimo IoT controller ed esportare su di esso la configurazione KNX realizzata tramite Easy Tool o ETS. In pochi minuti sarà possibile comandare le funzioni dell’impianto con la propria voce o aggiungere la geolocalizzazione tramite IFTTT per accendere il riscaldamento e/o il condizionamento quando l’utente sta per avvicinarsi a casa. In abbinamento a Domovea, la soluzione di Hager Bocchiotti per il controllo e la supervisione di un impianto di home automation basato sullo standard KNX, è possibile gestire la casa grazie a una gestione dell’energia che attraverso la misurazione e l’analisi dei consumi energetici, attiva o disattiva i carichi elettrici passando alla tariffa più conveniente. Il monitoraggio intelligente comprende anche il sistema di sicurezza. Attraverso delle videocamere IP, è possibile verificare cosa succede nell’abitazione o nell’area perimetrale attorno ad essa e, in caso di allarme, può inviare notifiche anche via e-mail. Grazie a Domovea è possibile impostare scenari complessi e sequenze logiche oltre che gestire fino a 30 profili utente con diversi livelli di autorizzazione d’accesso all’impianto.

 

N°7-2019