mercoledì , 17 Agosto 2022
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Il futuro delle rinnovabili

Il futuro delle rinnovabili

L’Internazionale per l’Energia, l’Iea ha recentemente esplicitato alcuni dati interessanti sulle rinnovabili (Electricity market report). In diminuzione di circa l’1% nel 2020 a causa degli impatti del Covid-19, si ritiene che la domanda mondiale di energia elettrica crescerà di quasi il 5% nel 2021 e del 4% nel 2022.  In particolare tale aumento sarà richiesto dall’Asia, principalmente da Cina e India. La produzione di elettricità da fonti rinnovabili nei prossimi due anni crescerà dell’8% nel 2021 e di oltre il 6% nel 2022 rimanendo però insufficiente a soddisfare l’aumento di domanda. La produzione di elettricità a base di combustibili fossili coprirà il 45% della domanda aggiuntiva nel 2021 e il 40% nel 2022, il resto è a carico dell’energia nucleare farà il resto. Tale tendenza porterà ad un aumento delle emissioni di CO2, in controtendenza rispetto alla diminuzione del 2019 e del 2020 (+3,5% nel 2021, +2,5% nel 2022). Secondo Iea, l’energia rinnovabile, nonostante la crescita, non garantisce ancora le emissioni zero entro il 2050.

 

02.08.21