martedì , 20 aprile 2021
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Fascette ABB su Marte

Fascette ABB su Marte

Il rover Mars Perseverance della NASA inizia a esplorare la sua nuova casa planetaria dopo l’atterraggio il 18 febbraio 2021, opera con la tecnologia più avanzata del mondo ed è dotato di fascette Ty-Rap™ di ABB, le stesse fascette ampiamente utilizzate sulla terra. Le trovate negli edifici, nelle metropolitane, negli oceani più profondi e nello spazio esterno, le fascette per cavi Ty-Rap di ABB sono progettate per resistere alle esigenze del volo spaziale e resistere alla corrosione e alle radiazioni negli ambienti più estremi. La NASA ha integrato le stesse fascette per cavi Ty-Rap, che vengono utilizzate in applicazioni commerciali in tutto il mondo, per fissare il condotto e i componenti interni ed esterni del rover e per proteggere la ricerca e le apparecchiature di laboratorio. “Per quasi 50 anni, queste fascette Ty-Rap hanno funzionato nelle condizioni più intense sulla terra e hanno protetto i componenti dagli elementi ad alto impatto e dai cambiamenti radicali di temperatura nelle precedenti spedizioni spaziali”. L’azienda nota oggi come ABB Installation Products ha fornito prodotti al programma spaziale dal 1973 e le fascette per cavi Ty-Rap sono in uso continuo sul rover Curiosity della NASA ancora attivo e sono state precedentemente utilizzate sui rover gemelli Spirit e Opportunity. Brevettate originariamente nel 1958, le fascette per cavi Ty-Rap standard sono diventate famose per il loro dispositivo di bloccaggio Grip of Steel ™ per uso aziendale e domestico. Da allora, sono stati prodotti quasi 30 miliardi di fascette Ty-Rap che, posate end-to-end, sono sufficienti per arrivare fino alla Luna e ritorno più di una dozzina di volte. ABB ha una relazione di lunga data con la NASA iniziata più di 30 anni fa. Nel novembre 2020, la società ha annunciato un contratto per il Jet Propulsion Laboratory della NASA che vedrà nel 2025 la tecnologia di ABB e il suo partner Nüvü Camēras volare a bordo del telescopio spaziale, in rotta per catturare le prime immagini spaziali di pianeti al di fuori del nostro sistema solare. ABB è anche un fornitore chiave della serie di satelliti meteorologici statunitensi JPSS con appalti della NASA.

 

29.03.21