mercoledì , 17 Agosto 2022
AE NEWS
Home < NOVITA' < Gamma di centralini per cartongesso

Gamma di centralini per cartongesso

Elettrocanali completa l’offerta dei centralini da incasso studiati specificatamente per l’applicazione in pareti cave in cartongesso introducendo, accanto alle dimensioni a 8, 12, 18 e 24 moduli già esistenti, anche le versioni a 36, 54 e 72 moduli. La norma EN 60670-1 prescrive che le scatole da incasso installate in pareti cave siano realizzate in materiale plastico che superi il Test del Filo Incandescente (GWT) a 850 °C. Con la nuova gamma serie 635 Elettrocanali risponde alla normativa con centralini conformi, realizzati in tecnopolimero blu autoestinguente, nelle taglie da 8 fino a 72 moduli, frontale in colore bianco RAL9001 e portello fumé, disponibili con e senza morsettiere di neutro/terra. Non solo: fino a 24 moduli le scatole sono dotate di particolari accorgimenti di fissaggio (vite + graffetta metallica) per essere installate facilmente sulla parete in cartongesso, utilizzando come dima di foratura la scatola stessa: si segna il perimetro e una volta effettuato il taglio si infila la scatola nella cavità. Il fissaggio alla parete è semplice e veloce: inserita la scatola nella sede ricavata sulla parete, si serrano comodamente dal fronte le viti che agiscono sulle graffette metalliche ad apertura automatica che ancorano stabilmente la scatola alla parete. Le dimensioni da 36, 54 e 72 moduli invece, sono provviste di alette laterali per il fissaggio diretto ai montanti della struttura o alla parete in cartongesso e di un sistema regolabile di recupero della distanza del portello a filo muro. L’elevata resistenza meccanica, dovuta alla particolare geometria della costruzione della scatola, assicura che la stessa non si deformi durante la posa in opera, le scatole sono simmetriche come il frontale, non pongono nessun vincolo di orientamento alto/basso velocizzando le operazioni d’installazione. Il frontale reversibile permette l’apertura del portello indifferentemente a destra o a sinistra fino a filo muro evitando rotture accidentali. La barra Din, in acciaio zincato, fissata alle staffe di sostegno, è regolabile in orizzontale per un perfetto allineamento in bolla delle apparecchiature. Lo stesso allineamento viene mantenuto dal frontale, che si assembla anch’esso sulle staffe di sostegno delle guide Din, per un allineamento automatico della finestra alle apparecchiature installate. La possibilità di regolare la profondità della guida Din su due livelli permette di installare le apparecchiature più diverse, incluse le funzioni domotiche che qui trovano abbondanza di spazio per un’installazione ordinata. Lo spessore del frontale che è di soli 10 mm, il design elegante, l’abbinamento dei colori e la delicatezza delle forme li rendono adatti in qualunque ambiente, classico o moderno che sia.

 

N°3-2019