venerdì , 1 Luglio 2022
AE NEWS
Home < RUBRICHE FISSE < Il brand è tale per merito degli specialisti

Il brand è tale per merito degli specialisti

FPIAE201412gatti-brand0115-49 – Gli scenari del futuro si delineano ogni giorno di più e, dobbiamo riconoscerlo tutti, non ritornerà mai più come prima. Ci stiamo accorgendo che si deve guadagnare per vivere, e non il contrario. Infatti, e solo per parlare dell’attività dei periti industriali liberi professionisti, che prevalentemente esercitano la loro attività nelle discipline dell’edilizia, dell’elettrotecnica, dell’elettronica, nonché della meccanica, della termotecnica per finire con l’informatica… non si può che constatare come il mercato si è quantitativamente ridotto. Conseguentemente è aumentata la concorrenza e sono diminuiti i prezzi delle prestazioni professionali. Nello stesso tempo sono aumentati gli adempimenti. Sono lievitati i costi e, solo per ricordarne alcuni, ora per legge sono obbligatori l’assicurazione, il POS, la formazione continua, il preventivo delle prestazioni e l’aumento dal 4 al 5% del contributo integrativo per la cassa di previdenza.

 

L’economia non si muove in modo scientifico
Molti degli adempimenti suddetti hanno lo scopo di accrescere il valore del prodotto servizio dato al cliente, dando nel contempo maggiore sicurezza e fiducia, permttendo al professionsista di per essere un primo attore nel mercato, che è sempre razionale, come lo è sempre stato, e questo non si può dimenticarlo. L’economia invece non ha un ruolo morale, non è una scienza fondata su ipotesi, e qualcosa che si muove in modo non scientifico. Infatti, ognuno compra quello che vuole e che gli conviene, e nessuno per uno stesso servizio o una stessa merce è disposto a pagare di più. Il caso più classico e facile da spiegare, è quello delle forniture di energia elettrica o di gas naturale, oppure di combustibili auto, che vengono forniti e erogati con lo stesso valore intrinseco, con le stesse caratteristiche, con la stessa qualità, e per il loro minor costo di vendita. E quanto fornito dai diversi fornitori dei predetti prodotti, è sempre lo stesso prodotto tanto che il venditore addirittura non gestisce, non cura la distribuzione, ma soltanto la vendita.

 

Si paga di più solo se si ha di più…
Chi ci vende l’energia elettrica oggi lo fa dandoci quella risorsa energia che ci dava ieri un altro venditore, e che ci darà domani un terzo venditore, perché nessuno dei tre ci farà un’apposita linea elettrica dalla sua centrale di produzione energia al nostro punto di utilizzo.
L’energia da lui prodotta sarà distribuita neel vivinanze della sua zona di produzione per avere meno perdite possibili, e a noi lontani dalla sua zona di produzione energia, arriverà l’energia prodotta nelle nostre vicinanze. Lo stesso vale per il gas naturale, il telefono, la benzina eccetera. Questo vuol dire che il prodotto venduto è lo stesso.
Il compratore (noi) vuole dai prodotti che acquista quello che promettono di dare, ed è disposto a pagare di più solo se il prodotto che vuole ha maggiori prestazioni o piace di più. Insomma si paga di più solo per avere di più.

 

Vendere ad un prezzo più alto
I servizi professionali dei periti industriali liberi professionisti, sono sostanzialmente consulenze, progetti, perizie. E se per vendere a un prezzo più alto si deve offrire un prodotto di maggior valore, nel caso della prestazione professionale il servizio deve avere un maggior valore, un maggior contenuto. Per le prestazioni professionali dove lper legge c’è la obbligazione di mezzi, il maggior valore delle prestazioni si ha dalla consistenza qualitativa della prestazione consulenza.
Insomma dipende da quanto uno sa in merito all’argomento specifico, dalla padronanza della disciplina. Nel caso della medicina, ad esempio, per la puntuale cura di tutte le patologie, ci si rivolge allo specialista, pagandolo anche di più perché lo specialista conosce meglio la problematica in trattazione, e sa meglio e come più appropriatamente intervenire per risolvere il problema. Se questo vale per la prestazione professionale nella medicina, è altrettanto vero per gli altri servizi professionali, oggi irrinunciabili, come quelli dell’igegneria che vedono protagonisti i periti industriali, dove la globalizzazione dei mercati ha una particolare incidenza. Quindi la specializzazione è fondamentale, è quello che vogliamo, è quello che ci assicura una più appropriata soluzione dei nostri problemi e soddisfazione delle nostre esigenze, è quello che ci assicura un maggior guadagno.

 

I Periti Industriali: gli specialisti!
È il caso dei periti industriali che sono per legge mono-specializzati. Il legislatore non li ha voluti generalisti per garantire in prima istanza quanto loro fanno. Ha voluto mettere sul mercato dei veri e seri professionisti, delle persone che sapessero soddisfare le esigenze di aziende e cittadini nella maniera più appropriata e più professionale possibile. Gente che sapesse correttamente applicare quella obbligazione di mezzi che vuole la legge. E, nel campo tecnico, una puntuale soddisfacente attività professionale, assieme alla soddisfazione del cliente, produce un notevole risparmio economico e sociale per le economie di scala che determina. I periti industriali operanti in Italia sono stimati in almeno due milioni, e sono prevalentemente nelle aziende, impegnati in tutti i livelli di lavoro da quello dirigenziale a quello operativo, dall’ufficio tecnico al controllo della produzione. Sono gli specialisti ai quali le aziende non possono rinunciare, pena la perdita di efficienza della produzione e l’apprezzamento del prodotto. Ma anche la società, i cittadini, le aziende, non sanno e non possono rinunciare a questi specialisti, perché si comprano e si utilizzano con soddisfazione i prodotti delle aziende nelle quali lavorano. E e come tutti sappiamo i prodotti italiani sono apprezzati non solo nel nostro paese, ma in tutto il mondo, tanto che l’Italia spesso è invidiata. Lo specialista diventa quindi la componente determinante del “brand”, è colui che fa il brand, il riferimento più sicuro e gratificante per la soddisfazione delle nostre necessità. E’ anche qualcuno che parla per la competenza che ha, per il suo sapere, saper fare e saper far fare, tipico dei periti industriali. Non la specie ma il merito da sempre maggiormente gratificano e danno il massimo guadagno. Ed in un mondo concorrenziale come quello globalizzato, come quello già di oggi e che comunque sarà di domani, caratterizzato da una veloce obsolescenza dei saperi, lo specialista è l’unico riferimento certo. Non perdiamoli questi specialisti, diamo loro forza, sono i sostegni al nostro futuro, sono i nostri fiduciari nelle cose che ci servono tutti i giorni, in casa, nel lavoro. Sono per la loro professionalità il riferimento sicuro in termini di sicurezza, affidabilità e minor costo.

 

 

0115-49